di Gi Elle

A Muzzana del Turgnano oggi e domani c’è “Trifule in fieste”, cioè la bella manifestazione enogastronomica dedicata al tartufo bianco, prezioso frutto dei boschi planiziali della zona che rappresentano ciò che resta – poco purtroppo – dell’antica e vastissima “Silva lupanica”. E oggi per la consueta “Ricetta del sabato” vi proponiamo proprio un piatto al profumo del pregiato tubero Made in Friuli che abbiamo trovato sul sito di  Muzzana Amatori Tartufi. La ricetta è opera del muzzanese – quindi è come giocasse in casa – Loris Bearzi del ristorante “Da Nando” di Mortegliano, il noto locale dei fratelli Ivan e Sandro Uanetto. E’ “La patata ripiena” che però ve la proponiamo nella versione friulana:

“La patate sglonfade”

Ingredienti:

100 g Montasio fresco grattugiato
100 g Montasio stagionato grattugiato
100 g ricotta fresca
100 g di latte
100 g di panna liquida
Patate di media grandezza
Rossi d’uovo
Salsiccia
Tartufo bianco

 

Preparazione:

Prendere una patata per ogni commensale, lessarla in acqua salata e quando si è raffreddata spellarla. Nel frattempo, sciogliere a fuoco lento la ricotta in latte e panna, quindi tenendo il fuoco molto basso aggiungere i formaggi e con un mixer a immersione frullare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
Spellare le salsicce, sbriciolarle e rosolarle con un fondo d’olio e cipolla.
Prendere le patate e scavarle al centro in modo da creare una conca abbastanza profonda, disporre le patate in una pirofila leggermente imburrata, deporre il tuorlo nell’ incavo della patata e coprire il tutto con la crema di Montasio, spolverare il tutto con un po’ di parmigiano reggiano grattugiato e gratinare in forno per circa 8 minuti a 180° (attenzione: l’uovo all’interno deve rimanere crudo e quindi deve presentarsi liquido).

Composizione:

Creare al centro del piatto un giaciglio di salsiccia adagiarvi sopra la patata, decorare il piatto con una spruzzata di prezzemolo tritato e concludere gloriosamente il capolavoro con una grattata di tartufo bianco.

Vino:

Riteniamo possa andare molto bene un fresco Friulano (ex Tocai) della Doc Friuli Annia.

Lo chef Loris Bearzi.

“Lo chef Loris Bearzi – si legge sul sito di Muzzana Amatori Tartufo – nasce a Muzzana nel 1972. Studia e si diploma presso l’Istituto Alberghiero di Sedico, in provincia di Belluno. Al termine degli studi compie diverse esperienze lavorative a Venezia, sulle navi da crociera e in diverse realtà che lo porteranno ad affinare l’arte culinaria, passione che lo anima da sempre. Nel 2002 prende servizio presso la Trattoria Da Nando a Mortegliano dove è un consolidato e stimato collaboratore. Partecipa sin dalla prima edizione alla Fiera “Trifule in Fieste” di Muzzana, il suo paese natale rimastogli nel cuore”.

 

DA NANDO
Trattoria Albergo
di Buran Isolina & C. snc
Viale Divisione Julia, 14
33050 Mortegliano (UD)
tel. 0432760187
fax. 0432761786
info@danando.it
whatsapp: 3279446370

—^—

In copertina, ecco La patate sglonfade.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento