Hits: 168

Ad Aquileia tre giornate all’insegna dell’archeologia. Open day delle aree archeologiche, visite guidate e teatralizzate, aperture straordinarie e concerti: Aquileia si anima da domani 19 giugno fino all’alba di lunedì 21 con un weekend ricco di appuntamenti in occasione delle Giornate europee dell’Archeologia.
Grazie alla collaborazione tra Fondazione Aquileia, Comune di Aquileia, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia, Direzione regionale musei del Friuli Venezia Giulia – Museo archeologico nazionale di Aquileia, PromoTurismoFvg, Università di Padova, di Trieste, di Udine, di Venezia, di Verona, Pro Loco Aquileia, Associazione Nazionale per Aquileia e Fondazione Radio Magica i visitatori potranno scoprire la città da nuove prospettive grazie al racconto collettivo da parte di chi vive e lavora tutti i giorni sulle tracce della storia.

La Lupa in Piazza Capitolo.

Sabato 19 giugno – Saranno gli archeologi e i restauratori della Fondazione Aquileia, delle Università e della Soprintendenza domani ad accogliere i cittadini e gli appassionati nelle aree archeologiche e nei cantieri di scavo: nel foro, nell’area del decumano di Aratria Galla e delle mura a zig-zag, al teatro e alle grandi terme, alla domus delle Bestie Ferite, negli antichi mercati, al fondo Cal, alla domus dei putti danzanti, al porto fluviale e sulla sua sponda orientale dalle 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 19 senza prenotazione e con ingresso gratuito. Sarà visitabile invece solo su prenotazione (telefono 0431-919491 o info.aquileia@promoturismo.fvg.it) sempre con la guida degli archeologi la Domus di Tito Macro, la dimora di 1700 mq che si estendeva tra due cardini dell’antica città.
Al fondo Pasqualis, nell’area degli antichi mercati, ci sarà spazio per l’archeologia sperimentale con l’accensione di un forno vetrario, unico del suo genere in Italia e costruito come una struttura romana, realizzato grazie a un finanziamento della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nell’ambito del progetto V.E.R.I. del Comitato Nazionale Italiano dell’AIHV (Association Internationale pour l’Histoire du Verre). Durante la giornata si potrà anche assistere alle prove di soffiatura del maestro vetrario muranese Nicola Moretti.
Per scoprire la nuova sezione “Lusso e ricchezza” del Museo archeologico nazionale, ci si può iscrivere a due visite guidate a cura del Museo in partenza alle ore 10 e alle ore 11 (prenotazione obbligatoria bookshopmanaquileia@gmail.com).
Sempre domani, dalle 10 alle 13, sarà possibile esplorare “Casa Bertoli”, lungo il viale che conduce a piazza Capitolo e alla Basilica, e scoprire i suoi meravigliosi affreschi grazie alla visita curata dalla Associazione Nazionale per Aquileia e alla Soprintendenza.
PromoTurismoFvg propone invece una visita guidata alle aree archeologiche e alla basilica con le cripte alle ore 10.30 (ingresso Basilica 5 euro). Alle 11 in piazza Capitolo si terrà anche la conferenza stampa di presentazione di tutti gli eventi che animeranno l’estate aquileiese.
La giornata di sabato si concluderà alle 21 con la conferenza-concerto a cura di Trieste Flute Association in piazza Capitolo (ingresso libero).

Il Museo archeologico nazionale.

Domenica 20 giugno – La giornata si aprirà, alle 10, con la visita teatralizzata di Radio Magica, un itinerario con guida e attori tra le aree degli antichi mercati, il porto fluviale e il decumano (15 euro, durata 2 ore, prenotazione obbligatoria tel. 0431.919491 o info.aquileia@promoturismo.fvg.it).
Nel corso della giornata in programma, a cura di PromoTurismoFvg, due visite guidate al Museo archeologico nazionale (alle 10.30 e alle 16.30, costo € 10 + € 7 ingresso al MAN, prenotazione obbligatoria tel. 0431-919491 o info.aquileia@promoturismo.fvg.it) e le visite della Domus di Tito Macro alle ore 10/11/15/16 (3 euro). Dalle 14.30 alle 18.3 apertura straordinaria del Museo Paleocristiano a ingresso gratuito e alle ore 16.00 è possibile partecipare alla visita guidata gratuita (prenotazione obbligatoria bookshopmanaquileia@gmail.com). Alle ore 17, in occasione dell’anno del centenario del Milite Ignoto, è in calendario la visita al Cimitero dei Caduti a cura della Pro Loco di Aquileia (prenotazione obbligatoria al 327.9065531 o scrivendo a prolocoaquileia@libero.it).

Lunedì 21 giugno – Appuntamento finale, all’alba del solstizio d’estate, nell’atmosfera rarefatta dell’antico porto fluviale di Aquileia: lunedì 21 giugno alle ore 4.30 si esibirà in un concerto “pianoforte e voce” Alessandra Celletti che proporrà il suo progetto “Experience” che mette in musica l’essenza dell’acqua e il fascino della trasformazione. Il pubblico potrà così assaporare il passaggio dal buio alla luce tra le rovine romane, l’acqua e il verde della natura che circonda il paesaggio.

La Basilica patriarcale.

—^—

In copertina, ecco alcuni visitatori tra le rovine del Foro romano di Aquileia.

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento