Hits: 376

di Giuseppe Longo

«Ha dedicato tutta la sua vita al nostro “Biaseto”». E per questo, ma non solo, merita tutta la riconoscenza di Grado che si appresta a celebrare i 130 anni dalla nascita di Biagio Marin. Questi sentimenti della civica amministrazione, ma che riflettono quelli dell’intera comunità isolana, sono riassunti nelle bellissime e sentite parole che l’assessore municipale alla Cultura, Sara Polo, ha scritto per ricordare Edda Serra che si è spenta alla vigilia di questa Settimana Santa. La professoressa, docente di letteratura italiana, era originaria di Trieste ma da sempre è stata affettuosamente legata all’Isola del Sole e al suo grande poeta. Aveva 90 anni, ma fino all’ultimo si è dedicata alla cultura e all’attività del Centro studi da lei fondato e dedicato proprio a Biagio Marin. E per questo suo instancabile e appassionato impegno, il Comune le aveva assegnato alcuni anni fa il prestigioso “Premio Spilla d’Oro di Grado”, attribuendole altresì la cittadinanza onoraria.

L’assessore Sara Polo.


«Sono cresciuta leggendo in pubblico le poesie di Biagio Marin grazie all’Associazione La Bavisela, attraverso la quale – racconta Sara Polo – ho avuto modo di conoscere la professoressa Serra. Da bambina la vedevo come un mito, una donna dalla cultura immensa, dotata di grande spirito comunicativo e di una tenacia fuori dal comune. Non avrei mai potuto immaginare che un giorno avrei avuto l’onore di lavorarci fianco a fianco, in qualità di assessore alla cultura. Io piccola piccola, accanto a lei, mille gradini più in alto, nell’Olimpo dei saggi. Abbiamo riportato il convegno dedicato al nostro Poeta al 29 giugno e stavamo lavorando proprio per celebrare i 130 anni dalla sua nascita in grande stile, assieme a Nathan Vitta. Lei ne era entusiasta, ha dettato i suoi testi al telefono alla amata nipote Silvia fino all’ultimo momento. E noi, in collaborazione con la preziosa Flavia Moimas e il direttivo del Centro studi Biagio Marin, porteremo avanti questo progetto e lo faremo in modo ancora più solenne, per rendere onore a colei che ha dedicato tutta la sua vita al nostro “Biaseto”».

La statua di Biagio Marin.

—^—

In copertina, un’immagine della professoressa Edda Serra che si è spenta a 90 anni.

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento