Hits: 677

La stagione 2021 della Riserva naturale del lago di Cornino, partita con grande slancio, offre il secondo appuntamento: per domenica 18 luglio è in programma un’interessante serata scientifica che permetterà di scoprire i segreti del mondo degli anfibie dei rettili che popolano l’area protetta in Comune di Forgaria e, in generale, il Friuli Venezia Giulia. “Calma e sangue freddo”, questo il titolo dell’evento, si aprirà alle 18 con un’escursione condotta dalla guida naturalistica Tiziano Fiorenza, che accompagnerà i partecipanti negli ambienti popolati dagli anfibi e dai loro più stretti parenti, i rettili appunto, localmente rappresentati da un “ambasciatore” che non ha bisogno di presentazioni, la vipera dal corno. Alle 20, poi, al Centro visite verrà proiettato il documentario “Anfibi e rettili del Friuli Venezia Giulia”, prodotto da Ianus per la Rai; seguirà un dibattito, momento fondamentale per la sensibilizzazione sull’importanza ecologica di queste creature temute e spesso bistrattate, sempre più minacciate dallo sviluppo antropico e ancora vittime di infondate superstizioni. La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la prenotazione, effettuabile inviando una mail all’indirizzo centrovisite@riservacornino.it o chiamando il numero 0427.808526.
Il Friuli Venezia Giulia è una regione di assoluto interesse conservativo sotto il profilo erpetologico: in ambienti di importanza ecologica riconosciuta, note ed emblematiche presenze – quali la salamandra pezzata – si alternano ad eccezionali rarità endemiche, come nel caso del misterioso proteo, presente nelle cavità del Carso triestino.

—^—

In copertina, la temutissima vipera del corno e qui il proteo del Carso.

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento