Bellissime pagine di musica, tra oggi e domani, con “Carniarmonie” a Tolmezzo, a Gorizia per il tradizionale “Concerto per Elena Lipizer” e alla radio Rai per il ciclo del sabato mattina “Il concerto che vorrei”. Vediamo, allora, in dettaglio di che cosa si tratta.

Dedicato a Franz Lehár

“Tu che m’hai preso il cuor”, dalla celebre romanza di Franz Lehár, è il titolo del concerto di questa sera, alle 20.45, al Teatro Candoni di Tolmezzo per “Carniarmonie”. Ospite una grande formazione composta dalla Fvg Orchestra, diretta da Romolo Gessi, con la partecipazione di voci sopraffine: il soprano Daniela Mazzuccato ed i tenori Max René Cosotti e Andrea Binetti (foto). Un trittico di riconosciuti cantanti insieme con l’Orchestra regionale per un programma da operetta, con brani scelti di Lehár, Johann Strauss, Lombardo, Stolz, Benatzky, per un appuntamento organizzato dall’Ert in collaborazione con il festival “Carniarmonie” e l’Associazione Internazionale dell’Operetta del Friuli Venezia Giulia per celebrare i 150 anni dalla nascita del compositore austriaco di origine ungherese autore de “La vedova allegra” e di altri capolavori, oltre al centenario della prima rappresentazione de “L’acqua cheta” e del novantesimo dalla prima rappresentazione di “Al cavallino bianco”, per una spumeggiante serata tra famose arie operettistiche e l’immancabile umorismo mitteleuropeo.
Walzer, galopp, altre danze e ouvertures, arie e assiemi dal ricco repertorio del belcanto come “Tace il labbro”, “Se le donne vo’ baciar”, “O Cin-Ci-La”, “Quando vien l’estate”, “Occhi blu” e altre melodie immortali interpretate da un effervescente assieme di orchestra e voci per un galà dell’operetta in grande stile. I biglietti, gratuiti come sempre, si possono prenotare su carniarmonie.it. In via eccezionale per questo concerto è possibile ritirare il biglietto segnaposto gratuito a Palazzo Frisacco (stamane dalle 10 alle 12.30) e nello stesso auditorium Candoni, dalle 17. Per informazioni contattare lo 0433.41247.

La Fvg Orchestra.

Tutto Beethoven con Cappello

Questa sera, alle 20.45, al Teatro Bratuz di Gorizia, preceduto dalla prolusione dell’avvocato Antonio De Nicolo, si terrà il “Concerto per Elena Lipizer” – Recital di Roberto Cappello, pianista che ha al suo attivo oltre duemila concerti in tutto il mondo e l’11° con l’Associazione “Lipizer”, come solista, con orchestre sinfoniche e in formazioni da camera. Il suo primo concerto? A soli sei anni nella prestigiosa Konzerthaus di Vienna, suscitando grande entusiasmo di pubblico e di critica. Diplomato all’Accademia nazionale di Santa Cecilia, a Roma, primo premio all’impervio Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni”, tournées, docente di masterclass e corsi di perfezionamento, presidente di giurie di concorsi pianistici in tutti i continenti. È docente di pianoforte principale al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma e accademico di Santa Cecilia, a Roma. Eseguirà nel 250° anniversario della nascita musiche di Ludwig van Beethoven (1770-1827). Un concerto imperdibile.

“Il concerto che vorrei”

Quinta puntata de “Il concerto che vorrei”, il fortunato programma curato a quattro mani dal regista Rai Mario Mirasola con il musicologo e critico musicale Marco Maria Tosolini sulle frequenze di Rai Radio1 Friuli Venezia Giulia. Un format innovativo, capace di coinvolgere un nutrito gruppo di studenti del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste nella ricerca e ritrovamento di tanti tesori musicali custoditi nell’archivio e nella nastroteca della sede Rai Fvg. Domani, 1 agosto, alle 11.30 su Radiouno a diffusione regionale oppure in streaming dal sito www.sedefvg.rai.it, “La Musica per Big Band nella regione dagli anni ’70 ad oggi”.
Puntata dedicata esclusivamente al sound della big band, la formazione “orchestrale” del mondo jazzistico. Vid Antoni e Riccardo Pitacco proporranno registrazioni storiche della “Grande Orchestra Jazz di Udine”, datate fra il 1970 e il 1976, con musiche di Hollman, Sammy Nestico e Jim Bethea. Oltre a queste, si ascolteranno gli ultimi lavori della “The 1000 street’s orchestra”, big band che vede Pitacco in veste di orchestrale e arrangiatore. Ospite d’eccezione il direttore artistico e batterista di quest’ultima Denis Zupin. Saranno proposte musiche di Romano Borsatti (arrangiamento Riccardo Pitacco), Pierpaolo Gregorig (arrangiamento Federico Malaman) e di Giampaolo Mrach (arrangiamento Alessandro Scolz). Filo conduttore di questa puntata è l’organico stesso della big band, capace di infinite sfumature e colori come gli ascolti proposti evidenzieranno.

Denis Zupin

—^—

In copertina, il maestro Romolo Gessi dirigerà a Tolmezzo la Fvg Orchestra.

Hits: 110

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento