di Lant Ator

Dieci agosto, ricorrenza di San Lorenzo alla quale si associa il suggestivo spettacolo delle stelle cadenti. E quelle che metaforicamente riguardano i vini raggiungeranno il clou proprio oggi e nei giorni magici che immediatamente seguiranno: eccellono, infatti, le quattro serate organizzate a Grado e ad Aquileia, dal 10 al 13 agosto, dalle delegazioni regionali del Movimento turismo del vino e dell’associazione nazionale Città del vino, mantenendo viva una consolidata e simpatica tradizione dedicata a far conoscere, anche in questa particolare occasione, il meglio del Vigneto Friuli Venezia Giulia.

.
.
Sul lungomare di Grado

A Grado venerdì 10 e sabato 11 agosto, diga Nazario Sauro – Giardini Palatucci, dalle 20 alle 24: due giorni per assaporare vini autoctoni e internazionali accompagnati da abbinamenti gastronomici locali con i Ristoranti del Castrum.   Le aziende vitivinicole partecipanti sono:
Battista II, Bulfon – I Vini di Emilio Bulfon,
Ca’ Ronesca, Casa delle Rose, Castello di Rubbia,
Conte d’Attimis-Maniago, De Claricini, Ferrin Paolo,
Grillo Iole, I Magredi, Le Due Torri,
Luca Fedele, Marinig, Modeano,
Mont’Albano Agricola, Pascolo Alessandro,
Pizzulin Denis, Pontoni Flavio, Rodaro Paolo,
Ronco dei Pini, Stanig, Tenuta Borgo Conventi,
Tenimenti Civa, Tonutti Vini e Vigneti, Vigneti Conte
.
Non mancheranno i momenti di intrattenimento musicale e culturale ispirato agli anni d’oro del turismo gradese: le canzoni del jukebox interpretate da Leonardo Zannier e la sua band, l’animazione itinerante con le danze del gruppo Avenal che ci riporteranno all’atmosfera della Dolce Vita. Inoltre, sarà possibile effettuare degustazioni del “Rinomato Sigaro Italiano” in abbinamento a prodotti di qualità in compagnia del fummelier Marco Prato del Club Amici del Toscano, seduti su poltrone e sedie Billiani di Manzano. Il ricavato delle serate sarà devoluto in beneficenza al Comitato Sport cultura e solidarietà a sostegno dei progetti della Comunità del Melograno Onlus che, dal 1996, opera a favore di persone adulte con disabilità intellettive ospitate alla Casa famiglia di Lovaria a Pradamano.


Da Udine in Wine Bus

Quest’anno, in collaborazione con Vino e Sapori Fvg, viene proposta un’interessante novità riguardante ancora Grado: sabato 11 partirà dall’Infopoint di Udine in piazza 1° Maggio il Wine Bus Calici di Stelle: accesso all’evento, 5 degustazioni gastronomiche in omaggio (per un totale di 10), assistente di viaggio e trasporto inclusi (partenza ore 19 rientro ore 24). Per prenotare la vostra partecipazione contattate lo 0432611401 o inviate una mail a info@vinoesapori.it. Tutti i partecipanti riceveranno lo speciale kit, composto da un calice e tracolla che consentirà di assaggiare liberamente i vini e le proposte gastronomiche.
Vino e Sapori Fvg, via del Partidor, 7_33100 Udine – Telefono +390432611401 – Fax +390432294021

info@vinoesapori.it   –   www.vinoesapori.it

.
..
Nella storia di Aquileia

Ad Aquileia, nella splendida cornice, ricca di fascino e di storia, di piazza Capitolo e della basilica patriarcale, sempre per “Calici di Stelle”, il vino del territorio farà da protagonista accompagnato da degustazioni dei sapori dell’Agro. L’appuntamento nella città patrimonio dell’Unesco il 12 e il 13 agosto dalle 19.30 alle 24 circa, dove saranno allestiti banchi dedicati alle seguenti aziende del territorio: I vini di Ballaminut, Borgo Claudius, Donda, Brojli, Foffani, Mulino delle Tolle, Obiz, Puntin, Pozzar, Rigonat e Tarlao, oltre al Prosecco del Barone Ritter de Zahony e ai prodotti della distilleria Aquileia. Non mancherà l’accompagnamento musicale con concerti in piazza con Giulio Venier e il suo Folk in tour, spettacoli e  interessanti percorsi esperienziali alla scoperta delle eredità culturale di Aquileia.

Info: saperiesapori.aquileia@gmail.com.  Telefono 392.3623840.

.
.
Eccellenze in malga

Ultimi due appuntamenti con “Carnia Eccellenze in malga”, la bella manifestazione ideata e organizzata da Fabrizio Nonis e Veronica Defilippis: gli appuntamenti stavolta sono a Malga Pura, sopra Ampezzo, e a Malga Varmost in Comune di Forni di Sopra.

Sabato 11 agosto: Malga Pura – agriturismo “Schene Welde” – Ampezzo, con gli chef:
Alfio Ghezzi (locanda Margon), 2 Stelle Michelin;
Oliver Piras (ristorante Aga), 1 Stella Michelin;
Mauro Scarabelli (ristorante Ka’Tor
);
vini in abbinamento: Ferrari Trento.

Domenica 12 agosto: Malga Varmost – Forni di Sopra, con gli chef:
Antonia Klugmann (L’argine a Vencò), 1 Stella Michelin;
Cristina Bowerman (Glass Hostaria), 1 Stella Michelin;
Antonella Salon
.
Vini in  abbinamento: Canus e Gravner.

In entrambi gli appuntamenti, seguirà una degustazione di distillati e sigari a cura del Club ambasciatori dell’Italico.

Informazioni e prenotazioni:  www.cuciniamocon.it,  info@cuciniamocon.it  –  Cell. 3475458714.

.
.
L’artigianato a Socchieve

.Vetrina di eccellenza dell’artigianato carnico, questa rassegna ormai “storica” valorizza e promuove la creatività e l’ingegno di artigiani ed artisti locali. Vi sono esposti oggetti legati alle tradizionali lavorazioni della montagna, ma anche pezzi frutto di nuove tecniche e opere d’artisti locali. Una trentina gli espositori, per una raffinata mostra che di anno in anno seleziona e racconta le novità e l’evoluzione dell’artigianato artistico in Carnia. Da non perdere per scoprire il piacevole connubio tra modernità e tradizione che la creatività carnica sa regalare.

.
.
Il Palio das Cjarogiules

Un tempo le “lougies”, speciali slitte con le ruote, erano impiegate nel trasporto del legname e dei prodotti della terra. Oggi, a Paluzza, in occasione di questo singolare Palio carnico, sono utilizzate per un’acrobatica, sportiva e accesissima sfida tra i borghi del paese, a cui fanno da contorno musica e gastronomia tradizionali.

Sabato: degustazione piatti tipici. Domenica: Palio con le “lougies” tra i borghi del paese.

Per ulteriori dettagli informativi:  www.paliodascjarogiules.it

.
.
Il formaggio salato

A Lateis uno fra i più attesi appuntamenti del mondo delle malghe, che la Carnia dedica ogni estate ai lavori e ai prodotti dei suoi alpeggi. Questa volta lo scenario è l’incantevole borgata di Sauris e il protagonista, accanto ai formaggi di malga, è il formaggio salato, maturato in salamoie secondo un’antica tradizione locale.

Degustazioni di piatti a base di formaggi, musica e folklore, Mercato del formaggio di malga, escursioni con guida in malga e animazioni per bambini.

Domani mattina, sabato, marcia alpestre “Van dr Ouber hin ga Latais”: appuntamento dalle 8.30 presso le piste da sci di Sauris di Sopra (Info: Iat telefono 0433.86076. Sempre domani, alle 15 cooking competition “Il miglior dolce con il piccoli frutti”.

.
.
L’invito di Monteaperta

Gran finale oggi per i tradizionali festeggiamenti di San Lorenzo a Monteaperta di Taipana. Alle 18 apertura dei chioschi e alle 19 nella chiesa parrocchiale messa dedicata al Patrono. Quindi dalle 20 gara di briscola a otto coppie con premi enogastronomici. Infine, serata musicale con Mariano e Stefania

(info: prolocovalcornappo@gmail.com).

Nel capoluogo, invece, da domani sabato via alle manifestazioni del Ferragosto Taipanese 2018

Sono annunciati fornitissimi chioschi con vini del Collio, carni alla griglia e stinco allo spiedo da abbinare a una specialità locale: i fagioli alla “alla pasdazzara”. 

.
.
Folk a Spilimbergo

Entrano nel vivo le manifestazioni dell’Agosto a Spilimbergo che da domenica riporteranno nel clima medioevale.

Oggi, venerdì, dalle 20 in piazza Duomo spettacolo dal 50° Festival del Folklore di Aviano: si esibiranno i gruppi provenienti da Uzbekistan, Stati Uniti d’America, Bulgaria, Russia, Serbia e ovviamente Italia, in particolare con i danzerini avianesi.

Domani, sabato, alle 18, a palazzo della Loggia sempre in piazza Duomo, incontro con lo scrittore Paolo Morganti e con il suo libro “Il sigillo della strega”.
.
.
Plodar Fest a Sappada

Via da oggi, 10 agosto, al “Plodar Fest”, la grande festa folkloristica di Sappada.

Alle 17 dal ponte sul rio Muhlbach grande sfilata di apertura: il Rollate (la tipica maschera sappadina), la Banda di Pozzuolo del Friuli, gli Arrotini della Val Resia, tanti bambini in costume ed i piccoli Holzhockar accompagnano il carro della Grande Botte fino al tendone in località Eiben. Quindi apertura ufficiale dei festeggiamenti ferragostani con la spinatura della prima birra Forst esclusiva Plodar Fest a cura del mastro birraio e primo Ein Prosit.

Poi musica con gli Oberkrainer Session che faranno ballare con il miglior folk delle Alpi.

—^—

In copertina, una bella immagine del porto di Grado: nell’isola due giorni con i vini di San Lorenzo.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento