di Gi Elle

Dopo quattro intensissimi giorni, ieri a Udine è sceso il sipario sulla quindicesima edizione di vicino/lontano, con un bilancio entusiasmante, sempre da tutto esaurito. L’ormai tradizionale manifestazione culturale si è infatti chiusa nel caloroso abbraccio del pubblico friulano, e non solo, che si è stretto intorno al suo festival e, soprattutto, a un’entusiasmante serata del Premio Terzani.

Nelle ultime ore del festival, le prime somme tirate dai promotori registrano infatti un travolgente “sold out” per gli eventi in cartellone da giovedi’ a domenica – un centinaio – con un deciso aumento rispetto alle passate edizioni. Grande pubblico anche per le location allestite all’esterno delle sedi di riferimento del festival, come la ex chiesa di San Francesco, dove gli eventi erano videodiffusi in presa diretta. Nel weekend in città sono state parecchie le code incuranti della pioggia – come testimoniano anche dalle foto che pubblichiamo – e nella serata di sabato è andato esaurito in ogni ordine di posti il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, tanto che diversi spettatori non hanno avuto la possibilità di entrare e prendere parte alla grande serata del Premio Terzani con Franklin Foer – lo scrittore americano cui è stato assegnato l’ambito riconoscimento – e il giornalista Gad Lerner.

Teatro gremito per il Premio Terzani.

«Il nostro è un progetto della città per la città, e la risposta di Udine è stata chiara, emozionante, responsabilizzante – ha spiegato il presidente dell’Associazione vicino/lontano Guido Nassimbeni, con le curatrici del festival Paola Colombo e Franca Rigoni –. Non possiamo non considerare con gioia e senso di responsabilità la partecipazione davvero straordinaria del pubblico, in questa edizione ancora più vicino e coeso intorno al ‘progetto  vicino/lontano’ che, nell’arco di tre lustri ha generato un significativo valore aggiunto per la città. La risposta di Udine rende evidente che si tratta di un appuntamento fortemente atteso: ce lo hanno dimostrato oltre 1.000 contribuenti del 2 per mille e le donazioni ricevute dai partecipanti al festival. La città, dunque, vuole questo festival. Da domani – ha concluso Nassimbeni – noi ci impegneremo per poter essere ancora a Udine nel 2020, in funzione delle possibilità, delle circostanze, del feedback che riceveremo dai supporters pubblici e privati».

Vicino/lontano 2019, come è noto, aveva individuato un tema che si è rivelato vincente ed è diventato virale, quello del “contagio”, cosi’ strettamente connesso alla quotidianità delle nostre vite: Premio Terzani e festival hanno indagato in sintonia le questioni urgenti dell’uomo in rapporto alla rete, fra utilità e pervasività. “Contagio” è stata la parola chiave di questa edizione: una lente prismatica per indagare le questioni di attualità e le criticità del pianeta attraverso differenti angoli visuali, con oltre 250 grandi protagonisti come Lucio Caracciolo, Nicola Gratteri, Jan Zielonka, Francesca Mannocchi, Floriana Bulfon, Pietro Del Soldà, Giorgio Zanchini, Guido Crainz, Stefano Allievi, Alessio Romenzi, Claudia Lodesani, Eugenia Carfora, Raffaele Simone, Anton Giulio Lana, David Puente, Federica Angeli. E ancora Giampaolo Rossi, David Parenzo, Massimo Polidoro, David Riondino, Angelo Floramo, Bernardo Valli, Paolo Legrenzi, Claudio Zampa.

Il contagio che corre in rete ha percorso tutti gli eventi, e l’attualità di questo “filtro” di indagine sarà di riferimento per le edizioni future del festival. Ne è stato eccellente interprete sabato l’editorialista e scrittore statunitense Franklin Foer, vincitore appunto della 15ma edizione del Premio Letterario internazionale Tiziano Terzani, incalzato in un dialogo avvincente da Gad Lerner che ha condotto la serata.

Folla in fila e davanti all’ex chiesa udinese. (Foto Paolo Jacob)

Vicino/lontano 2019, promosso dall’Associazione vicino/lontano di Udine, è stato curato da Paola Colombo e Franca Rigoni. Il festival, realizzato con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato organizzato grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Udine e della Fondazione Friuli, con il supporto di Coop Alleanza 3.0, CiviBank, Prontoauto, Ilcam, Amga Energia & Servizi, EuropaBio, Confartigiato Udine e IdealService.  Tutti gli eventi organizzati in San Francesco saranno disponibili a breve su youtube.  Info www.vicinolontano.it

Ancora spettatori in fila e in platea.

—^—

In copertina, il Teatrone sabato durante il Premio Terzani. 

(Foto Luca d’Agostino)

—^—

———————————————
Da sabato 25 maggio
Vigneto.FriuliVG.com
———————————————

 

 

 

 

Hits: 44

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento