Ma che bei film, da sabato, a San Vito al Tagliamento! Riparte infatti il 12 ottobre, con un classico della Walt Disney“Il re leone” – la stagione cinematografica organizzata dalla Pro Loco con dodici pellicole in calendario all’auditorium Zotti e un obiettivo: puntare tutto su qualità ed eccellenza della proposta. Infatti, tra i film in programma ad ottobre da non perdere la versione restaurata di quello che è diventato più di un “mito” cinematografico, ovvero “Apocalypse Now”, nella versione Final Cut con cui Francis Ford Coppola ha voluto editare definitivamente il film che ha segnato più di tutti la narrazione della guerra del Vietnam. Ma oltre al cinema d’autore, in programma anche appuntamenti dedicati alle famiglie, come la serata di giovedì 31 ottobre in cui è stata organizzata una proiezione in tema Halloween con i bambini che potranno arrivare in sala vestiti in maschera per appassionarsi alle avventure sul grande schermo de “Il piccolo Yeti”.

Obiettivo Qualità

“Tre anni fa abbiamo cominciato questo percorso – ha spiegato il direttore artistico della rassegna Alessandro Venier -: venivamo già da esperienze decennali di grande cinema, di attenzione e conoscenza. Tre stagioni fa abbiamo aggiunto il termine “qualità” davanti a qualsiasi nostra scelta. E su questa base continueremo. Dopo tre anni, però vorremo provare ad alzare ulteriormente l’asticella, a crescere come organizzatori e come spettatori, in termini qualitativi e quantitativi. L’obiettivo è, dunque, naturale: continuare a selezionare il meglio dei film europei stringendo nuove collaborazioni con festival e distributori, portare il grande cinema d’intrattenimento e le eccellenze della Cineteca di Bologna, aumentare la possibilità di incontrare dal vivo in sala i protagonisti e fare di San Vito al Tagliamento un presidio di qualità dove il nostro pubblico possa sentirsi a casa e sentirsi parte di una piccola grande comunità cinematografica, ogni giorno, proiezione dopo proiezione”.
“Partiamo  – ha aggiunto Patrizia Martina, presidente della Pro San Vito – con dodici film belli e coinvolgenti, adatti sia agli amanti del cinema d’autore sia al pubblico delle famiglie. Ringraziamo il pubblico che l’anno scorso ha dimostrato di gradire la nostra sala cinematografica sia per le proposte, sia per la comodità di un cinema vicino “a casa”. E ringraziamo ancora una volta i nostri volontari per l’importante contributo che danno alla stagione cinematografica sanvitese“.

Il classico Disney

Si parte, dunque, con il live action di uno dei più amati classici Disney: “Il re leone”,  appunto, che verrà proiettato sabato prossimo, alle 21, e domenica alle 15. Poi, sempre, domenica alle 18 e martedì 15 ottobre, alle 21, si potrà vedere “C’era una volta a… Hollywood”, la nuova commedia di Tarantino con protagonisti i premi Oscar Leonardo Di Caprio e Brad Pitt. Presentato a Cannes, il film è ambientato a Hollywood negli anni Sessanta e ha a che fare con le storie di Charles Manson e Sharon Tate.
Per la rassegna “Il Cinema Ritrovato”, giovedì 17 ottobre, alle 21, sarà la volta della proiezione del già ricordato “Apocalypse Now – Final Cut”. Il grande classico di Coppola ritorna sul grande schermo dopo 40 anni dal suo esordio e dalla sua vittoria al Festival di Cannes in una versione restaurata che ne vede migliorata la qualità dell’immagine e del suono, tanto da essere capace di regalare allo spettatore una esperienza inedita. L’opera, ispirata al romanzo “Cuore di tenebra” di Conrad, è ancora oggi una delle pellicole più intense mai realizzate sulla guerra del Vietnam.
Sarà poi la volta poi di “Martin Eden” che verrà proiettato sia venerdì 18 ottobre, alle 21, sia domenica 20, alle 18. Ispirandosi liberamente all’omonimo romanzo di Jack London, Pietro Marcello ambienta il film in una Napoli vitale e senza tempo, raccontando la vicenda di un giovane in cerca di un riscatto sociale e, soprattutto, culturale. Vincitore della Coppa Volpi alla mostra del Cinema di Venezia, Luca Marinelli costruisce un personaggio coinvolgente e vibrante.

Ecco “C’era una volta a… Hollywood”.

Invito alle famiglie

Ma dicevamo anche delle famiglie. Queste sono invitate al cinema domenica 20 ottobre, alle 15, per “Shaun vita da pecora: Farmageddon”, sequel del film del 2015, a sua volta basato sulla serie televisiva creata da Nick Park e anche questa volta il divertimento è assicurato. Shaun ha a che fare con una forma di vita aliena piuttosto birichina, di nome Lu-La, che dovrà aiutare a tornare a casa. Il film, per i temi raccontati tra cui diversità, accoglienza e valore universale dell’amicizia, ha una collaborazione con Save the Children.
Martedì 22 ottobre, alle 21, tocca a “Rosa”, opera prima di Katja Colja, documentarista e sceneggiatrice slovena nata a Trieste. Si tratta del racconto intimo di un ritorno alla vita, con una straordinaria Lunetta Savino.
Doppia proiezione, poi, venerdì 25 ottobre alle 21 e sabato 26, stessa ora, per La “Fattoria dei nostri sogni”, il film di John Chester. Girato “365 giorni all’anno per quasi 8 anni”, il film è narrato in prima persona dal regista che racconta la storia incredibile vissuta assieme a sua moglie Molly: la decisione di lasciare la città per costruire dal nulla “Apricot Lane”, un’enorme fattoria in cui seguire i criteri della coltivazione biologica e di una completa sostenibilità ambientale.

Il genio di Leonardo

Anche la rassegna cinematografica sanvitese celebrerà il genio di Leonardo a 500 anni dalla morte, con “Io, Leonardo”. Il film targato Sky e girato da Jesus Garces Lambert è in calendario martedì 29 ottobre, alle 21.  Nel cast, un sorprendente Luca Argentero nel ruolo di protagonista.
Giovedì 31 ottobre, tutti i bambini potranno entrare al cinema indossando i travestimenti di halloween più paurosi, per assistere alle 21 alla proiezione de “Il piccolo Yeti”. Il nuovo film d’animazione di DreamWorks trasporterà il giovanissimo pubblico in un’avventura epica di oltre 2.000 miglia, dalle strade di Shanghai fino ai paesaggi innevati dell’Himalaya. Una storia di amicizia e famiglia che è anche una gioia per gli occhi grazie agli incredibili paesaggi dell’Asia orientale.
Si ragionerà, poi, sul ruolo delle figure genitoriali nel film “Genitori quasi perfetti”. La nuova commedia con Anna Foglietta e Paolo Calabresi, che racconta la difficoltà di stare dietro ai figli, verrà proiettata sabato 2 novembre alle 21.
Doppia proiezione anche per “Joker”, il film diretto da Todd Phillips che ha vinto il Leone d’Oro al Festival di Venezia 2019. Il thriller dedicato al personaggio della Dc Comics con protagonista Joaquin Phoenix nei panni dell’acerrimo nemico di Batman è in programma martedì 5 novembre, alle 21, e sabato 9 alla stessa ora.
Giovedì 7 novembre, alle 21, chiude questa prima tranche cinematografica, il film di Simone Catania “Drive me home”, un road movie d’emigrazione, libero e sentimentale, con Marco D’Amore e Vinicio Marchioni.

Durante la rassegna prezzo intero 6 euro a biglietto, ma sono previste riduzioni per studenti fino a 26 anni, adulti sopra i 65 anni, possessori di Carta giovani Fvg, martedì e Circuito cinema (4 euro). Per informazioni oltre al telefono 0434875075, attive anche le sezioni digitali su web (www.prosanvito.it) e Facebook (pagina Procinema San Vito).
La rassegna cinematografica è organizzata dalla Pro San Vito al Tagliamento in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, nonché con Friulovest Banca che ha sostenuto l’acquisto del proiettore digitale e la rassegna Circuito Cinema.

—^—

In copertina, il “re leone” della Disney che sabato aprirà il circuito cinematografico di San Vito.

Hits: 46

, , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento