di Lant Ator

Asparagi protagonisti a tavola. Proprio oggi, 3 maggio, prende il via una nuovissima manifestazione enogastronomica. Si tratta di “Spargs di Tresesin” che ha messo insieme ben diciotto tra ristoranti, trattorie, agriturismi e pizzerie del Comune morenico – e quindi capoluogo e frazioni – per proporre piatti preparati con i bianchi o verdi turioni prodotti dalle quattro aziende agricole di Tricesimo. Il circuito della buona tavola andrà avanti fino a metà mese, quando, nel terzo fine settimana, l’iniziativa avrà il suo apice con una bella festa in piazza. E a beneficio dei buongustai riproponiamo, alla fine di queste brevi note, i nomi delle aziende produttrici e dei locali che hanno aderito alla bella iniziativa, dedicata a quegli asparagi tricesimani che poco meno di due secoli fa furono lodati da Pietro Zorutti.

Sempre oggi riparte, dopo la pausa pasquale, anche Asparagus” il fortunato circuito enogastronomico del Ducato dei vini friulani. Questa seconda parte prenderà il via questa sera al ristorante La Taverna, a Colloredo di Monte Albano, mentre venerdì 10 maggio l’appuntamento sarà alla Lokanda Devetak 1870, a San Michele del Carso. Quindi, il 17 seguirà la trattoria Da Nando di Mortegliano e il 24 maggio il gran finale è fissato al ristorante Là di Moret a Udine. Le precedenti tappe erano state ospitate dall’antica trattoria Da Toni, a Gradiscutta, dove c’era stata la bellissima serata inaugurale, dal ristorante La Dinette di Grado e dal Grop di Tavagnacco: fu proprio l’indimenticato gestore di questo ristorante, “tempio” della cucina dell’asparago bianco,  Elio Del Fabbro, a ideare, ormai tanti anni fa, Asparagus” assieme a Isi Benini, allora leader del Ducato che oggi è invece guidato da Loris II.

E continuano anche le tre belle manifestazioni. Anzi, due – Fossalon e Gorgo – sono giunte alle ultime battute, tanto che in questo weekend ci sarà il gran finale. Mentre la festa della frazione agricola di Grado s’intreccia con la invitante manifestazione denominata Asparagi in laguna” che vede protagonisti i Ristoranti del Castrum – quelli già famosi per il boreto, piatto tipico dell’isola -, Asparagorgo” nella frazione di Latisana propone un gustoso abbinamento fra il pesce del vicinissimo mare e appunto gli asparagi. Tavagnacco, invece (ed ecco la terza manifestazione), vivrà appena il suo secondo fine settimana, perché in programma c’è poi un terzo, peraltro molto interessante, in quanto vedrà protagonisti i vini bianchi del Carso, perfetti per accompagnare i piatti con gli asparagi, e i prodotti tipici di Sauris, il rinomato e caratteristico paese della Carnia.

Infine, – tornando alla manifestazione “Spargs di Tresesin” – ecco i nomi dei quattro produttori di asparagi e dei locali pubblici (con indicati i numeri di telefono) che a partire da oggi li propongono a tavola:

LE AZIENDE CHE LI PRODUCONO…

Paulone 0432851678
Ellero 0432880439
Costantini 0432880274
Bertossio 3381589602

… E I LOCALI CHE LI CUCINANO

AL BOTTEGON 0432851252
AL CAVALLINO BIANCO 0432851121
AL CJÀRESÂR 0432851348
ALLA PIEDA 3802612323
AUTOGRILL 0432851484
BELVEDERE 0432851385
CORMORVAL 3474674775
CUEI DI BARET 0432854533
GARIBALDI 45 04321447466
GASTHAUS HEINZ 0432881481
LA’ DI BOSCHET 0432853213
L’OSTARIE DAL PALÛT 0432853289
MICULAN 0432851504
OSTERIE DAL BORC 0432852808
PIZZERIA 089 0432850031
IL SARACENO 0432852826
TAMIS 3713168454
ZAGO 04321573985

—^—

In copertina, il confezionamento dei caratteristici mazzi. (Foto Ersa)

Hits: 132

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento