Visits: 7

Un libro che ricostruisce i momenti salienti di una vita al servizio della cosa pubblica: un patrimonio di esperienze che è anche una precisa indicazione per le nuove generazioni di politici. Si intitola “C’era una volta la politica” il memoir del senatore Pier Ferdinando Casini, pubblicato da Piemme, che ricostruisce fra aneddoti, ricordi, riflessioni e speranze un affresco degli ultimi quarant’anni di politica italiana, e diventa prezioso filo rosso della nostra storia.
L’occasione per sfogliarlo assieme all’autore arriva dal nuovo ciclo di incontri Leggiamo oggi, che sigla la collaborazione fra la Fondazione Pordenonelegge.it e la Casa dello Studente Antonio Zanussi: oggi 25 maggio, alle 18, a Pordenone a Casa Zanussi, Pier Ferdinando Casini sarà protagonista di una conversazione che si intreccia strettamente al nostro tempo e alla storia italiana: per riallacciare il filo della memoria dagli anni Settanta e dalla città di Bologna, dove Casini è nato e cresciuto, ai Maestri della Dc e del mondo cattolico, all’emozionante esordio in Parlamento, passando per Tangentopoli, i governi di centro-destra e la presidenza della Camera dal 2001 al 2006. Con Pier Ferdinando Casini, che vanta oggi ben 40 anni di militanza parlamentare ininterrotta, dialogherà il presidente di Fondazione Pordenonelegge.it, Michelangelo Agrusti.
«Ci sono momenti in cui tutto torna: i mille pezzi del puzzle vanno al loro posto e la visione si apre nitida davanti a noi – osserva Pier Ferdinando Casini, che il 29 gennaio 2022 entrava nell’aula di Montecitorio per votare il bis di Sergio Mattarella e assistere poi alla sua proclamazione – Come il sereno che arriva dopo un temporale, in quel momento ho ricevuto un applauso caldo e inaspettato: quell’accoglienza calorosa è stata come il pezzo mancante di un puzzle che completa il quadro, e regala l’immagine finale, la soddisfazione di aver compiuto il proprio dovere fino in fondo».
Pier Ferdinando Casini ha attraversato la Prima e la Seconda Repubblica: dalla prima elezione in Parlamento al rapporto con le personalità più importanti della Democrazia Cristiana, vivendo poi l’esperienza dei governi di centro-destra e la presidenza della Camera. Oggi è senatore decano della Repubblica, e ha deciso di affidare a un testo potente, e alle sue analisi svolte con sguardo saggio e acuto, i momenti salienti di un’esistenza al servizio della “res publica”. E poi c’è la sua Bologna dove tutto comincia, la sua famiglia di origine, i suoi figli, il mondo cattolico, il rapporto con i presidenti del Consiglio che si sono succeduti, la sua passione per la politica estera: esperienze e vicissitudini nell’incontro con uno dei più autorevoli protagonisti della politica italiana che, per la prima volta, ha deciso di raccontarsi e raccontare.


L’incontro è ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Prenotazioni attraverso registrazione al sito www.pordenonelegge.it (alla voce mypnlegge). Info: telefono 0434.1573100

 

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com