di Silvio Bini

Ariis, piccola località del Comune di Rivignano Teor, deve molte delle sue fortune al fascino della storia e alla generosità della natura, nonché allo spiccato senso di iniziativa che le aleggia intorno. La sagra, dedicata a San Giacomo Apostolo, vive da quasi cinquant’anni. In questo lungo arco di tempo, inevitabilmente, ha cambiato i programmi ma ha anche il nome.
Oggi, nella locandina di pubblicità, si evidenziano i Grandi Festeggiamenti, perché la festa è progredita , ma è rimasto, ancora influente, il nome della “Sagra da la Bisate di Ariis”. Merito delle acque, ancora strette, del fiume Stella, sulle cui rive sorge l’Acquario dell’ Ente regionale per la Tutela del Patrimonio Ittico. E, merito, va detto, degli “chef ”, che nelle sere della festa, cucinano con maestria l’anguilla ( appunto “bisate” o “bisàt”, in friulano).


Quest’anno, l’Acquario, dedicato a Paolo Solimbergo, illustre personaggio politico del luogo, ha organizzato, nell’ ambito della festa di Ariis, una conferenza sul tema: Quale futuro per l’ anguilla? Stato della popolazione, azioni di conservazione, pesca professionale e sportiva in Friuli Venezia Giulia. Si terrà lunedì 29 luglio, a partire dalle 18, con la presenza di Mauro Cosolo, del Servizio caccia e risorse ittiche della Regione Friuli Venezia Giulia, che tratterà Il Piano regionale di gestione dell’anguilla. Seguiranno gli interventi di Massimo Zanetti, dell’ Ente tutela patrimonio ittico, che parlerà di Tutela e ripristino dello stock di anguilla, e di Giuseppe Adriano Moro, biologo e consulente, che invece si soffermerà su Monitoraggio della popolazione e valutazione dell’abbondanza dell’anguilla nelle acque interne. Chiuderà la serie di interventi, Tiziano Ghenda, pescatore professionale lagunare, che presenterà La pesca tradizionale dell’anguilla nella laguna di Marano. Seguirà il dibattito.
Poi, di nuovo tutti alla sagra, per assaggiare la “bisate”, ballare con Stefano e i Nevada, giocare alla Tombola dello Stella e assistere ai fuochi d’ artificio che decreteranno la fine della festa di Ariis 2019, organizzata dalla Pro Loco Cuore dello Stella, con il patrocinio del Comune di Rivignano Teor.

Il “bisàt” cotto alla griglia.

—^—

In copertina, l’anguilla grande protagonista alla bella sagra di Ariis.

Hits: 63

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento