Hits: 11

(g.l.) Quello di oggi, a Ciconicco, non è un venerdì qualsiasi. E’, infatti, Venerdì Santo con sei mesi di ritardo. Perché stasera, alle 21 (con replica domani, stessa ora) sulle colline sovrastanti la frazione di Fagagna, si terrà la XLII edizione della Sacra rappresentazione della Passione e Morte di Nostro Signore Gesù Cristo. Non è una manifestazione fuori tempo e luogo, considerando pure che la Chiesa lunedì scorso ha celebrato la festa della Esaltazione della Croce. La Via Crucis vivente, pur ispirandosi a un evento-chiave della storia del Cristianesimo, è infatti pensata e realizzata da laici che mettono in scena, da secoli e di generazione in generazione, in squisita forma teatrale, la cultura della tradizione mediterranea legata ai riti e alle celebrazioni della Settimana Santa attraverso un’arte performante che sintetizza ed esprime valori ed emozioni condivise da moltissime comunità, italiane ed europee.

Quest’anno, la rappresentazione coglie i tempi che stiamo vivendo. Infatti, il titolo, “Vos autem dixi amicos” (Vi ho chiamati amici), racconta del rapporto di amicizia degli Apostoli con Gesù. Le vicende dolorose dei giorni della Passione li hanno affaticati, demoralizzati e resi tristi. Sono arrabbiati e hanno paura, perché tutte le speranze che avevano riposto in Cristo sembrano svanite. Immaginavano che avrebbe manifestato la Sua potenza, ma non comprendevano come l’avrebbe fatto: non come un generale alla guida del suo esercito, ma come vittima sacrificale simbolo d’Amore.
La comunità di Ciconicco, che si mobilita da decenni per il Venerdì Santo, ha condiviso e sostenuto la scelta di realizzare la Passione di Cristo a settembre (unica in Italia per il 2020) per dimostrare che si può riprendere la vita normale pur con le restrizioni imposte dal Coronavirus. La capacità organizzativa, l’esperienza maturata negli anni, la rete di relazioni costruita nel tempo, aderendo a Europassion – Passio Domini in Europe e Europassione per l’Italia, sono a garanzia della salvaguardia del patrimonio di cui Ciconicco è depositaria.

Al fine di garantire la corretta applicazione delle norme anti Covid-19, è consigliata la prenotazione in quanto i posti saranno limitati, in ottemperanza alle linee guida per la prevenzione del contagio da coronavirus; si consiglia inoltre l’arrivo sul luogo della manifestazione con un congruo anticipo utilizzando gli ampi spazi dedicati al parcheggio.
PRENOTAZIONI
via email: prenotazioni.passione@ciconicco.it
via whatsapp/sms: +39 351 877 8014
via EventBrite: https://rappresentazione2020ciconicco.eventbrite.it
Nota: l’assegnazione del posto a sedere verrà effettuata in base all’ordine di arrivo in loco il giorno dell’evento, e non in base all’ordine di prenotazione. 
SICUREZZA
L’organizzazione predisporrà tutte le misure indicate dalle autorità ed utili alla prevenzione del contagio da Coronavirus. Si raccomanda di munirsi di mascherina, di prenotare il proprio posto in anticipo e di mantenere il distanziamento sociale.

—^—

In copertina e all’interno due scene della passata Rappresentazione sacra sulle colline di Ciconicco.

 

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento