Prosegue “Trieste mosaico di Culture”, visite guidate sulla storia della Trieste multiculturale, promosse dall’associazione Altamarea. Venerdì 18 settembre il tema sarà “Gli Sloveni a Trieste”: arte, storia e letteratura in una passeggiata attraverso i luoghi e i personaggi simbolo della cultura slovena, da Primož Trubar a Srečko Kosovel, da Vladimir Bartol a Boris Pahor. Tra attualità e tradizioni secolari è in programma anche una sosta al Narodni Dom.

Con la guida Valentina Barani e l’introduzione di Rina Anna Rusconi. Commento musicale dal vivo con melodie slovene arrangiate dal Maestro Aljoša Saxida alla fisarmonica. Ritrovo: ore 17.10, piazza Unità d‘Italia, alla Fontana dei Quattro Continenti. Durata: 2 ore. Quote di partecipazione: 10 euro interi; 5 euro i minori di 14 anni; gratis i minori di 6. E’ richiesta la prenotazione alla mail rinaanna.rusconi@gmail.com o su Whatsapp al cellulare 347.2112218. Altre informazioni sul sito www.altamareatrieste.eu e sulla pagina Facebook di Altamarea.

“Trieste mosaico di culture” è organizzata dall’Associazione culturale Altamarea, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Promoturismo FVG, e la partecipazione di Trieste Città che legge – Patto di Trieste per la lettura, Associazione Regionale dei Sardi in FVG-Circolo di Trieste, Nord Est Guide, Hammerle Editore in Trieste, Circolo Amici del Dialetto Triestino, Tipicamente Triestino, Comunità Ebraica, Comunità Greco-Orientale, Comunità Serbo-ortodossa e Unione dei Circoli Sloveni di Trieste / Zveza slovenskih kulturnih društev.

—^—

In copertina, ecco una foto storica del Narodni Dom a Trieste.

Hits: 49

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento