Tutto esaurito sulle due piazze che circondano la Basilica anche alla seconda serata dell’”Aquileia Film Festival” che ha visto protagonista sul palcoscenico Paolo Giulierini, direttore del Mann di Napoli, il quale ha parlato della sfida di vivere i beni culturali come agorà, uno spazio pubblico accessibile e connesso per tutti e a tutti. Sullo schermo Pompei e lo stesso Museo Archeologico Nazionale partenopeo visto attraverso le emozioni dei personaggi del cortometraggio “Antico Presente”di Lucio Fiorentino. Ben 2.250 gli accessi in streaming su wwww.fondazioneaquileia.it da tutta Italia e anche dall’estero con il 98% degli spettatori che è rimasto incollato al video fino a fine serata.
Mentre è sold out l’appuntamento di domani, 31 luglio, con il geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi, ci sono ancora posti disponibili per oggi 30 luglio e per lunedì 3 agosto. Stasera, dunque, alle 21 il film La Scuola Archeologica Italiana di Atene prodotto da Rai Cultura con la regia di Eugenio Farioli Vecchioli ci porterà sulle isole di Creta e di Lemno con il racconto degli scavi antichi e presenti. Ospite Giuliano Volpe, archeologo, accademico italiano, ordinario di Metodologia della ricerca archeologica all’Università di Bari e consigliere del ministro per i Beni e le Attività Culturali. In chiusura il cortometraggio “La storia dimenticata degli Swahili” di Raphael Licandro ci porterà lungo la costa orientale dell’Africa dove si ritiene che, tra il X e il XV secolo, gli Swahili avessero costruito dozzine di opulente città in pietra.
Domani, alle 21, il docu-film “Egitto: i templi salvati” di Olivier Lemaitre ci trasporterà nel 1954, quando l’annuncio della costruzione di una nuova diga minacciava l’intera Nubia e oltre venti antichi santuari. Alcuni templi furono smantellati in fretta e trasferiti su isole artificiali, altri furono spediti all’estero in città come Madrid, Torino e addirittura New York. Protagonista della serata sarà appunto Mario Tozzi: dal 2019 conduce “Sapiens, un solo pianeta” su Rai Tre. Ha condotto “Fuori Luogo” su Rai1 (2014-2017), dopo aver curato “Atlantide”, “Allarme Italia” (2011-2012) e “La Gaia Scienza” (con il Trio Medusa, 2009-2010) su La7. Primo ricercatore del Cnr e divulgatore scientifico, attualmente scrive su La Stampa di Torino, su Qui Touring e su Le Frecce. Ha collaborato con National Geographic, Newton, Natura, Oasis e Consumatori Coop.

—^—

In copertina e qui sopra due immagini di ieri sera scattate da Paolo Giulierini.

Hits: 45

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento