di Lant Ator

Il ristorante Là di Moret di Udine, l’antica trattoria Da Toni di Gradiscutta e la locanda Devetak di San Michele del Carso sono i tre locali del Friuli Venezia Giulia che partecipano alla bella manifestazione che l’Unione Ristoranti del Buon Ricordo ha dedicato dal 16 al 25 novembre alla zucca, regina dell’autunno. “Un prodotto, 100 chef, un Buon Ricordo” è infatti lo slogan della grande kermesse che proprio in questa stagione che l’Unione riserverà ogni anno a uno dei prodotti dell’agricoltura tricolore in occasione della Settimana della Cucina italiana nel mondo, tradizionale e attesissimo appuntamento che propone a livello internazionale sapori, valori e cultura dell’enogastronomia della penisola.

Ecco i tortelli di zucca della trattoria “Da Toni”.

Si partirà dunque con la zucca, che sarà la protagonista assoluta di uno speciale Menu degustazione che i ristoranti del Buon Ricordo terranno in carta dal 16 al 25 novembre.  Si potranno così gustare le moltissime interpretazioni che la cucina regionale italiana, di cui sono massimi interpreti i ristoranti del Buon Ricordo, dà della zucca, ingrediente diffusissimo da Nord a Sud, popolare, versatile, utilizzabile dai primi ai dolci.  Ai commensali sarà regalato, come tradizione del Buon Ricordo, un piatto dipinto a mano dagli artigiani delle Ceramiche Solimene di Vietri sul Mare, su cui campeggerà una coloratissima zucca tratteggiata con lo stilegiocoso che caratterizza, fin dal loro nascere nel 1964, i piatti del Buon Ricordo.

Venerdì 16 novembre, serata d’apertura della rassegna, sarà anche l’occasione per festeggiare il 124° compleanno del Touring Club Italiano, di cui il Buon Ricordo è storicamente partner. In una simbolica tavolata dalla Val d’Aosta alle Isole, migliaia di persone ceneranno insieme nei ristoranti del sodalizio. Soci del Touring, amici del Buon Ricordo, gourmet, uno accanto all’altro per condividere una piacevole esperienza gastronomica e per rinsaldare valori condivisi.  La cena evidenzierà, ancora una volta, l’affinità tra le due associazioni, che da sempre collaborano per promuovere insieme turismo ed enogastronomia e valorizzare l’infinita varietà di cibi e ricette del nostro Paese. Ai soci Tci e a quelli dell’Associazione collezionisti Piatti del Buon Ricordo verrà riconosciuto, in tutti i dieci giorni della kermesse, lo sconto del 10 per cento sul prezzo del menu.
Le prenotazioni andranno fatte direttamente ai ristoranti. Là di Moret: 0432545096, ladimoret.ud@bestwestern.it; Da Toni: 0432778003 info@datoni.net;  Devetak: 0481882488 info@devetak.com. Per informazioni: Unione Ristoranti del Buon Ricordo, Telefono 0280582278 – www.buonricordo.com -info@buonricordo.com. 

Alcuni dei piatti presentati con la zucca.

 

I ristoranti che aderiscono:

Al Cavallino Bianco – Polesine Zibello (Parma)
Antico Brolo – Padova
Checchino dal 1887 – Roma
Là di Moret – Udine
Sassella Ristorante Jim – Grosio (Sondrio)
Locanda degli Artisti – Cappella de’ Picenardi (Cremona)
Lokanda Devetak 1870 – Savogna d’Isonzo (Gorizia)
Mori Venice – Parigi
Osteria di Fornio – Fidenza (Parma)
Osteria in Scandiano – Scandiano (Reggio Emilia)
Osteria La Fefa – Finale Emilia (Modena)
Boccadoro – Noventa Padovana (Padova)
Da Celeste – Venegazzù (Treviso)
Da Delfina – Artimino (Prato)
Da Pino – San Michele all’Adige (Trento)
Dante Taberna de’ Gracchi – Roma
Davide dal 1955 Hotel David Palace – Porto San Giorgio (Fermo)
Enoteca Del Duca – Volterra (Pisa)
Granaro del Monte dal 1850 – Norcia (Perugia)
Hotel Moderno – Erice (Trapani)
I 5 Campanili – Busto Arsizio (Varese)
Il Funghetto – Borgo Grappa (Latina)
Il Poeta Contadino – Alberobello (Bari)
La Fornace – San Vittore Olona (Milano)
La Luna nel Bosco del Giubileo Hotel – Pignola (Potenza)
La Manuelina – Recco (Genova)
La Montanella – Arquà Petrarca (Padova)
La Piana da Gilberto – Carate Brianza (Monza-Brianza)
Le Querce – Cantù – Mirabello (Como)
Lo Stuzzichino – Sant’Agata sui due Golfi (Napoli)
Olona Da Venanzio dal 1922 – Induno Olona (Varese)
Parco Gambrinus – San Polo di Piave (Treviso)
Prêt à Porter – Bagno di Romagna (Forlì-Cesena)
Salice Blu – Bellagio (Como)
Vecchia Silvi – Silvi Alta (Teramo)
Vespasia di Palazzo Seneca – Norcia (Perugia)
Trattoria Da Toni – Gradiscutta di Varmo (Udine)

I piatti della “Fornace” e dello “Stuzzichino”.

 

A difesa delle tradizioni
da oltre mezzo secolo

Oltre mezzo secolo di vita – esattamente 54 anni -, un centinaio di insegne, di cui una decina all’estero: dal 1964 l’Unione Ristoranti del Buon Ricordo salvaguarda e valorizza le tante tradizioni e culture gastronomiche del nostro Paese, accomunando sotto l’egida della cucina del territorio (a quei tempi scarsamente considerata) ristoranti e trattorie di campagna e di città, dal Nord al Sud. Nel 1964 quella del Buon Ricordo è stata la prima associazione selettiva di imprenditori della ristorazione e ancor oggi è la più nota tra i consumatori. A caratterizzare ciascun ristorante, e a creare fra loro un trait d’union, è oggi come un tempo il piatto-simbolo dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica Artistica Solimene di Vietri sul Mare su cui è effigiata la specialità del locale, che viene donato agli ospiti in memoria di una piacevole esperienza gastronomica da ricordare. Nel loro insieme, ristoranti e trattorie associati rappresentano, con la varietà straordinaria delle loro cucine, il ricchissimo mosaico della gastronomia italiana.

In Friuli Venezia Giulia aderiscono:
Trattoria Da Toni – Gradiscutta
Hotel ristorante Al Lido – Muggia
Lokanda Devetak 1870 – San Michele del Carso
Hotel ristorante Là di Moret – Udine
Hotel ristorante Carnia – Venzone
Locanda Al Castello – Cividale

—^—

In copertina, la zucca nel piatto del Buon Ricordo.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento