Hits: 158

(g.l.) Quanta bella musica, capace di soddisfare più gusti e aspettative, da oggi a domenica, a cominciare dalla speciale rappresentazione di Cormons dedicata a Dante per continuare con le proposte di Precenicco, Pordenone e Rivignano. Ma ecco i vari appuntamenti in dettaglio.

“Inferno” del 1911.

CORMONS – All’interno del cartellone del Piccolo Opera Festival, la suggestiva cornice della Rocca di Cormons sarà, oggi alle 21, l’inconsueta location per l’annunciata proiezione di “Inferno” (capolavoro del cinema muto) con accompagnamento al pianoforte dal vivo di Daniele Furlati. Dedicato alla prima cantica dantesca, con la regia di Francesco Bertolini, Adolfo Padovan e Giuseppe De Liguoro, fu realizzato dalla Milano Films nel 1911. Lo spettacolo rientra nella sezione Circulata Melodia, ideata per celebrare il 700° anniversario della morte del Sommo Poeta. “Inferno” era il film più costoso mai realizzato fino ad allora dal cinema italiano. La sua produzione fu accompagnata da una poderosa campagna pubblicitaria e le prime proiezioni avvennero nel tripudio di città imbandierate di tricolori. Nel 1911 cadeva il 50° anniversario dell’Unità d’Italia: Dante, già mito risorgimentale, diventò simbolo delle aspirazioni irredentiste (e nazionaliste). A lungo disponibile solo in copie danneggiate, mutile o censurate, “Inferno” è stato restituito alla sua edizione princeps, alla corretta successione delle inquadrature, alla pienezza della sua luce e dei suoi colori da un lungo lavoro di restauro curato dalla Cineteca di Bologna e dal laboratorio L’Immagine Ritrovata. Oggi lo spettatore si trova nuovamente avvolto nella visione orrida e meravigliosa di figurazioni ispirate a Gustave Doré (e ad altri illustratori): desolazione delle lande bucate dai sepolcri aperti, bagliori repentini, dannati striscianti o che procedono decapitati, mutilati, sventrati, le fattezze bizzarre delle creature mitologiche, le mostruose metamorfosi… In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Comunale di Cormòns. Tutte le informazioni sullo spettacolo e le modalità per assistervi si trovano su www.piccolofestival.org – info@piccolofestival.org. E’ consigliata la prenotazione, ma si possono acquistare i biglietti anche direttamente al botteghino, a partire da un’ora prima dell’inizio. Biglietto 8 euro.

Dj Tubet

(Foto Mariano Pontoni)

UDINE – Dj Tubet, il rapper e musicista di Nimis, primeggia per la sua “velocità” nella espressione dei suoi testi, ma non solo. Infatti, il suo è uno dei primi esempi in Italia di rap dantesco. E ne darà prova proprio oggi, a Udine. L’appuntamento è alle 15 in piazza Marconi. Infatti, Tubet sarà tra i protagonisti di “Canti viventi”, evento che si colloca nell’ambito delle preposte per la “Notte dei Lettori” – realizzata in collaborazione con il Comune di Udine la Biblioteca Civica Vincenzo Joppi -; sarà uno spettacolo aperto a tutti e pensato in particolare per i più giovani. Questo pomeriggio, dunque, i ragazzi delle scuole medie di primo e secondo grado della città incarneranno i personaggi delle più famose cantiche dantesche. Quindi, Mauro Tubetti si esibirà miscelando alcuni suoi brani a giochi d’improvvisazione in rima. Nel repertorio – anticipa lo stesso artista di Nimis – entreranno a pieno titolo i brani multilingue del recente album “Fin Cumò”, ma ci saranno anche approfondimenti sulla Divina Commedia con la versione dal vivo di “Rap Poetry”. In quest’ultimo brano, il rapper friulano si avvale della collaborazione del persiano Navid Freedom «per declamare un riassunto de La Divina Commedia di Dante Alighieri a ritmo di Rap sfruttando come inciso anche alcuni celebri versi tratti dal Amleto di William Shakespeare». Va ricordato che “Rap Poetry” è stata pubblicata su YouTube più di un anno fa e rappresenta proprio una della prime versioni rappate della Divina Commedia in Italia. «L’evento – sottolinea Tubet – sarà anche un’occasione per fare un ponte tra la caduta prosodica delle parole tipica dell’hip hop e le cantiche del Sommo Poeta in uno spazio dove rap e poesia sostanzialmente sono figlio e padre». Il rapper friulano promette anche di utilizzare, per la composizione istantanea dei suoi freestyle, le proposte tematiche provenienti dal pubblico sotto forma di “parole chiave” che i ragazzi potranno fornire durante il concerto. (m.r.)

Vini e musica a Precenicco…

PRECENICCO – Musica e vino: un connubio che porta allegria e, a volte, induce a profonde riflessioni e pensieri vivaci. Sulla strada che da Precenicco porta a Lignano, l’azienda vitivinicola Baccichetto Umberto da tempo propone ad appassionati clienti e turisti in cerca di emozioni “Calici e note tra le vigne”, un quasi rituale appuntamento con la musica più eterogenica e, naturalmente, con la sua ampia schiera di vini, prodotti di una zona di fiumi e pianure, con un pizzico di salinità, ispirata dall’ adiacente laguna. Il prossimo incontro sarà domani 10 luglio, alle 20, con il duo musicale composto da Marzia Lucchetta, voce dei Bagliori di Luce, ed Enrico Moscardi, musicista eclettico, dalle importanti esperienze di qualità. Sarà ospite speciale della serata, Tony Sette, co-fondatore e protagonista dei Caramel per oltre 25 anni, poi anima dei Bagliori di Luce, con l’ambizioso obiettivo di rilanciare la storia della vita e delle canzoni della coppia Battisti-Mogol. (s.b.)

… e i protagonisti.

PORDENONE – Secondo matinée domenicale per Musicainsieme 2021, 44^ edizione della vetrina cameristica promossa dal Centro iniziative culturali di Pordenone a cura dei maestri Franco Calabretto ed Eddi De Nadai, per il coordinamento della Presidente Cicp Maria Francesca Vassallo. Una rassegna che torna alla musica dal vivo dopo la sospensione pandemica che l’aveva bloccata all’inizio della primavera. Nella suggestiva cornice dell’ex convento di San Francesco, a Pordenone, appuntamento domenica prossima, alle 11, con il Duo di fisarmonicisti in forze al Conservatorio di musica di Vicenza, Martina Filippi e Jacopo Parolo, che si esibiranno su pagine di Vivaldi, Bach, Kusjakov, Shamo, Liadov, Pacalet. Il terzo concerto di Musicainsieme 2021 è in programma domenica 18 luglio e vedrà protagonista un Trio in rappresentanza dell’Accademia musicale di Lubiana e del Mozarteum Salisburgo. Gran finale del cartellone di Musicainsieme 2021 domenica 25 luglio con la lezione-concerto della vincitrice del Premio Musicainsieme Pordenone 2019, il giovane soprano Selena Colombera, accompagnata al pianoforte da Rafael Gordillo.

Martina Filippi e Jacopo Parolo.

RIVIGNANO – La peculiarità di Villa Ottelio-Savorgnan, che si trova ad Ariis di Rivignano, è di aver fatto da scenario al dramma da cui sembra che William Shakespeare abbia trovato ispirazione: dopo recenti e scrupolose ricerche, il professore inglese Cecil Clough è arrivato infatti alla conclusione che i veri protagonisti ispiratori della tragedia shakespeariana Giulietta e Romeo sono i friulani Lucina Savorgnan, che in questa villa era solita passare le vacanze estive, e suo cugino Luigi Da Porto. Da tempo il Comune di Rivignano Teor è impegnato nella salvaguardia e nella valorizzazione della villa storica, piccolo compendio di arte e natura, sulle rive dello Stella. Domenica 11 luglio, alle 18.30, nel parco della villa, si terrà un concerto lirico, organizzato dal Piccolo Opera Festival, in collaborazione con l’Accademia per l’Opera di Verona e con la cooperazione del Comune e il Comitato Villa Ottelio-Savorgnan. Il programma propone musiche di Haendel e Vivaldi, interpretate da Pasquale Auricchio (mezzosoprano) e Kaori Yamada (soprano), con Marius Bartoccini al cembalo. Durante l’intervallo ci sarà una visita guidata a cura di Paolo Tomasella dell’Ente regionale patrimonio culturale della Regione Friuli Venezia Giulia. L’evento è gratuito, ma è obbligatoria la prenotazione per e-mail: tickets@piccolofestival.org o via telefono al 366.4218001 fino a sabato, dalle 10 alle 14 e la domenica, dalle 10 alle 13. In caso di maltempo, il concerto si terrà all’auditorium comunale di Rivignano. (s.b.)

Villa Ottelio-Savorgnan.

—^—

In copertina, il panorama che si ammira dalla Rocca di Cormons in una foto di Alessandro Michelazzi.

link alla canzone su Dante:

https://djtubet.tumblr.com/post/183820803952/la-divina-commedia-di-dante-alighieri-in-una

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento