di Gi Elle

Ferragosto all’insegna della grande musica, regalata con bravura ed entusiasmo dall’Orchestra giovanile fondata da Claudio Abbado. Il tutto nella stupenda cornice offerta dalla Basilica di Aquileia. E ieri sera la storica sede patriarcale, madre della Chiesa friulana, ma non solo, era proprio sold out, avendo ospitato un pubblico di oltre 800 presenze che ha salutato con lunghi e calorosi applausi il debutto del Summer Tour 2019 della “Gustav Mahler JugendOrchester”: un concerto frutto, per il terzo anno consecutivo, del progetto di residenza promosso dal Teatro Verdi di Pordenone, sostenuto dalla Regione Fvg – Promoturismo. Proprio attraverso questa residenza viene costruita la produzione che adesso prenderà il largo per le capitali europee della grande musica – da Salisburgo ad Amsterdam, da Dresda, Essen, Francoforte e Lisbona – e che tornerà al Verdi nelle serate del 3 e 4 settembre, per la direzione di una “bacchetta” leggendaria, il Maestro 92enne Herbert Blomstedt.
Ma ieri è stata la serata del giovanissimo direttore austriaco Tobias Wögerer, che ha guidato l’Orchestra per una settimana di prove a Pordenone e nel primo concerto d’esordio appunto ad Aquileia e che questa sera sarà replicato nella straordinaria location della Snaidero, a Majano, dalle 20.30.

Successore di Lorenzo Viotti, il maestro Wögerer ha diretto un programma di grande coinvolgimento, accompagnando i musicisti 18-26enni della Gmjo nella rilettura di due immortali capolavori, riproposti con l’energia, il vigore, il talento e l’entusiasmo di giovani talenti orchestrali. Come per l’Adagio e Fuga KV 546 di Wolfgang Amadeus Mozart, noto per la sua straordinaria intensità espressiva. La sensibilità e il carisma di Tobias Wögerer hanno scandito anche uno Franz Schubert visionario e profetico, con la pagina sinfonica che più di ogni altra ha ispirato le epoche successive: la “Grande”, l’ultimo lavoro portato a termine nel genere sinfonico dal  compositore tedesco, la pagina sinfonica che più di ogni altra ha ispirato le epoche successive.

Questa sera dunque si replica alla Snaidero di Majano, espressione di qualità del Made in Italy: un luogo simbolico, che diventa palcoscenico per la musica di eccellenza per un messaggio forte e originale, di valore artistico e insieme civile. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Info https://www.comunalegiuseppeverdi.it/la-stagione/fuori-abbonamento/gustav-mahler-jugendorchester-16-08-azienda-snaidero-majano

—^—

In copertina e all’interno immagini dell’entusiasmante concerto diretto ad Aquileia da Tobias Wögerer.

Hits: 54

, , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento