di Lant Ator

Chi ama i dolci, che sia di Cividale o che abbia deciso di trascorrere la domenica nell’affascinante città longobarda, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, non si lasci sfuggire l’occasione offertagli dal Caffè San Marco di assaggiare gratuitamente la gubana delle Valli del Natisone e il Pane di San Siro, dolce tipico di Pavia, che partecipano alla 14a edizione del “Gubana day-Premio Bepi Tosolini”. Unica cosa che gli viene chiesta in cambio: votare su una scheda fornitagli dallo storico locale che dà sulla loggia municipale, a due passi dal duomo, esprimendo la sua preferenza per il dolce friulano o per quello lombardo. Gli odierni giudizi degli avventori, sommati a quelli già dati ieri dalle numerose persone che hanno frequentato il famoso locale di largo Boiani, promotore della bella iniziativa fin dalla sua prima edizione, s’incroceranno con quelli espressi dalla giuria tecnica riunitasi venerdì sera. E la commissione ha già emesso il suo verdetto che però rimarrà gelosamente custodito dalla segreteria del concorso fino a domani, 4 marzo, quando nel tardo pomeriggio si terrà la cerimonia di chiusura del “Gubana day-Premio Bepi Tosolini” , con la proclamazione del dolce più buono.

Ecco i dolci presentati venerdì sera alla giuria tecnica. (Photolife.it)

Allora sarà gubana o Pane di San Siro? Insomma, Friuli o Lombardia? Cresce l’attesa per conoscere il dolce che avrà totalizzato il maggior punteggio e il nome della pasticceria che l’ha prodotto. Come già detto, la commissione tecnica, composta da giornalisti, esperti e gastronauti, si è già espressa dopo aver attentamente valutato le 9 gubane e i 9 Pane di San Siro partecipanti all’evento. Sfida nella sfida, il confronto tra scuole: l’Apolf (Agenzia provinciale per l’orientamento, il lavoro e la formazione) di Pavia e il locale Civiform che, a loro volta, hanno preparato le rispettive specialità dolciarie.
Ora spetta a quanti vorranno assaggiare anche oggi questi ottimi dolci pronunciarsi, tramite una scheda, su quello preferito. Domani, appunto, si conoscerà il vincitore della disfida che scaturirà dal combinato disposto delle risultanze delle due giurie (tecnica e popolare).

Tra le gubane e i San Siro, dunque, sono 18 i dolci in gara per cui per la giuria tecnica si è trattato di un delicato ed intenso impegno nell’esaminare i concorrenti. Ecco la squadra del dolce lombardo messa in campo dall’Ascom pavese:  Apolf, le pasticcerie La dolce arte, Griffini, Vigoni, Bordoni, I dolci di Silvia, Gubernati, Cantoni e Vittoria, tutte di Pavia; le gubane, invece, sono state fornite da Giuditta Teresa, Dorbolò e Dall’Ava per le Valli del Natisone, Panificio Cattarossi, Panificio del Foro, Panificio Del Fabbro,Vogrig e Civiform per Cividale e pasticceria Codromaz Andrea di Prepotto.
Via dunque con gli assaggi anche oggi al Caffè San Marco, con l’indicazione su una scheda del dolce preferito. Domani si conterranno i voti sommandoli a quelli di ieri e incrociandoli, appunto, con quelli della giuria tecnica. Da questi conteggi uscirà il vincitore del 14° “Gubana day – Premio Bepi Tosolini”.

Il Caffè San Marco si trova qui.

—^—

In copertina, le gubane e i Pan di San Siro in concorso a Cividale.

 

 

Hits: 128

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento