di Gi Elle

I boschi della Carnia provano a risollevarsi dopo le devastazioni della tempesta Vaia che si era scatenata nell’autunno di un anno fa. Tanto che ad Ampezzo,  tra oggi e domani, è in programma la quinta edizione della manifestazione regionale “Il bel legno in bella mostra”, organizzata dalla cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo: un modo nuovo di promuovere la qualità del legname del Friuli Venezia Giulia e la cultura del bosco e delle foreste. E’ annunciata la quinta Asta regionale del legname di pregio, oltre a importanti momenti di approfondimento e a una significativa esposizione fotografica, dedicata appunto al grave colpo subito dal patrimonio forestale delle nostre montagne.

Infatti, proprio per la giornata di oggi, a palazzo Unfer, sono stati messi in calendario due interessanti convegni. Dopo quello della mattinata dedicato al tema “Costruire con il legno (locale) 2.0”, in collaborazione con l’Ordine degli architetti del Friuli Venezia Giulia, il secondo, nel pomeriggio, con inizio alle 14.45, proporrà delle riflessioni sul: “Dopo Vaia, la biodiversità e i servizi ecosistemici: nuove opportunità di gestione delle foreste”, in collaborazione con l’Ordine regionale degli agronomi e forestali. Sempre oggi, ma alle 18, partirà da piazza Roma la manifestazione promozionale di orienteering in notturna per gli studenti e gli abitanti di Ampezzo che lo vorranno. Alle 18.30, ancora a palazzo Unfer, verrà inaugurata la mostra fotografica di Gabriele Carlo Chiopris: “Vaia, il silenzio dopo la tempesta”.

Domani mattina, a partire dalle 9, sarà aperta l’esposizione di macchine e attrezzature forestali, in piazza, a cura della ditta Pivotti e si potrà curiosare tra gli stand di prodotti tipici biologici. Sarà anche possibile acquistare i “taglieri solidali”, prodotti all’interno della filiera solidale che vuole contribuire, concretamente, a lenire almeno in parte le ferite procurate dalla tempesta dell’anno scorso appunto ai boschi della Carnia.
Il cuore della mattinata, però, a partire dalle 10, pulserà assieme a venditori e acquirenti che parteciperanno alla 5a Asta regionale del legname di pregio che metterà all’incanto, al miglior offerente, i 20 migliori tronchi di legname tondo conferito nel piazzale di Ampezzo. Già si annunciano visitatori dal Piemonte e acquirenti, oltre che dal Friuli Venezia Giulia, anche dalle vicine Austria e Slovenia.

—^—

In copertina e qui sopra ecco i tronchi esposti sul piazzale di Ampezzo.

Hits: 82

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento