Entra nel cuore del dibattito, affrontando il tema degli scenari geopolitici del post-pandemia, la seconda serata del Forum digitale “Vicino/lontano On. Dialoghi al tempo del virus”: oggi, alle 21, in diretta streaming sul sito vicinolontano.it, ecco la seconda tappa in presa diretta dal set televisivo allestito da Entract Multimedia nella ex chiesa di San Francesco a Udine, storica sede del festival vicino/lontano.
L’indagine si sposta dal tema ambientale al piano degli equilibri e squilibri internazionali determinati, più probabilmente aggravati, dall’irrompere del virus. La crisi pandemica ha fatto esplodere infatti criticità che erano latenti nei rapporti di forza tra gli Stati nazionali e nei dislivelli tra le diverse aree del pianeta, e rischia ora di scompaginarne ulteriormente gli equilibri: Stati Uniti, Cina, Russia ed Europa, così come Africa e Medio Oriente, sono e saranno motore e terreno di nuovi giochi strategici. Ne discuteranno a “Vicino/lontano On” Lucio Caracciolo, direttore di Limes e presidente del think tank Macrogeo, lo storico ed editorialista Guido Crainz e il sinologo Maurizio Scarpari, docente di lingua e cultura cinese a Ca’ Foscari. Coordinerà l’incontro Guglielmo Cevolin, giurista e presidente di Historia. Interverrà inoltre Francesca Mannocchi, finalista Premio Terzani 2020, firma autorevole della stampa internazionale e autrice di importanti reportage dal Nord Africa e Medio Oriente. Nel corso della serata le letture dal suo libro saranno affidate all’attrice Giuliana Musso. La serata si concluderà con le musiche di Books Across Balkans (Arbe Garbe, edizione 2012 di Vicino/lontano).
«Dal punto di vista politico – spiega Lucio Caracciolo – la pandemia ha esacerbato lo stato dei rapporti Cina-Usa. Nel corso della fase di lockdown, la Cina ha attuato una strategia di ‘aiuto con condizioni’, offrendo a molti Paesi grandi quantitativi di apparecchiature mediche, come mascherine e respiratori, oltre a una competenza medica e clinica accumulata in decenni di lotta contro epidemie che hanno avuto spesso origine proprio in Cina. Si tratta di interventi di carattere non solo umanitario ovviamente, ma mirati anche a obiettivi economici all’interno di nuovi scenari geopolitici. Oggi gli Stati Uniti non hanno possibilità di controbattere, non dispongono di strutture sanitarie efficienti e sono ancora indietro nella risalita della pandemia. Americani e cinesi potrebbero portare a conseguenze estreme la loro partita, oppure dovranno trovare un modo per collaborare nella lotta all’epidemia. Italia ed Europa restano parte viva e problematica dello scontro».

L’ex chiesa di San Francesco a Udine.

Vicino/lontano On, fruibile anche tramite la diretta Facebook e YouTube, si realizza grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Udine, della Fondazione Friuli, e con il supporto di alcuni sponsor privati: Coop Alleanza 3.0, Civibank, Ilcam, Amga Energia & Servizi – Gruppo Hera, Prontoauto. Prevista la possibilità di intervenire da parte degli spettatori attraverso l’invio di domande, info e dettagli www.vicinolontano.it

—^—

In copertina, Lucio Caracciolo, direttore di Limes, oggi protagonista.

Hits: 60

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento