di Lant Ator

Ormai le temperature notevolmente abbassate ci dicono che siamo in autunno a tutti gli effetti e il frutto simbolo di questa stagione, l’abbiamo imparato dalla prima età scolare, è la castagna.   Ebbene a Valle di Soffumbergo (Podcirku, nel dialetto sloveno), borgo storico del Comune di Faedis, ci saranno ben tre fine settimana di festa dedicati a questo tipico frutto della zona e all’aromatico miele che le api producono “visitando” a primavera i fiori del castagno. Stiamo parlando, insomma, della tradizionale “Festa delle Castagne e del Miele di Castagno” che nel piccolo paese di montagna si terrà dal 6 al 21 ottobre, con intervalli ovviamente tra un weekend e l’altro.

Ecco uno scorcio sul Friuli visto da Valle di Soffumbergo. (Foto sito ufficiale Pro loco)
.
.
Il programma – tra escursioni, musica, divertimento, sport e tante specialità da gustare, anche a base, appunto, di castagne – è curato dalla Pro loco del paese, la più piccola d’Italia. Piccola, evidentemente, come struttura, ma non come buona volontà di fare e idee da mettere assieme per offrire iniziative appaganti a chi accoglie l’invito a salire fin lassù e fare in modo che non ridiscenda deluso.  Ma questo sicuramente non accadrà, se non altro perché Valle di Soffumbergo offre la possibilità di trascorrere una giornata in un ambiente ancora incontaminato e con un panorama mozzafiato. Non per niente questo piccolo paese viene chiamato “balcone” sul Friuli. Provare per credere…

“Aspettiamo tutti come ogni anno qui da noi – ha detto il presidente Gian Franco Specia – con tante proposte per tutte le età. Far vivere Valle nel rispetto delle sue tradizioni, della sua storia, dei suoi valori: questo il nostro proposito, puntando a fare Pro loco in modo sano, trasmettendo valori universali con l’esempio dei nostri volontari laboriosi e concreti”.La manifestazione ha la qualifica di Ecofesta per l’impegno nel rispetto dell’ambiente che attua. Gode del patrocinio e del sostegno del Comune di Faedis e del Comitato regionale delle Pro loco d’Italia, nonché della collaborazione della Pro loco Campeglio,dell’Associazione volontaria fra i viticoltori del Refosco di Faedis, dell’Asd Dopolavoro Ferroviario di Udine, del Cai Faedis e Pedrosa Spirits. Prezioso anche il sostegno di CrediFriuli. Come dire che tanti sono pronti a dare una mano agli amici di Podcirku. Ecco, allora, qualche cenno al ricco programma che si articola, come dicevamo, in tre fine settimana. Anche se oggi, ovviamente, parleremo soltanto del primo, riservandoci di tornare sull’argomento per proporre in dettaglio i successivi appuntamenti. Ecco, dunque, che cosa ci propone la Pro loco nei prossimi quindici giorni..

RACCOLTA DI CASTAGNE – Ogni sabato della manifestazione, alle 14.30, passeggiata nel bosco per la raccolta gratuita di castagne. Partenza dalla piazza di Valle in direzione dei boschi della Julia Marmi. All’ingresso del bosco ci sono ampi parcheggi e da qui i partecipanti verranno accompagnati. Si consigliano calzature adatte, guanti, cestini o zainetti per la raccolta.

UNA VALLE DI NATURA – Ogni domenica pomeriggio, invece, è prevista una camminata guidata gratuita della durata di circa due ore in varie zone del Soffumbergo. Partenza alle 14 dalla piazza di Valle. Domenica 7 ottobre visita di borgo Costalunga, domenica 14 ottobre ascesa al monte San Lorenzo, domenica 21 ottobre camminata dal San Lorenzo a borgo Pedrosa. In più questo sabato, 6 ottobre, camminata notturna In una Valle di Stelle: alle 18 iscrizioni (5 euro a persona) nella sede della Pro loco, alle 18.30 partenza dalla piazza di Valle, camminata per circa 5 chilometri  (tre ore, dislivello 680-913 metri sul livello del mare, difficoltà facile), alle 21 ristoro al Belvedere di Pedrosa e vista del cielo notturno, alle 22 rientro a Valle. Si raccomandano abbigliamento e calzature adeguate per il trekking. Tutte le camminate sono realizzate in collaborazione con Pro loco Campeglio, Julia Marmi, Cai Faedis ed Ermenegildo Roiatti.

TANTE DELIZIE  – Castagne protagoniste nel menù dei festeggiamenti. Oltre alle caldarroste e al miele di castagno, ci sono dolci alle castagne, gelato alle castagne al fianco di specialità come carne alla griglia, frico alle castagne e tante altre bontà. In più ricca enoteca con vini locali e intrattenimento musicale folk.

Infine, nel dettaglio, le proposte del primo weekend. Sabato 6 ottobre apertura dei festeggiamenti e dei chioschi alle 12. Alle 14.30 raccolta gratuita di castagne nel bosco. Alle 17 pomeriggio e serata danzante con il Trio Matajur e alla sera dalle 18.30 camminata notturna “In una Valle di Stelle” con il Cai Faedis. Domenica 7 ottobre apertura alle 9, alle 10 gara di orienteering in mountain bike valida come prova del circuito Fvg O-tour. Alle 11 inaugurazione ufficiale con le autorità. Alle 13 per i bimbi ecco i pony del Fabietto fans club, alle 14 partenza della camminata alla scoperta dei dintorni di Soffumbergo e della sua flora con esperto botanico fino al borgo di Costalunga. Dalle 14.30 pomeriggio e serata in musica con René e la sua orchestra.
Molto invitanti si annunciano poi anche il secondo e il terzo weekend, ma ne parleremo al momento opportuno. Per ora non possiamo che augurarvi buon divertimento!
.
Ecco la piazzetta della chiesa dove si svolge la simpatica festa d’autunno.
.
 
—^—
In copertina, caldarroste “regine” della festa a Valle di Soffumbergo.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento