Dopo il brillante debutto di martedì (fino a quando la pioggia non ci ha messo l’infelice zampino), “L’elisir d’amore” torna questa sera, nella stessa cornice del Castello di Spessa, nell’ambito della dodicesima edizione del “Piccolo Opera Festival Fvg”, la kermesse firmata dal baritono Gabriele Ribis che attraversa alcune tra le più rinomate dimore storiche regionali con concerti, opere da salotto e la grande lirica.
E proprio la produzione lirica di punta di questa edizione è di nuovo protagonista al festival nella serata odierna, nella magica atmosfera castellana, sui colli di Capriva: c’è solo da sperare che stavolta il bel tempo sia alleato! Alle 20.30 di scena il melodramma giocoso in due atti di Gaetano Donizetti realizzato con The Jerusalem Opera di Israele e con l’Israel Sinfonietta Beer Sheva. Si replica ancora domenica 7 luglio, sempre a Spessa, mentre a febbraio l’opera sarà proposta in Israele nei teatri di Gerusalemme e Beersheva.

Gabriele Ribis

Lo spettacolo unisce un importante produttore internazionale a talenti del territorio come l’Orchestra dei Filarmonici Friulani e il Coro da Camera del Piccolo Opera Festival, diretto dal triestino Elia Macrì. La realizzazione è firmata da Enzo Iorio mentre l’Orchestra è diretta da Omer Arieli, direttore musicale dell’Opera di Gerusalemme. In scena accanto al soprano napoletano di fama internazionale Valeria Esposito, al tenore lombardo Matteo Falcier e al baritono veneto Omar Kamata, spiccano il baritono triestino Christian Federici e il soprano udinese Gaja Vittoria Pellizzari. Davvero particolare e inedita è la location scelta per questo debutto: proprio in mezzo ai filari di Spessa è stato infatti allestito il Teatro in Vigna, che permetterà di assistere a questo capolavoro senza tempo direttamente immersi negli splendidi scenari disegnati dalle viti di Capriva.

Visto che il debutto, come si diceva, è stato purtroppo interrotto dal maltempo, tutti i possessori del biglietto della prima serata potranno accedere gratuitamente alla rappresentazione di oggi così da poter completare la visione dell’opera.
Il Piccolo Opera Festival che conferma la sua attitudine cultural-turistica toccando location di particolare suggestione, proseguirà fino al 18 luglio tra Spessa, il Castello di Valvasone, e Villa Gorgo a Nogaredo al Torre.

Suggestiva la cornice castellana. (Foto di Pierluigi Bumbaca)

—^—

In copertina, “L’elisir d’amore” tra le vigne del Castello di Spessa.

Hits: 41

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento