Hits: 39

“Incantamento”, alle 21 di domani 4 luglio, nella suggestiva cornice di Villa Mauroner, a Tissano, location ideale per uno spettacolo teatrale liberamente tratto da uno scambio epistolare tra Einstein e Freud sul perché della guerra. Progetto e testo sono di Federica Sansevero, presidente dell’associazione Teatro del Silenzio di Udine, che sarà sul palco assieme a Sonia Cossettini (della Compagnia dei Riservati), che firma la regia. E’ richiesta la prenotazione, da effettuare entro le ore 13 di domani, inviando all’indirizzo federicasansevero@gmail.com una mail con nome e cognome, residenza e telefono. In caso di maltempo, la performance verrà trasferita al teatro del Piccolo Cottolengo Don Orione di Santa Maria la Longa, in via Nievo 9. L’evento, sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, verrà replicato lunedì 5 luglio sotto la Loggia del Lionello, a Udine (nell’ambito del calendario Estate in Città), sempre alle 21, con identiche modalità di prenotazione.
La rappresentazione, che invita a riflettere sulla compresenza di aspetti aggressivi e filantropici nell’animo umano, è l’esito del progetto “Angeli e Demoni”, finanziato dal bando regionale per le iniziative culturali dei giovani 2019. Il testo è stato scritto dopo aver condotto dei laboratori di drammaturgia online per ragazzi delle scuole superiori.
«Se tutti i bambini del mondo avessero spazi di gioco libero e provassero almeno una volta una felicità infinita – declama Einstein nelle battute conclusive di “Incantamento” – ci sarebbe l’infinito in terra e tutti potrebbero realizzare i propri sogni. Impariamo fin da piccoli a gioire per la gioia degli altri. Da qui deve nascere il senso di sicurezza e non dalle armi».

—^—

In copertina, i due protagonisti dello spettaccolo di Tissano e Udine.

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento