A Gradisca d’Isonzo oggi chiude In\visible cities 2020. L’ultima giornata del festival urbano multimediale prenderà il via con “Gradisca Memory Experience” (dalle 16.30 alle 20; partenza ogni 5’ da piazza Unità, portici del teatro comunale). Dalle 17 alle 19, nuovo appuntamento con “The forest”, installazione multimediale VR (sala consiliare, palazzo Torriani). Alle 19, in sala Bergamas, è invece in programma “D.A.K.I.N.I. SUIT(E)”, una performance di danza interattiva che prevede l’utilizzo di una tuta motion capture. La corrispondenza tra l’esperienza del corpo e la sua proiezione virtuale è al centro delle animazioni 3D dell’opera. La tuta, seconda pelle della performer, permette al corpo reale di dialogare col corpo virtuale e di creare nuove identità digitali fuori dai binari prestabiliti. In\Visible cities si concluderà con “Reduplicants” (alle 20, al Teatro comunale), uno spettacolo di danza interattiva e aumentata e di spazio immersivo per un “viaggio nel tempo”. Una performance interattiva e un’installazione audio-visiva ispirata dal Cono Luce, rappresentazione grafica dello spazio-tempo del matematico Minkowski. Kaartik seguirà una partitura sonora per reagire alla propria azione passata e sarà in grado così di prevedere quella futura.

Info: https://invisiblecities.eu | Facebook | segreteria@quarantasettezeroquattro.it

—^—

In copertina e qui sopra due immagini di spettacoli previsti oggi a Gradisca.

 

Hits: 29

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento