di Gi Elle

Anche a Grado, dunque, Ferragosto è passato agli archivi. Ma l’estate non è finita. Tutt’altro, e riserva, come osservavamo proprio ieri riferendo della bellissima giornata dell’Assunta, ancora tante proposte. Ecco, pertanto, le principali che i turisti si possono annotare per questa ultima decina di giorni agostani, quali interessanti alternative alla spiaggia e all’ombrellone o come utili integrazioni.

Oggi a mezzogiorno in Costa Azzurra.

Lunedì 19 – Bus Natura: il bus parte da varie zone di Grado e raggiunge, la mattina, la Riserva naturale regionale Valle Cavanata per una breve vista guidata; si ferma per il pranzo in agriturismo e, il pomeriggio, prosegue per la vista guidata alla Riserva Naturale Regionale dell’Isola della Cona. Rientro Grado per le 17.

Martedì 20 – Dietro le quinte – Imparare a cucinare il “boreto a la graisana”: show cooking per scorprire le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza. Ritrovo, alle 10, al ristorante Serenella (via dello Sport 2, all’Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto.

– Sea and Taste: a Trieste, città di storia, letteratura e… caffé. Con il pullman, alle  9 si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica. Si fa sosta a Trieste per visitare i luoghi più significativi della città, capoluogo del Friuli Venezia Giulia. A seguire, visita e degustazione in un caffè storico del centro. Nel pomeriggio, libero, si può proseguire la visita o dedicarsi allo shopping. Alle 15, trasferimento al castello di Miramare con visita al parco. Rientro  a Grado.

Mercoledì 21 – Archeobus: il bus gratuito parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze della “città romana” che compie 2.200 anni. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, il nuovo laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali come il Santonego® (il tipico liquore gradese a base di assenzio di mare che è possibile degustare). La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli Aquileia.

– Golf & Grill: presso la suggestiva location del Golf club di Grado. Nel pomeriggio, alle 16.45, ci si ritrova per una lezione di golf con il professionista, Luigi Paolillo. Alle 18 si disputa una minigara adatta anche per i neofiti e alle 19 si chiude l’incontro con un aperitivo e una grigliata di carne presso il “Casone”.

Giovedì 22 – Collio Experience: il bus parte da varie zone di Grado verso Cividale, cittadina medievale, prima capitale del ducato dei Longobardi in Italia. Si prosegue, poi, con una vista guidata in una cantina del Collio. Per le 17 è previsto il rientro a Grado.

– Escursione al casone di Mota Safòn: location di molte delle riprese del film “Medea”, di Pier Paolo Pasolini, girato con Maria Callas in laguna nel 1969. Partenza da Riva Slataper alle 10. Transfer in barca, visita guidata e piccola degustazione. Per le ore 13.30 è previsto il rientro a Grado.

Sotto il sole che picchia sulla diga.

Venerdì 23 – Boat & bike laguna experience: escursione in barca fino a Marano Lagunare con rientro a Grado in bici, accompagnati da una guida cicloturistica, passando per Torviscosa, Strassoldo e Aquileia. Allo stesso modo la barca porterà i turisti da Lignano a Grado per farli rientrare poi in bici a Marano Lagunare e infine nuovamente a Lignano Sabbiadoro con la barca. Il battello Santa Maria pare alle ore 8.00, dalla darsena Porto Vecchio di Lignano e arriva alle 10.00 al Molo Torpediniere di Grado. Da qui, riparte alle ore 10.15 per arrivare a Marano alle 12.15; dopo una breve sosta per il pranzo inizia l’escursione in bicicletta (percorrenza 45 Km, tempo previsto 4 ore).

– Sea and Taste: vivere le atmosfere dei borghi più belli d’Italia. Con il pullman, alle 9 si parte da Grado accompagnati da una guida turistica. Ci si ferma a Palmanova, “città stellata” patrimonio dell’Unesco, per visitare il parco dei bastioni, la piazza Grande e la galleria di Contromina del Rivellino Veneziano. Si prosegue per Clauiano, bellissimo e tipico borgo rurale friulano, con una sosta per la visita e la degustazione in una delle aziende aderenti alla  Strada del vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia. Rientro a Grado previsto per le 13.30.

Lunedì 26 – Bus Natura: il pullman parte da varie zone di Grado e raggiunge, la mattina, la Riserva naturale regionale “Valle Cavanata” per una breve vista guidata; si ferma per il pranzo in agriturismo e, il pomeriggio, prosegue per la vista guidata alla Riserva naturale regionale dell’Isola della Cona. Rientro previsto, a Grado, per le ore 17 circa.

Quanti bei fiori a Grado Vecchia!

Martedì 27 – Dietro le quinte – Imparare a cucinare il “boreto a la graisana”: show cooking per scoprire le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza. Ritrovo, alle 10.00,  al ristorante Serenella (via dello Sport 2, all’Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto.

– Sea and Taste: a Trieste, città di storia, letteratura e… caffé. Con il pullman, alle ore 9 si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica. Si fa sosta a Trieste per visitare i luoghi più significativi della città sul Golfo. A seguire, visita e degustazione in un caffè storico del centro. Nel pomeriggio, libero, si può proseguire la visita o dedicarsi allo shopping. Alle 15, trasferimento al castello di Miramare con visita al parco. Rientro a Grado previsto per le 18.

Mercoledì 28 – Archeobus: il bus gratuito parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza  Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze dell’antica città romana. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, il nuovo laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali come il Santonego® (il tipico liquore gradese a base di assenzio di mare che è possibile degustare). La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli – Aquileia.

– Golf & Grill: nella suggestiva location del Golf club di Grado. Nel pomeriggio, alle 16.45, ci si ritrova per una lezione di golf con il professionista, Luigi Paolillo. Alle 18 si disputa una minigara adatta anche per i neofiti e alle 19, si chiude l’incontro con un aperitivo e una grigliata di carne al “Casone”.

Giovedì 29 – Alla scoperta del Santonego®: degustazione del tipico liquore gradese a base di grappa e di assenzio marino ascoltando l’affascinante storia di questo elisir. Sarà, inoltre, possibile abbinare la grappa ad altri prodotti tipici della laguna come salicornia di Grado o finocchietto di mare. Ore 21, Terrazza Sky Hotel Fonzari, centro storico.

– Collio Experience: il bus parte da varie zone di Grado verso Cividale, cittadina medievale, prima capitale del ducato dei Longobardi in Italia. Si prosegue, poi, con una vista guidata in una cantina del Collio. Per le 17 è previsto il rientro a Grado.

Una passeggiata nel centro storico.

Venerdì 30 – Boat & bike laguna experience: escursione in barca fino a Marano Lagunare con rientro a Grado in bici, accompagnati da una guida cicloturistica, passando per Torviscosa, Strassoldo e Aquileia. Allo stesso modo la barca porterà i turisti da Lignano a Grado per farli rientrare poi in bici a Marano Lagunare e, infine, nuovamente a Lignano Sabbiadoro con la barca. Il battello Santa Maria parte alle ore 8.00, dalla darsena Porto Vecchio di Lignano e arriva alle 10.00 al Molo Torpediniere di Grado. Da qui, riparte alle ore 10.15 per arrivare a Marano alle 12.15; dopo una breve sosta per il pranzo inizia l’escursione in bicicletta (percorrenza 45 Km, tempo previsto 4 ore).

– Sea and Taste: vivere le atmosfere dei borghi più belli d’Italia. Con il pullman, alle 9, si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica, per raggiungere Strassoldo: il borgo dei due castelli. Ci si ferma per passeggiare tra rogge, giardini e atmosfere medievali e si raggiunge, per una degustazione, una delle aziende aderenti alla  Strada del vino e dei Sapori Fvg. Rientro a Grado previsto per le 13.30.

Sabato 31 – Muscoli d’acciaio: qualora si desideri incontrare gli uomini e le donne “d’acciaio”, basta partecipare come atleti o semplici spettatori alla Aquaticrunner Italy Xtrim Border Lagoon, oppure alla 21ma edizione del Let’sGoTriathlon di Grado (uno degli eventi storici del triathlon italiano).
Il Triathlon Olimpico di Grado (nuoto, bici e corsa) coinvolge parecchie decine di professionisti e amatori della specialità che arrivano all’Isola dall‘Italia e dalle vicine Austria, Slovenia e Croazia. La frazione a nuoto (che si svolge tutta nel mare antistante il Parco delle Rose) è lunga 1,5 chilometri; quella ciclistica (di 40 chilometri), porta gli atleti a uscire da Grado e raggiungere la Riserva naturale della Valle Cavanata; il percorso podistico (di 10 chilometri), si snoda tra la spiaggia, la diga e Grado Vecchia. Di contorno si svolgono la Let’sGoSpinners, una maratona di 2 ore sulla bike stazionaria e la Let’sGoWalking, camminata non competitiva che propone un bel percorso di 3,5 chilometri con partenza dal Parco delle Rose e passaggi sulla spiaggia, la diga e il centro storico.

A fine giornata si ripongono le proprie cose e si torna a casa per la cena mentre già scende la sera. 

Per informazioni e prenotazioni:
Consorzio Grado Turismo
www.grado.it/eventi – experience@grado.it
www.grado.it – info@gradoturismo.org
www.grado.info – turismo@comunegrado.it

—^—

In copertina, una famigliola diretta alla spiaggia vecchia di Grado.

 

Hits: 145

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento