di Gi Elle

Oggi per la “Ricetta del sabato” facciamo tappa al ristorante “Al Ponte” della famiglia Rizzotti a Gradisca d’Isonzo – è proprio di fronte allo storico ponte di ferro sull’Isonzo, il fiume sacro alla Patria, che sarà ricordato nelle commemorazioni di domani, 4 novembre, anniversario della fine della Grande Guerra di un secolo fa – che ci propone un gustoso dolce.   Il ristorante fa parte del gruppo di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori e ha partecipato con successo alle tre uscite organizzate in luglio e ai primi di ottobre dal Consorzio guidato da Walter Filiputti: Castello di Spessa, Lungomare di Grado e Villa Brandolini d’Adda a Vistorta di Sacile.   Nell’ordine aveva presentato: “Punta di petto di Pezzata rossa, senape all’agro e patate di San Martino” (Petrussa Schioppettino di Prepotto Friuli Colli orientali); “Vitello tonnato, olive Carsoline e cavolo rosso” (Zidarich Vitovska Carso); “Gnocchetti di zucca ai fasolari” (Livio Felluga illivio Friuli Colli orientali). E oggi lo chef Luca Rizzotti Plet ci propone:

Il Campagnolo” 

Ingredienti:

  • 300 grammi di burro
  • 75 grammi di pralina alle nocciole e alle mandorle
  • 300 grammi di zucchero
  • 275 grammi di uova intere
  • 275 grammi di farina 00
  • 5 grammi di lievito

Per il gelato:

  • 500 grammi di latte
  • 50 grammi di panna
  • 35 grammi di latte magro in polvere
  • 40 grammi di zucchero semolato
  • 15 grammi di glucosio
  • 70 grammi di tuorlo d’uovo
  • 150 grammi di pralinato alle mandorle
  • 2 grammi di stabilizzante

Preparazione:

Montare in planetaria il burro assieme al pralinato alle nocciole. In un diverso contenitore montare uova e zucchero e aggiungerli al primo composto; aggiungere farina e lievito miscelandoli assieme.   Imburrare e infarinare gli stampini monoporzione e riempirli con metà del composto; aggiungere piccoli pezzettini di cioccolato, mandorle e nocciole leggermente caramellate e tritate. Cuocere a 170° C per 12 minuti.
Portare latte, panna e latte magro in polvere a 45° C.   Mescolare lo zucchero con il glucosio e i tuorli d’uovo; versare nel composto precedente e portare tutto a 85° C. Infine, unire il pralinato, lasciarlo riposare in frigo 12 ore e poi mantecare.
Disporre il dolce sul piatto spolverato con lo zucchero a velo. In una cocottina a parte servire il gelato assieme a una salsa alla vaniglia e gianduia.

Vino:

Una fresca Ribolla gialla spumantizzata.   Invece per chi preferisce l’abbinamento con un vino dolce ci sono le tre opzioni classiche: Picolit e Ramandolo Docg o Verduzzo Doc Friuli Colli orientali.

 

AL PONTE

Viale Trieste, 12
34072 – Gradisca d’Isonzo
Tel. 0481.99213
Fax 0481.93795
info@albergoalponte.it
Proprietari: Famiglia Rizzotti
Chef: Luca Rizzotti Plet

www.albergoalponte.it

—^—

In copertina, il dolce “Il Campagnolo”.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento