Hits: 467

Al via un nuovo progetto sulla sentieristica del Friuli Venezia Giulia, per un’estate in cammino a contatto con la natura. Il Consorzio Pro Loco Torre Natisone, presieduto da Gianfranco Specia, coordina le sue associate (che s’impegnano a tenere puliti i sentieri con i propri volontari) all’interno del progetto “Estate nelle Valli del Torre”, assieme a PromoturimoFvg e con l’organizzazione tecnica di Arteventi Udine. Si parte domenica 27 giugno. «In vari weekend da giugno a ottobre – spiegano gli organizzatori – andremo a scoprire le Valli del Torre assieme alle guide ambientali escursionistiche di Wild Routes e ForEst – Studio Naturalistico e alle aspiranti guide speleologiche di Inside Fvg. Il tutto attraverso il ritmo lento delle passeggiate a piedi, alla luce del giorno, del tramonto o delle stelle e con le torce dentro le profondità della terra». Aderiscono al progetto Pro Loco Val Cornappo, Pro Loco del Comune di Nimis, Pro Loco Campeglio, Pro Loco Attimis, Pro Torlano, Pro Loco Masarolis, Pro Loco Amici di Prossenicco, Pro Loco Valle di Soffumbergo, Pro Loco Colloredo di Soffumbergo, Pro Loco di Faedis, Pro Loco Subit di Attimis, Pro Loco Amici di Porzûs, Val Chiarò-Pro Loco di Torreano.
«Tutte realtà – spiega Specia – che con i propri volontari mantengono costantemente ripuliti i sentieri in modo che si possano organizzare queste escursioni guidate le quali permettono di scoprire natura, storia ed enogastronomia dei nostri territori. Essere Pro Loco vuol dire anche questo: un costante amore per la propria realtà paesana».
Questi i vari appuntamenti che si susseguiranno (necessaria prenotazione). Giugno: Joanaz (27). Luglio: Torlano-Ramandolo (3), Anello di Soffumbergo (11), Prestento-Foran del Landri (18), Preloh (24), Anello Coreda (31). Agosto: Malghe in notturna (7), Cascate Čukula (15), Sentiero della Strega e della Agane (21), Anello della chiesetta di San Giorgio (29). Settembre: Anello delle sorgenti del Cornappo (11), Monte San Lorenzo e Joanaz (18), Sentiero dei castelli (26). Ottobre: Sorgente Ocena (23) Zuccheri di Giai (30), Anello del Grivò (data da definire). Le iscrizioni si possono effettuare sul sito web di PromoturismoFvg, oppure contattando le guide di Wild Routes, For-est, Inside-Fvg o gli uffici turistici di Nimis/Tarcento (posti limitati).

Gianfranco Specia

***

Inizia la stagione degli eventi 2021 alla Riserva naturale regionale del lago di Cornino, che domenica 27 giugno darà il via, con un tris di visite guidate, all’intenso cartellone di appuntamenti organizzati per promuovere le ricchezze faunistiche e paesaggistiche del sito protetto, gestito dalla Coop Pavees.
L’iniziativa, che ha carattere gratuito, permetterà di scoprire l’area del Centro visite e successivamente l’incantevole sentiero che costeggia il lago di Cornino. Le partenze saranno scaglionate, nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid, per evitare la compresenza di troppe persone: il primo tour inizierà alle 9.30, il secondo alle 13.30, l’ultimo alle 16.30, con punto di ritrovo al Centro visite appunto (a Forgaria nel Friuli, al civico 81 di via Sompcornino). L’escursione, che non presenta difficoltà e che è dunque adatta a tutti, avrà una durata di circa 2 ore. La prenotazione è obbligatoria: gli interessati possono chiamare il numero 0427.808526 o inviare una mail all’indirizzo centrovisite@riservacornino.it, comunicando l’orario prescelto e il totale di partecipanti.
«In questo avvio di stagione riponiamo forti aspettative, confidando che sia davvero il momento di una convinta ripartenza di tutte le attività turistiche sul territorio, a cominciare da quelle della Riserva, che anche nel difficile 2020 aveva registrato un ottimo consuntivo in termini di presenze e che ora è pronta ad accogliere nuovamente il pubblico con un articolato calendario», afferma il sindaco Marco Chiapolino, ricordando che l’amministrazione è riuscita – in sinergia con le associazioni locali – a programmare anche ulteriori eventi di sicuro richiamo. Grande soddisfazione per il cospicuo afflusso riscontrato finora in Riserva viene espresso dal presidente delle Coop Pavees, Luca Sicuro: «Stiamo registrando visite da un raggio territoriale sempre più ampio».

Un grifone in volo. (Foto Genero)

—^—

In copertina, partecipanti a una camminata nelle Valli del Torre.

 

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento