di Gi Elle

Friuli a tutto gospel e spiritual da oggi, festa di Santo Stefano, al 5 gennaio, vigilia dell’Epifania con la rassegna promossa dal Folk Club Buttrio. Si tratta di “Gospel Canto Divino”, un’edizione speciale perché si tratta della ventesima. La ricca proposta di concerti con artisti afro-americani di gospel e spiritual è stata, infatti, ideata nel 1999 e sempre organizzata dal sodalizio guidato da Marco Miconi con il supporto di Comuni, parrocchie, associazioni e, quest’anno, anche della Regione. Vediamo allora il programma.
Conclusasi la fase prenatalizia con concerti a Cormons, Remanzacco, Udine, Gorizia, Trieste e San Giorgio di Nogaro, appunto da oggi, Santo Stefano, partirà la seconda fase, con altri cinque concerti a San Giovanni al Natisone, Travesio, ancora Udine, Tricesimo e Tavagnacco.

San Giovanni – Questo pomeriggio, mercoledì, l’appuntamento sarà nella chiesa di San Giovanni Battista, a San Giovanni al Natisone, con il quartetto The Soul of Gospel (Usa-Ghana-Brasile-Italia), dalle splendide doti solistiche dei tre cantanti e del pianista in un viaggio coinvolgente dalle emozioni degli spiritual alla gioia del gospel. Inizio alle 17 e ingresso libero; il concerto è promosso dal Comune di San Giovanni.

The Soul of Gospel(Usa-Ghana-Brasile-Italia).

Travesio – Completamente diverso l’approccio nel concerto all’auditorium di Travesio, in Provincia di Pordenone, venerdì 28 dicembre, dove il trio vocale toscano Spumastella, accompagnato da un brillante chitarrista acustico, farà un tuffo negli anni ’40 e ’50 per ritrovare le melodie natalizie a tempo di swing, da God rest ye merry Gentlemen a Jingle Bells e Blue Christmas. Inizio alle 20.45 ed ingresso a 8 euro per un’iniziativa di TravesioTuttoTeatro.

Il trio vocale toscano Spumastella.

Udine – Si tornerà quindi a Udine sabato 29 dicembre, alle 20.45, nella chiesa di San Paolo con il quartetto della Georgia, Usa Duke Fisher Heritage Singers, tre voci femminili ed un grande pianista in arrivo da Atlanta, per un concerto, dal forte sapore del gospel del Sud, ricco ed intenso come nelle chiese della Louisiana, della Georgia e della Florida.

Tricesimo – Come è sempre stato in tutte le edizioni, il primo gennaio, Capodanno, è la data del concerto nel duomo di Tricesimo, dove quest’anno, alle 20.45, ci sarà un quintetto dal Nebraska di voci e tastiera: Markey Montague & Felloship Montague ha realizzato più di 20 dischi come solista o ospite in progetti altrui e recentemente, con il brano Osannah, ha raggiunto la vetta delle classifiche Usa nel circuito Gospel.

Markey Montague & Felloship Montague. 

Tavagnacco – La rassegna terminerà il 5 gennaio, alle 20.45, nel centro civico di Tavagnacco, con il ritorno in Friuli di Habaka Kay Foster-Jackson, che sarà accompagnata al pianoforte da Nicola Dal Bò. Kay è stata influenzata da artisti di grande fama grazie ai genitori, da sempre nel mondo della musica ad altissimo livello: il padre Melvin Jackson è stato per oltre vent’anni il sassofonista del leggendario BB King e la madre Mary Ann è stata un’apprezzata cantante in molte formazioni tra cui la band di Elvis Presley. Beniamina dei primi anni di “Gospel Canto Divino”, sarà bello ritrovarla proprio in questa importante edizione del ventennale.

Infine, Habaka Kay Foster-Jackson.

Ricordiamo che i concerti di Udine, Tricesimo e Tavagnacco sono tutti con ingresso gratuito. Per maggiori informazioni sull’intera rassegna andare su www.folkclubbuttrio.it, ma oggi chi ama questo genere di musica oggi non si lasci perdere il concerto di San Giovanni al Natisone.

—^—

In copertina, il quartetto atteso sabato sera a Udine.

—^—

< N.d.R. Seguiteci su Twitter https:/twitter.com/FriulivgC – @FriulivgC >

 

 

 

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento