“Calici di Stelle coinvolge diverse comunità della nostra regione ed è la rappresentazione plastica della capacità di fare rete, di lavorare insieme. La Regione continuerà ad appoggiare l’iniziativa che rientra proprio nella logica che vogliamo portare avanti, quella cioè di promuovere una short list, un elenco ristretto di eccellenze, capace di dare visibilità all’intero territorio”. Lo ha sottolineato l’assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini, durante la presentazione dell’edizione 2018 di “Calici di Stelle”, organizzata dalle associazioni Città del Vino e dal Movimento Turismo del Vino.
La rassegna, presentata dal coordinatore regionale di Città del Vino Fvg Tiziano Venturini, si terrà dal 3 al 13 agosto coinvolgendo 14 Comuni del Friuli Venezia Giulia con l’obiettivo di promuovere, oltre al vino, i prodotti tipici regionali.   Si tratta di Casarsa dellin copertina ed a Delizia, Latisana, Prepotto, Dolegna del Collio, Premariacco, Capriva del Friuli, Gradisca d’Isonzo, Duino-Aurisina, Torreano, Bertiolo, Aquileia, Grado, Sequals e San Floriano del Collio.

.
Una riposante immagine del Collio tra Capriva e San Floriano
ottima zona per fare agriturismo.


.
Bini, come si legge in una nota della Regione, ha sottolineato la necessità di agire “attraverso una promozione moderna, nuova, capace di emozionare e attrarre i turisti, in grado di portare ricadute economiche e occupazionali al Friuli Venezia Giulia”.   L’assessore regionale ha ricordato, però, la necessità di superare le logiche dei contributi a pioggia, che “non sono utili”, a favore di una promozione basata su una regia unica affidata a Promoturismo Fvg con un piano strategico dove contano i numeri in grado di evidenziare, ad esempio, gli eventi che generano più indotto, più visibilità o che siano elementi trainanti per la promozione globale dell’intero territorio “perché non si possono sprecare risorse della collettività per promuovere ciò che non è più promovibile”.
L’assessore ha sottolineato, infine, l’importanza delle Pro loco e del volontariato a cui – ha detto – “va il mio ringraziamento”.
Erano presenti, nella sede della Regione a Udine, oltre ai rappresentanti dei Comuni partecipanti all’iniziativa, le associazioni locali che collaborano all’evento e il presidente regionale delle Pro loco, Valter Pezzarini, con Massimo Del Mestre, del Movimento Turismo del Vino.

a seguire: L’assessore regionale Bini (al centro) con il presidente delle Pro loco, Pezzarini, (a sinistra) e il coordinatore delle Città del vino, Venturini (a destra).


(Foto Regione Fvg)

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento