di Lant Ator

Due giorni intensi con i vini del Vigneto Fvg in occasione di Cantine Aperte, versione autunnale. Un weekend di gustose iniziative per scoprire e apprezzare eccellenti vini e delizie gastronomiche. Degustazioni guidate dai produttori, abbinamenti cibo-vino, pranzi e cene con il Vignaiolo e piatti speciali saranno i protagonisti di “Cantine Aperte a San Martino”, organizzato per domani, sabato, e domenica dal Movimento turismo del vino Friuli Venezia Giulia. Grazie alla collaborazione con Il Maggese Novalis, Latteria di Venzone e Latte Carso, Associazione Cuochi Udine e Del Torre, nonché con “Oro di Ramandolo”, l’evento celebrerà l’Anno del cibo Italiano.  Nelle due giornate le cantine apriranno le loro porte dalle 10 alle 18 per visite e degustazioni, libere o su prenotazione. Alcune aziende organizzano anche cene e pranzi A tavola con il vignaiolo, mentre in molte altre ci sarà il Piatto Cantine Aperte a San Martino.  Per i dettagli: www.cantineaperte.info. Sullo stesso sito si possono anche prenotare le iniziative: Cook my wine presso le aziende Del Poggio, I Magredi e Villa de Puppi;  Verticale di Refosco Mont’Albano Agricola con invitanti abbinamenti; Visita all’abbazia di Rosazzo e percorso sensoriale Livio Felluga.

Tra Wine Bus e Vignette

E con partenza da Trieste, domenica torna il WineBus Cantine Aperte a San Martino organizzato da Vino e Sapori Fvg, con partenza da piazza Unità (davanti all’Infopoint): meta le aziende Dario Coos a Nimis, Tonutti Vini e Vigneti ad Adegliacco e Gigante Wine Welcome a Corno di Rosazzo. Per maggiori informazioni www.vinoesapori.it. Inoltre, domani, alle 11, a Villa Manin di Passariano premiazioni e inaugurazione della mostra della 19a edizione di Spirito di Vino, il concorso internazionale, indetto annualmente dal Movimento turismo del vino Friuli Venezia Giulia che celebra le più graffianti e originali vignette satiriche sul tema del vino.

Nella prima Docg friulana

Per domani, invece, i produttori del dolce Ramandolo (prima Docg del Friuli Venezia Giulia), coordinati dal Consorzio tutela vini Colli orientali e Ramandolo, in collaborazione con la Pro Torlano e con il sostegno di CiviBank, hanno organizzato “Oro di Ramandolo”, un tour enogastronomico che si snoderà tra colline e cantine ubicate a Nimis, Ramandolo e Cergneu. Tre cantine (I Comelli, Dario Coos e La Roncaia), l’Osteria di Ramandolo e il Ramandolo Club sono le cinque “location” che ospiteranno quindici ristoratori, altrettanti vignaioli ed una ventina di “artigiani del gusto”. Gli spostamenti di tappa in tappa verranno assicurati da pulmini; le autovetture dovranno essere parcheggiate in via Valle a Nimis (cantina “I Comelli”) dove funzionerà la reception e dove, a partire dalle 11.30, si potrà ritirare “pass”, bicchiere e programma-menu.
L’aperitivo – bollicine del territorio, tra cui la Ribolla gialla – verrà abbinato alle eccellenze dell’agroalimentare friulano, a cominciare dai prosciutti di San Daniele e di Sauris. Non mancherà una selezione di formaggi abbinati a due rossi “ospiti”: il Refosco di Faedis e lo Schioppettino di Prepotto. Il gran finale sarà ospitato nella tappa di partenza (dai Comelli) con il buffet dei dolci, il “banco d’assaggio” con il Ramandolo Docg di tutti i produttori, la Grappa di Ramandolo della distilleria Ceschia e il caffè Illy. Info: www.orodiramandolo.it, sulla pagina Facebook Oro di Ramandolo oppure telefonando al numero 3384656394.

Ecco il tipico grappolo di Verduzzo friulano che dà il Ramandolo Docg.

Il Ringraziamento di Dolegna

Attesa Festa del Ringraziamento domenica, ricorrenza di San Martino, a Dolegna del Collio. In tale circostanza, infati, la Coldiretti locale conferisce il premio “Falcetto d’Oro” e il Comune il premio “Foglia d’Oro” a illustri personalità che hanno promosso l’agricoltura e la viticoltura e, in generale, la cultura rurale in regione, in Italia e nel mondo sui cui nomi il riserbo rimane assoluto fino al momento della cerimonia. Nell’edizione 2018 a tali riconoscimenti se ne aggiunge un altro, il premio Fedeltà al sindacato, assegnato dalla Coldiretti Gorizia a un proprio meritevole associato. Sostenuta da CiviBank la manifestazione quest’anno, infatti, ha valenza provinciale ed è in programma l’11 novembre, alle 10.30, presso la Cooperativa. Dopo la messa presieduta dall’arcivescovo di Gorizia, Carlo Maria Redaelli, e la benedizione dei mezzi agricoli, il presidente della giuria, l’agronomo e giornalista Claudio Fabbro, condurrà la cerimonia della consegna dei riconoscimenti.

Agricoltori in festa a Masarolis

Sarà la frazione di Masarolis ad ospitare quest’anno, nella ricorrenza di San Martino, la giornata del Ringraziamento degli agricoltori di Torreano. Per la 6a edizione è stata scelta la frazione a più elevata del Comune limitrofo a Cividale per il rito della benedizione dei mezzi agricoli in programma domenica 11 novembre a chiusura della stagione agraria. Il ritrovo dei mezzi è fissata in due sedi: sulla piazza di Togliano alle 9.30 e al le 10 al Polifunzionale di Torreano. Trattori e macchine agricole muoveranno alle 10.30 verso Masarolis dove nella chiesa parrocchiale, alle 11, verrà celebrata la messa. Successivamente i partecipanti faranno un’escursione sulle pendici del vicino monte Joannis per un ristoro e le foto di circostanza, mentre il pranzo è previsto alle 13.30 nel centro culturale di Masarolis.

L’oca e il vin novello

La ricorrenza di San Martino fa rima anche con la bella manifestazione “L’oca e il vin novello” di Lavariano. L’inaugurazione ufficiale della XXIII Festa con la stappatura della prima bottiglia appunto di novello – la cui commercializzazione è stata anticipata quest’anno al 30 ottobre – avverrà a mezzogiorno alla presenza delle autorità regionali e morteglianesi. Quindi nel pomeriggio, alle 15, seguirà il 9° Concorso gastronomico L’oca nella tradizione friulana: “Farinaceo al sugo d’oca casalingo”; alle 19 ci sarà la premiazione dei partecipanti. Per domenica, invece, festa di San Martino, si segnalano alle 9 la speciale piazzetta con gli amici della Carinzia e il Mercatino toscano con prodotti tipici. Quindi alle 11, alle 13 e alle 15 Degustazioni guidate con piatti a base d’oca in abbinamento con vin novello a cura dell’Istituto alberghiero Bonaldo Stringher di Udine. Infine, alle 21, estrazione della Gran lotteria dell’oca. Ulteriori dettagli: info@naturalmentelavariano.it oppure www.ocaevinnovello.it

I formaggi di Gemona

Gustoso appuntamento da oggi a domenica a Gemona, dove è in programma la famosa manifestazione “Formaggio e Dintorni”. La festa sarà inaugurata ufficialmente questa seras venerdì, alle 18.30, sotto la loggia di Palazzo Boton, sede municipale. La esposizione casearia viene organizzata in coincidenza con l’annuale la Festa del Ringraziamento e conta numerosi punti per la degustazione e l’acquisto dei formaggi locali e del Friuli Venezia Giulia in genere, ma anche provenienti da tutta l’Italia che offre una ricchissima gamma di prodotti.  Oltre alla grande Mostra mercato dei prodotti lattiero-caseari e agroalimentari, da oggi a domenica prossima – ricorrenza di San Martino – sono tante le iniziative di rilievo della manifestazione gemonese che, come è noto, si svolge tutta nel centro storico. Tra queste, si segnalano la Mostra regionale del bovino da latte e il Concorso formaggi a latte crudo, oltre a esposizioni e convegni tematici, cooking show, degustazioni e visite guidate come quelle alle  latterie di Gemona: Godo, Moseanda e Turnaria di Campolessi.. Insomma, un ricco programma dedicato al Pianeta Formaggi che non mancherà anche quest’anno di richiamare nella cittadina che sorge ai piedi del monte Glemine un folto pubblico di amanti dei gustosi prodotti del caseificio. Per tutti i dettagli della festa: festaformaggiogemona.wordpress.com oppure www.gemonaturismo.com

Dolci di frontiera a Gorizia

A Gorizia, nuovo evento legato alla cucina internazionale. Da oggi a domenica  11 novembre ci sarà infatti la manifestazione “Dolci di frontiera” che presenterà specialità della Mitteleuropea: dalla putizza goriziana alle palacinke slovene, dai dolci ungheresi a quelli tipici austriaci, tra cui la famosa Sacher Torte. Molte le golosità italiane, dallo strudel alto atesino ai dolci di marzapane siciliani, passando dai tanti dolci tipici regionali della cucina nazionale. L’evento interesserà varie vie del centro di Gorizia a partire da corso Italia. Orari: ogni giorno dalle 9 alle 20.

Pordenone e la birra artigianale

A Pordenone si conclude la manifestazione di riferimento per la birra artigianale del Friuli Venezia Giulia. Trentaquattro birrifici, gastronomie d’eccellenza, degustazioni, incontri con esperti ed operatori di settore, musica e collezionismo: tutto questo attende professionisti ed appassionati alla Fiera della birra artigianale Pordenone Beer Show, unico evento fieristico in regione interamente dedicato a questo comparto, anche nei giorni che vanno da oggi a domenica.

“CioccolatiAmo” a Trieste

E’ stata inaugurata ieri mattina in piazza Sant’Antonio, a Trieste, la 19a edizione di “CioccolatiAmo”, la fiera del coccolato artigianale, promossa da Flash Srl, in collaborazione con il Comune. La dolce manifestazione dà quindi appuntamento da oggi a domenica prossima, proponendo laboratori, show coocking, incontri per le scuole, mostre, creazioni artistiche e incontri con esperti. L’ingresso è libero.

Subito tanto interesse per cioccolato a Trieste.

I “Sapori del Carso”

Continua la 17a edizione di “Sapori del Carso”, iniziativa in programma fino all’11 novembre che ha lo scopo di preservare i sapori della tradizione e di evitare che le antiche ricette vadano disperse, valorizzandole con i prodotti locali. “Sapori del Carso” quest’anno è incentrato sul tema Nozze Carsiche, promuovendo un’ampia gamma di prodotti quali vino, olio d’oliva, formaggio e miele.

Riecco “Assaggio Divino”

Slow Food Fvg informa che domenica 11 novembre, al Savoia Excelsior Palace, a Trieste, torna lo storico incontro-degustazione di vini da uve autoctone, organizzato dalla Condotta cittadina. Si tratta della 20a edizione di Assaggio Divino, incontro-degustazione di vini da uve autoctone del Friuli Venezia Giulia e della Slovenia, presentati direttamente dai produttori, che si svolgerà dalle 14.30 alle 20. La manifestazione, organizzata dalla Condotta di Trieste che spegne quest’anno le trenta candeline, vede protagoniste molte realtà vitivinicole recensite sulla guida Slow Wine, assieme ai produttori dei Presìdi Slow Food regionali e di altre eccellenze del settore alimentare. I proventi della manifestazione, che quest’anno è abbinata alla campagna Food for Change, sono destinati ai progetti della Fondazione Slow Food per la Biodiversità onlus. Per  informazioni: slowfoodtrieste@gmail.com ; non è richiesta la prenotazione. Il costo di ingresso, compreso un bicchiere da degustazione in omaggio, è di 10 euro per i Soci Slow Food e di 15 per i non associati.

Anche gli Incanti del Gusto

Non solo vini a Trieste. Ci sarà infatti anche la seconda edizione di “Tergeste Gli Incanti del Gusto”, l’evento dedicato ai prodotti enogastronomici del territorio. Anche stavolta l’appuntamento è al Salone degli Incanti dal 10 al 12 novembre. Tutti i giorni dalle 9 alle 18 saranno aperti il bar e servizio ristoro. L’iniziativa è dell’Associazione Cuochi Trieste.

Ancora “Laguna in Tecja”

A Marano “Laguna in Tecja”, ossia le crociere enogastronomiche da farsi in giornata sul battello Santa Maria tra la stessa Marano e Grado per altri quattro sabati e domeniche fino al 16 dicembre, gustando i piatti tipici del territorio a base ovviamente di pesce e di avifauna. Si partirà da Marano, alle 10, davanti alla Vecchia Pescheria (10-11 novembre, 1-2, 8-9, 15-16 dicembre) o da Aquileia, dalla banchina di via Curiel (17-18 e 24-25 novembre). Questi gli scherzosi titoli delle prossime puntate: “Molluschimania”, “Scampichipuò”, “Orate pro vobis” e “Laguna selvaggia”. Il costo per escursione, aperitivo e pranzo si va dai 50 ai 60 euro. Obbligatoria la prenotazione (telefono +39203396330288; +393396330288 o e-mail: info@battellosantamaria.it

Rassegna presepi a Grado

A Grado è consolidata consuetudine proporre per le festività natalizie una bella rassegna di presepi che racconta la Natività spesso in modo originale e comunque spesso intonata alla tradizione marinara e all’ambiente isolano. Così, anche quest’anno l’amministrazione civica intende riproporre l’iniziativa – ammirata sempre da moltissimi visitatori – e ha aperto le iscrizioni che sono da presentare entro domani 10 novembre all’ufficio Urp e Turismo del Comune di Grado. Per ulteriori informazioni, info: telefono 0431898222-224 oppure urp@comunegrado.it

Uno dei presepi allestiti nel 2017 a Grado.

Miconi in Vetrina a Reana

Organizzata dalla Pro loco Rojale, è stata inaugurata, nella Vetrina del Rojale, in via Municipio 11, a Reana, la mostra dell’artista Ivano Miconi dal titolo “Lidris furlanis”. La esposizione di quadri e sculture potrà essere visitata fino al 9 dicembre prossimo con questi orari: martedì/giovedì 10-12, venerdì/sabato 15-18. Per appuntamenti 3494244611 oppure 3492118753.

Trieste, omaggio a Schiller

Domani 10 novembre ricorre il 259° anniversario della nascita del grande poeta, filosofo, drammaturgo, storico tedesco Friedrich Schiller (Marbach am Neckar, 10 novembre 1759 – Weimar, 9 maggio 1805). L’Associazione culturale Friedrich Schiller di Trieste lo celebrerà con un concerto di particolare interesse che si terrà domenica 18 novembre, alle 18. nella Sala Beethoven, via del Coroneo 15. Il programma prevede l’esecuzione del Winterreise di Franz Schubert (1797-1828), un ciclo di 24 Lieder su testi di Wilhelm Müller del quale il compositore ha spesso utilizzato le opere poetiche. Vi saranno impegnati due musicisti di grande talento della città: il giovane baritono Hào Wáng ed Elia Macrì al pianoforte. Il concerto, che viene organizzato con la collaborazione di Deutscher Hilfsverein ed il contributo delle Fondazioni Casali, è ad ingresso con libera offerta a sostegno dei prossimi appuntamenti musicali. È opportuna la prenotazione: nored@tiscali.it , telefono 3463079798.

—^—

In copertina, il Ramandolo Docg.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento