Hits: 5

di Silvio Bini

Peppino Impastato è stato un giornalista, conduttore radiofonico e attivista politico, noto per le sue denunce contro le attività di Cosa Nostra. Fu assassinato dalla mafia di Tano Badalamenti nel 1978. Aveva trent’anni. Oggi, a Latisana, la voce del coraggioso cronista verrà riproposta attraverso una manifestazione nella sala conferenze del Centro polifunzionale (ore 18), dove sarà inaugurata la mostra fotografica “Volti e parole contro la mafia” e presentato il libro “Da Peppino Impastato a Mafia Capitale, l’Italia sotto inchiesta”. Interverranno gli autori Ivan Vadori, il quale nel libro riporta la sua inchiesta giornalistica che dipana i fili del rapporto fra Stato e mafia, partendo dall’attivismo di Peppino Impastato, ed Elia Falaschi, che ha accompagnato i contenuti del testo con una serie di foto, ritratti e documentazioni in un rigoroso contrasto bianconero, volutamente scelto per enfatizzare la potenza del messaggio espressivo. Li affiancherà Federica Panzacchi, del consiglio soci Friuli di Coop Alleanza 3.0 che, insieme con il Comune di Latisana, ha organizzato l’evento, cui ha collaborato anche IalFvg. La mostra rimarrà aperta fino al 14 novembre con i seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30; martedì e giovedì dalle 15 alle 18.30; venerdì e sabato dalle 9.30 alle 13.00. Ingresso libero. Per la serata odierna la prenotazione, alla biblioteca comunale, è obbligatoria.

Il Centro polifunzionale.

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento