di Silvio Bini

Grande musica sulle due rive del Tagliamento, con appuntamenti oggi a Latisana e domani nella vicina San Giorgio. Ma ecco in dettaglio le due proposte culturali.

LATISANA – L’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste sarà questa sera, alle 20.45, al Teatro Odeon, per un concerto nell’ambito del Festival 2019 “Nei suoni dei luoghi“. Diretta dal maestro Adriano Martinolly D’Arcy, l’ orchestra avrà come solista Yulia Berinskaya, violinista di straordinario talento e di eccezionale poliedricità. Il concerto, per grande organico, è contraddistinto da spirito, carattere e personalità, con un brillante inizio, omaggio al compositore triestino Antonio Illersberg per un’opera di raro ascolto. Segue alle baldanze del Capriccio un’altra opera altrettanto insolita, tratta dalla produzione di Brahms. Un’ouverture festosa e carnascialesca che offre poi spazio al violino solista nel dialogo con l’orchestra per composizioni dall’anima popolare. È l’Ungheria zigana che risuona nella Rapsodia di Bartók, mentre in Ravel il violinismo si fa terribile, portato all’estremo. Seguono le stravaganze preludianti di Liszt con un poema sinfonico ispirato da Alphonse de Lamartine e chiudono quattro danze di tradizione da una delle opere più amate di Franz von Suppé. Il Concerto è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con Associazione Progetto Musica. In anteprima, alle 19, il musicologo Alessio Screm terrà una lezione concerto. Biglietti: intero € 10, ridotto € 8, studenti € 5. Info e prenotazioni: Cit – Centro Iniziative Teatrali 043159288 info@citlatisana.com, Ente Regionale Teatrale 0432224224 biglietteria@ertfvg.it

L’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Tartini di Trieste.

SAN GIORGIO AL TAGLIAMENTO – Il Gruppo Corale San Giorgio, di San Giorgio al Tagliamento, compie i suoi primi quarant’anni. E’ stato un lungo e affascinante periodo di musica, di cultura e di diffusione della musica corale. Nato nel 1979, ispirato da don Claudio Polo, il Coro ha mosso i primi passi nell’ambito liturgico e del folclore friulano. Nel 1985 si è costituito in associazione e, sotto la direzione del maestro Fabrizio Glerean, ha affrontato un repertorio più vasto: brani polifonici, rinascimentali e classici, canti popolari e folcloristici. Dal 1999 al 2003 passò sotto la direzione del maestro Pier Giovanni Moro di Latisana, al quale succedette, nel 2003, il maestro Michele Bravin. Sarà dedicato alla musica lirica il concerto che si terrà per festeggiare l’anniversario. Nella Pieve (Chiesa vecchia ) di San Giorgio, alle 20.30, il musicologo Stefano Trevisi presenterà un programma che spazierà nel campo dei grandi autori di opere liriche e delle loro arie più applaudite. Ne saranno interpreti, oltre al Coro San Giorgio, che sarà diretto dal giovane maestro Samuele Zamparo, il Coro di Pertegada, diretto dal maestro Claudio Garbuio; il soprano Francesca Paola Geretto, giovane e quotata interprete di grandi opere in prestigiosi teatri italiani, e l’Orchestra regionale Filarmonia Veneta, di cui è maestro concertatore e direttore Marco Titotto. La serata musicale ha il patrocinio del Comune di San Michele al Tagliamento, della Regione Veneto e del Ministero per le Attività culturali.

Il Gruppo Corale San Giorgio e il soprano Francesca Paola Geretto.

—^—

In copertina, la violinista Yulia Berinskaya in scena con l’Orchestra del Conservatorio Tartini.

Hits: 322

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento