di Gi Elle

A Grado gran finale di luglio all’insegna dell’enogastronomia di qualità. Sul Lungomare Nazario Sauro (da tutti conosciuto semplicemente come diga) stasera c’è infatti la seconda puntata con la cena-spettacolo di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, il Consorzio guidato da Walter Filiputti che riunisce una ventina di ristoranti del punta (nell’Isola c’è la Tavernetta All’Androna), vitivinicoltori prestigiosi per l’abbinamento piatto-vino e un nutrito stuolo di artigiani del gusto, ormai famosi per i loro prodotti d’eccellenza. Con questa serata per gourmet va dunque in archivio il mese di luglio che è stato ricco di iniziative e proposte, come non sarà sicuramente da meno quello di agosto che si apre domani e per il quale citiamo gli appuntamenti della prima quindicina, vale a dire fino a Ferragosto, festa che ormai in tanti chiamano “capodanno dell’estate”, se non altro per i botti che vengono sparati a tarda ora, dalle undici (come, appunto, a Grado) a mezzanotte.

Cena-spettacolo al tramonto.

Ecco, dunque, il programma che esordisce domani con interessantissime proposte:

Giovedì 1 Escursione al casone di Mota Safòn: location di molte delle riprese del film “Medea”, di Pier Paolo Pasolini, girato in laguna nel 1969. Partenza da riva Slataper alle 10. Transfer in barca, visita guidata e piccola degustazione. Per le 13.30 è previsto il rientro a Grado.

Collio Experience: il bus parte da varie zone di Grado verso Cividale, cittadina medievale, prima capitale del ducato dei Longobardi in Italia. Si prosegue, poi, con una vista guidata in una cantina del Collio. Per le 17 è previsto il rientro a Grado.

Venerdì 2 Boat & bike laguna experience: escursione in barca fino a Marano Lagunare con rientro a Grado in bici, accompagnati da una guida cicloturistica, passando per Torviscosa, Strassoldo e Aquileia. Allo stesso modo la barca porterà i turisti da Lignano Sabbiadoro a Grado per farli rientrare poi in bici a Marano Lagunare e, infine, nuovamente a Lignano con la barca. Il battello Santa Maria parte alle 8, dalla darsena Porto Vecchio di Lignano, e arriva alle 10 al molo Torpediniere di Grado. Da qui, riparte alle 10.15 per arrivare a Marano alle 12.15; dopo una breve sosta per il pranzo inizia l’escursione in bicicletta (percorrenza 45 Km, tempo previsto 4 ore).

Tra le mete c’è anche Lignano.

Sea and Taste: vivere le atmosfere dei borghi più belli d’Italia. Con il pullman, alle 9 si parte da Grado accompagnati da una guida turistica. Ci si ferma a Palmanova, “città stellata”, patrimonio dell’Unesco, per visitare il parco dei bastioni, la Piazza Grande e la galleria di Contromina del Rivellino Veneziano. Si prosegue per Clauiano, bellissimo e tipico borgo rurale friulano, con una sosta per la visita e la degustazione in una delle aziende aderenti alla  Strada del vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia. Rientro a Grado previsto per le 13.30.

Domenica 4 Fish Nic. A grande richiesta torna il pic nic in laguna che consente di assaggiare i prodotti tipici del territorio (vini, olio, prodotti da forno della tradizione friulana) in una location spettacolare: una valle da pesca della laguna di Grado. Il ritrovo è al porto Mandracchio, alle 10.30, per imbarcarsi a bordo dei taxi boat e raggiungere l’isoletta. Rientro previsto per le ore 16.

Il Fish Nic dell’anno scorso.

Lunedì 5 Bus Natura: il bus parte da varie zone di Grado e raggiunge, la mattina, la Riserva naturale regionale “Valle Cavanata” per una breve vista guidata; si ferma per il pranzo in agriturismo e, il pomeriggio, prosegue per la visita guidata alla Riserva naturale regionale dell’”Isola della Cona”, nota per i suoi bellissimi cavalli bianchi. Rientro previsto, a Grado, per le 17.

Martedì 6 Dietro le quinte – Imparare a cucinare il boreto, show cooking per scoprire le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza: il “Boreto a la graisana”. appunto. Ritrovo, alle 10 al ristorante Serenella (via dello Sport 2, sull’Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto.

Grappa & Friends: una degustazione gratuita per assaggiare e scoprire i tanti prodotti della Distilleria Aquileia. Ore 21, Hotel Mar del Plata, Grado Pineta.

Il Castello di Miramare a Trieste. 

Sea and Taste: a Trieste, città di storia, letteratura e… caffé. Con il pullman, alle 9 si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica. Si fa sosta a Trieste per visitare i luoghi più significativi della città, capoluogo del Friuli Venezia Giulia. A seguire, visita e degustazione in un caffè storico del centro. Nel pomeriggio, libero, si può proseguire la visita o dedicarsi allo shopping. Alle 15, trasferimento al castello di Miramare con visita al parco. Rientro a Grado previsto per le 18.

Mercoledì 7 Archeobus: il pullman gratuito parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze della città romana. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, il nuovo laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali come il Santonego® (il tipico liquore gradese a base di assenzio di mare che è possibile degustare). La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli Aquileia.

La bellissima Basilica di Aquileia.

Golf & Grill nella suggestiva location del Golf club di Grado. Nel pomeriggio, alle 16.45, ci si ritrova per una lezione di golf con il professionista Luigi Paolillo. Alle 18 si disputa una minigara adatta anche per i neofiti e alle 19 si chiude l’incontro con un aperitivo e una grigliata di carne al “Casone”.

Giovedì 8 Collio Experience: il bus parte da varie zone di Grado verso Cividale, cittadina medievale, prima capitale del ducato dei Longobardi in Italia. Si prosegue, poi, con una vista guidata in una cantina del Collio. Per le 17 è previsto il rientro a Grado.

Venerdì 9 Boat & bike laguna experience: escursione in barca fino a Marano Lagunare con rientro a Grado in bici, accompagnati da una guida cicloturistica, passando per Torviscosa, Strassoldo e Aquileia. Allo stesso modo la barca porterà i turisti da Lignano Sabbiadoro a Grado per farli rientrare poi in bici a Marano Lagunare e infine nuovamente a Lignano con la barca. Il battello Santa Maria parte alle 8, dalla darsena Porto Vecchio di Lignano e arriva alle 10 al molo Torpediniere di Grado. Da qui, riparte alle 10.15 per arrivare a Marano alle 12.15; dopo una breve sosta per il pranzo inizia l’escursione in bicicletta (percorrenza 45 Km, tempo previsto 4 ore).

La pista ciclabile di Grado.

Sea and Taste: vivere le atmosfere dei borghi più belli d’Italia. Con il pullman, alle 9, si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica, per raggiungere Strassoldo: il borgo dei due castelli. Ci si ferma per passeggiare tra rogge, giardini e atmosfere medievali e si raggiunge, per una degustazione, una delle aziende aderenti alla  Strada del vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia. Rientro a Grado previsto per le 13.30.

Lunedì 12 Bus Natura: il bus parte da varie zone di Grado e raggiunge, la mattina, la Riserva naturale regionale “Valle Cavanata” per una breve vista guidata; si ferma per il pranzo in agriturismo e, il pomeriggio, prosegue per la vista guidata alla Riserva naturale regionale dell’”Isola della Cona”. Rientro previsto, a Grado, per le 17.

Martedì 13 Dietro le quinte – Imparare a cucinare il boreto, show cooking per scoprire le tecniche di preparazione del piatto tipico gradese per eccellenza: il “Boreto a la graisana”, appunto. Ritrovo, alle 10, al ristorante Serenella (via dello Sport 2, sull’Isola della Schiusa). A seguire, degustazione del piatto.

Ecco il “Boreto a la graisana”.

In mongolfiera al tramonto: un appuntamento imperdibile sulla spiaggia Costa Azzurra. Ritrovo alle 20, volo vincolato dalle 20.30 alle 22.30 per ammirare, dall’alto, il tramonto sulla splendida laguna di Grado.

Sea and Taste: a Trieste, città di storia, letteratura e… caffé. Con il pullman, alle 9, si parte da Grado, accompagnati da una guida turistica. Si fa sosta a Trieste per visitare i luoghi più significativi della città, capoluogo del Friuli Venezia Giulia. A seguire, visita e degustazione in un caffè storico del centro. Nel pomeriggio, libero, si può proseguire la visita o dedicarsi allo shopping. Alle 15, trasferimento al castello di Miramare con visita al parco. Rientro a Grado previsto per le 18.

Mercoledì 14 Archeobus: il pullman gratuito parte da varie zone di Grado (dai campeggi a piazza Carpaccio), collega settimanalmente Grado ad Aquileia e accompagna i turisti alla scoperta delle bellezze della città romana. La passeggiata parte dal porto fluviale fino alla Basilica (ingresso a prezzo ridotto), prosegue fino alla Domus/Palazzo Episcopale e si conclude con una gustosa pausa al Cocambo, il nuovo laboratorio artigianale di cioccolateria dove poter osservare, in prima persona, il procedimento di lavorazione che trasforma le fave di cacao in delizioso cioccolato, sapientemente abbinato anche a prodotti locali come il Santonego® (il tipico liquore gradese a base di assenzio di mare che è possibile degustare). La visita guidata al Cocambo prevede, inoltre, l’assaggio di vini dei vari produttori della Doc Friuli Aquileia.

Golf & Grill nella suggestiva location del Golf club di Grado. Nel pomeriggio, alle 16.45, ci si ritrova per una lezione di golf con il professionista Luigi Paolillo. Alle 18 si disputa una minigara adatta anche per i neofiti e alle 19 si chiude l’incontro con un aperitivo e una grigliata di carne al “Casone”.

Il Collio nella zona di Capriva.

Giovedì 15 Ferragosto Collio Experience: il bus parte da varie zone di Grado verso Cividale, cittadina medievale, prima capitale del ducato dei Longobardi in Italia. Si prosegue, poi, con una vista guidata in una cantina del Collio. Per le 17 è previsto il rientro a Grado.

Festa dell’Ospite. Dopo la Messa solenne del mattino in Basilica, spazio alla grande festa con i fuochi sul mare: al culmine dell’estate, nella notte di Ferragosto, la laguna, le spiagge, il castrum si colorano e si illuminano sotto lo scoppiettante spettacolo pirotecnico che, a partire dalle 23, sale dal mare. E poi musica e divertimento per tutti fino a tarda notte.

La Basilica e la laguna.

—^—

In copertina, i cavalli bianchi che si ammirano sull’Isola della Cona.

Hits: 279

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento