di Gi Elle

Il Rojale è famoso per la lavorazione del cartoccio, anzi è orgoglioso di questo artigianato tipico che consente di ottenere prodotti – le classiche sporte e borse, ma anche soprammobili di vario genere fino ad arrivare ai bellissimi presepi – di grande qualità, ovunque apprezzati, anche dai grandi stilisti. Per questo, i paesi attraversati dalla roggia sono bene intenzionati non solo a preservare e tutelare questa espressione artigianale spontanea – che si è via via evoluta e perfezionata -, ma anche a creare le condizioni affinché la stessa possa essere trasmessa alle nuove generazioni. Come? Anche attraverso l’annuale corso – e siamo alla undicesima edizione – che sta per cominciare e che verrà presentato domani mattina.

Paola Miconi e Renata Barborini. 

Se ne è fatta carico ancora una volta la Pro Loco del Rojale – che ha nella presidente Paola Miconi e nella segretaria Renata Barborini i suoi principali punti di riferimento -, la quale ha informato che proprio da questo mese di ottobre riprenderanno i corsi della lavorazione degli “scus” – le brattee del granoturco in lingua friulana, meglio conosciute appunto come cartocci –nel Centro Polifunzionale di Reana, in via Municipio, che è anche sede temporanea del Museo permanente del cartoccio e dei lavori in vimini.
La Pro Rojale ha pertanto organizzato la tradizionale giornata “A scus in compagnie” che si terrà, come detto, domani 12 ottobre, con ritrovo alle 9.30 all’agriturismo “Là di Muk” , a Vergnacco, in piazza della Chiesa. Nell’occasione, sarà possibile avere chiarimenti sulle modalità di iscrizione, su tempi e orari della partecipazione al corso che insegnerà appunto la realizzazione dei manufatti in cartoccio, a partire dai primi rudimenti. Inoltre, Paola Miconi ricorda che dopo questa giornata seguiranno la scelta e la solforatura dei cartocci – operazione che consente, tra l’altro, lo sbiancamento delle foglie che ricoprivano le pannocchie – durante le prime lezioni del corso.
La Pro Loco ha anche predisposto un programma di massima che si svilupperà da qui alla fine di novembre con una serie di lezioni (due la settimana, il martedì e il giovedì) che si terranno sempre la sera dalle 20 alle 22. A tale riguardo, ricorda altresì che le iscrizioni si effettueranno direttamente nella sede, all’avvio dei corsi il 15 ottobre, vale a dire martedì prossimo. La quota di iscrizione può essere corrisposta ad inizio corso.

S’imposta la classica sporta.

Informazioni:
Vetrina del Rojale (Via Municipio 11, martedì/giovedì 10-12; venerdì/sabato 15-18). telefono: 349 4244611; e-mail: prolocodelrojale@gmail.com info@prolocodelrojale.it

—^—

In copertina, una bella borsa in cartoccio in una foto da Turismo Fvg. 

 

Hits: 103

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento