L’isola di Grado, immersa nell’azzurro dell’Alto Adriatico, da quasi 130 anni è sinonimo di spiaggia, sole, mare e benessere, ma ha il suo “genius loci” radicato tanto nei quartieri turistici di nuova realizzazione quanto nella sua storia millenaria, nella gente che vi abita con le sue tradizioni, la sua lingua, la sua gastronomia tipica, in una stupefacente natura sospesa tra mare e cielo. In quell’incantevole entroterra dove lo sguardo spazia tra reperti archeologici sia romani che testimoni dell’origine del Cristianesimo (sull’isola le antichissime Basiliche) che emergono nella vicina Aquileia, principale sito archeologico del Nord Italia, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità), castelli (Strassoldo, Gorizia, Miramare…) e antichi borghi abbracciati da colline ricamate da pregiati vigneti (Collio).

Centro storico e laguna.

.

Foto Nico Gaddi

Sono proprio le sue caratteristiche geografiche, ambientali (una straordinaria laguna che si estende, con un centinaio di isolotti, per ben 16 mila ettari) e turistiche a renderla unica e sorprendente, capace di soddisfare soggiorni pieni di salubre energia, giornate a contatto con la natura (le Riserve naturali sono a portata itdi bici) o con le inestimabili testimonianze storiche di una regione di confine tutta da scoprire, in serenità e sicurezza (il suo mare è Covid-free), giorno per giorno. Vediamo, allora, cosa ci propone Grado questo mese che bussa alle porte fino a Ferragosto, senza tralasciare però una notizia dell’ultima ora, riguardante proprio oggi 31 luglio. Infatti, l’annunciato incontro al Velarium della spiaggia con la scrittrice gemonese Ilaria Tuti, per la presentazione del suo libro “Fiore di roccia”, è stato rinviato per l’indisponilità dell’autrice. Alle 17, nello stesso spazio, ci sarà invece il previsto incontro con Paolo Fresu – nell’isola per la rassegna jazzistica – che sarà intervistato da Leonardo Tognon. Fresu presenterà il suo ultimo libro “La storia del sogno del piccolo Paulu che ha cambiato il mondo con le note”, Vita Activa Trieste edizioni.

Non solo spiaggia…

Sabato 1 – Grado Attivo: Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30 (e dalle ore 18.30). Nel pomeriggio, escursione in bici per scoprire tutte le zone di Grado, dalla spiaggia Costa Azzurra a Grado Pineta.
Sabato 1 – GradoJazz: finale in grande stile per la bella rassegna jazzistica, con un doppio concerto di vere stelle nazionali: alle 20, il quintetto di Francesco Cafiso e, alle 22, Stefano Bollani. Informazioni su: www.grado.info.

Domenica 2 – Grado Attivo: in mattinata, escursione naturalistica in bicicletta fino a Punta Sdobba e, nel pomeriggio, escursione cicloturistica fino alla vicina Aquileia. Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30 (e dalle ore 18.30). Partecipazione gratuita.

Il “boreto a la graisana”

Foto Nico Gaddi

Lunedì 3 – Dietro le quinte – Imparare a cucinare il “boreto a la graisana”: show cooking per imparare le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza: il Boreto a la graisana. Ritrovo, alle ore 10, presso il ristorante Serenella (Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto. Prezzo: 40 euro adulti; la quota comprende il corso e, a seguire, il piatto preparato, aperitivo, acqua e 1 calice di vino a pasto.
Lunedì 3 – Grado Attivo: nella mattinata escursione cicloturistica gratuita fino al Tiare shopping di Villesse (Gorizia) e, nel pomeriggio, escursione naturalistica in bici, fino alla località di Belvedere. Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30. Partecipazione gratuita.
Lunedì 3 – Musica a 4 stelle: alle ore 18, il trio di violoncelli, “Italian Cello Trio”, formato da tre musicisti di una stessa famiglia veneziana reduci da una fortunata tournée in Giordania, in accordo con l’Associazione “Graisani de Palù”, si esibirà a Mota Safòn, meglio conosciuta come la piccola isola dove Pierpaolo Pasolini girò il celebre film Medea, con Maria Callas.

All’Isola della Cona

Martedì 4 – Bus Natura: il bus parte da varie zone di Grado, la mattina, e raggiunge la Riserva naturale regionale dell’“Isola della Cona” per una breve vista guidata e il pranzo in agriturismo. Rientro previsto, a Grado, per le ore 14.30. Prezzo: 18,50 euro adulti, 13,50 euro bambini; pranzo incluso.
Martedì 4 – Grado Attivo: per gli amanti degli sport all’aria aperta, nel pomeriggio, escursione in bici con lezione di golf presso il Golf Club Grado. Yoga ed energia, dalle ore 7.00, al Parco delle Rose, presso l’area sportiva. Partecipazione gratuita.
Martedì 4 – Sea&Taste: dalle ore 14, escursione in canoa all’interno della Riserva naturale dell’”Isola della Cona”. Al termine, aperitivo con degustazione di vini locali presso una vicina cantina aderente alla Strada del Vino e dei Sapori del Fvg. Prezzo: 35 euro.

Il fascino di Aquileia

Mercoledì 5 – ArcheoBus: il bus parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze dell’antica città romana. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, un laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali. La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli – Aquileia. Rientro previsto a Grado per le ore 13.30. Prezzo: 10 euro.
Mercoledì 5 – Conoscere Grado: dalle ore 21.30, con partenza da piazza Biagio Marin, vista guidata gratuita nel centro storico, organizzata dal Comune di Grado.

Giovedì 6 – Walking tour delle botteghe artigiane: per farsi trasportare dalla creatività degli artisti e degli artigiani gradesi, ispirati dal mare e dalle vecchie tradizioni. Tour pedonale gratuito con partenza alle ore 15.45, da viale Alighieri 44, e chiusura alle 19.00, con aperitivo presso il VINarium.
Giovedì 6 – Grado Attivo: yoga ed energia, dalle ore 7, al Parco delle Rose, presso l’area sportiva. Partecipazione gratuita.
Giovedì 6 – Onde Mediterranee Festival: al Parco delle Rose, con inizio alle ore 21.30, concerto di Daniele Silvestri. Prezzo: 28-35 euro.

Nel Castrum di Grado

Venerdì 7 – Sea&Taste, Trieste e Carso experience: tour giornaliero in bus verso il Carso e la città di Trieste. Partenza da Grado alle ore 9.30, degustazione di vini in un’azienda del Collio, visita a Trieste e Miramare, con rientro previsto a Grado per le ore 18.30. Prezzo 34 euro.
Venerdì 7 – Conoscere Grado: dalle ore 10, con partenza da piazza Biagio Marin, vista guidata gratuita nel centro storico (il Castrum), organizzata dal Comune di Grado.
Venerdì 7 – Libri & Autori: alle ore 18, al Velarium Spiaggia, Carlo Nordio, introdotto da Franco Del Campo, presenta il suo libro: “La stagione dell’indulgenza e i suoi frutti avvelenati”. Ingresso libero e gratuito.
Venerdì 7 – Grado Attivo: Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 18.30. Partecipazione gratuita.

Sabato 8 – Grado Attivo: Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30 (e dalle ore 18.30). Nel pomeriggio, escursione in bici per scoprire tutte le zone di Grado, dalla spiaggia Costa Azzurra a Grado Pineta.
Sabato 8 – Le donne del jazz: B4 Swing Vocal Quartet & Big Band. Il classico quartetto “americano” che propone formidabili arrangiamenti degli standard jazz più famosi, accompagnati da una Big band di 20 elementi. Parco delle Rose, ore 21.30, ingresso gratuito.

Che bello in bicicletta!

Foto Enrico Cester

Domenica 9 – Grado Attivo: in mattinata, escursione naturalistica in bicicletta fino a Punta Sdobba e, nel pomeriggio, escursione cicloturistica fino alla vicina Aquileia. Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30 (e dalle ore 18.30). Partecipazione gratuita.
Domenica 9 – Le donne del jazz: Lily Dior Quintetto. Riconosciuta come una delle migliori cantanti australiane, Lily Dior sarà accompagnata dal Marco Marzola Quartet. Parco delle Rose, ore 21.30, ingresso gratuito.

Lunedì 10 – Dietro le quinte – Imparare a cucinare il boreto a la graisana: show cooking per imparare le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza: il Boreto a la graisana. Ritrovo, alle ore 10.00, presso il ristorante Serenella (Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto. Prezzo: 40 euro adulti; la quota comprende il piatto preparato, aperitivo, acqua e 1 calice di vino a pasto.
Lunedì 10 – Grado Attivo: nella mattinata escursione cicloturistica gratuita fino al Tiare shopping di Villesse (Gorizia) e, nel pomeriggio, escursione naturalistica in bici, fino alla località di Belvedere. Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30. Partecipazione gratuita.
Lunedì 10 – Le donne del jazz: Sherrita Duran Quartetto. Gospel, soul, blues e jazz rappresentano il background dell’artista californiana ed entertainer di altissimo livello. Ospite: la vocalist Gloria Enchill, protagonista del musical Sister Act e, attualmente, del musical Ghost, in programmazione nei maggiori teatri italiani. Parco delle Rose, ore 21.30, ingresso gratuito.

Escursioni in canoa

Martedì 11 – Bus Natura: il bus parte da varie zone di Grado, la mattina, e raggiunge la Riserva naturale regionale dell’“Isola della Cona” per una breve vista guidata e il pranzo in agriturismo. Rientro previsto, a Grado, per le ore 14.30. Prezzo: 18,50 euro adulti, 13,50 euro bambini; pranzo incluso.
Martedì 11 – Grado Attivo: per gli amanti degli sport all’aria aperta, nel pomeriggio, escursione in bici con lezione di golf presso il Golf Club Grado. Yoga ed energia, dalle ore 7.00, al Parco delle Rose, presso l’area sportiva. Partecipazione gratuita.
Martedì 11 – Sea&Taste: dalle ore 14.00, escursioni in canoa all’interno della Riserva naturale dell’”Isola della Cona”. Al termine, aperitivo con degustazione di vini locali presso una vicina cantina aderente alla Strada del Vino e dei Sapori del FVG. Prezzo: 35 euro.

Mercoledì 12 – ArcheoBus: il bus parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze dell’antica città romana. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, un laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali. La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli – Aquileia. Rientro previsto a Grado per le ore 13.30. Prezzo: 10 euro.
Mercoledì 12 – Conoscere Grado: dalle ore 21.30, con partenza da piazza Biagio Marin, vista guidata gratuita nel centro storico, organizzata dal Comune di Grado.

Nelle botteghe artigiane

Giovedì 13 – Walking tour delle botteghe artigiane: per farsi trasportare dalla creatività degli artisti e degli artigiani gradesi, ispirati dal mare e dalle vecchie tradizioni. Tour pedonale gratuito con partenza alle ore 15.45, da viale D. Alighieri 44, e chiusura alle 19.00, con aperitivo presso il VINarium.
Giovedì 13 – Grado Attivo: yoga ed energia, dalle ore 7.00, al Parco delle Rose, presso l’area sportiva. Partecipazione gratuita.

Venerdì 14 – Sea&Taste, Trieste e Carso experience: tour giornaliero in bus verso il Carso, la città di Trieste e il castello di Miramare. Partenza da Grado alle ore 9.30, degustazione di vini in un’azienda del Collio, visita a Trieste e Miramare, con rientro previsto a Grado per le ore 18.30. Prezzo 34 euro.
Venerdì 14 – Conoscere Grado: dalle ore 10, con partenza da piazza Biagio Marin, vista guidata gratuita nel centro storico, organizzata dal Comune di Grado.
Venerdì 14 – Grado Attivo: Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 18.30. Partecipazione gratuita.

Sabato 15 – Grado Attivo: Human Dance Technique, sulla diga Nazario Sauro (presso il Municipio, lato mare), dalle ore 10.30 (e dalle ore 18.30). Dalle ore 11 alle 23.30, animazioni, giochi e musica per tutti, in varie località dell’Isola.
Nel pomeriggio, escursione in bici per scoprire tutte le zone di Grado, dalla spiaggia Costa Azzurra a Grado Pineta.

Costa Azzurra.

Tutte le informazioni su modalità di prenotazione, prezzi e svolgimento delle escursioni che è possibile vivere a Grado durante tutta la stagione estiva si trovano su: www.grado.it/eventi. Per gli eventi organizzati dal Comune di Grado il sito di riferimento è: www.grado.info.

—^—

In copertina, ecco uno scorcio del porto mandracchio di Grado.

 

Hits: 322

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento