Visits: 3

È “Inconfondibilmente Classico” il titolo del concerto che Jess Trio Wien propone in occasione del suo ritorno a Udine. Martedì 14 febbraio, alle ore 19.22, il Palamostre accoglierà infatti -nell’ambito della 101ma Stagione degli Amici della musica – gli ormai mitici fratelli Kropfitsch, conosciuti in tutto il mondo per la loro interpretazione e per un affiatamento spiccatamente naturale. Le loro performance sono condite inoltre da una simpatia carismatica, che crea un rapporto davvero speciale con la platea.
Avevano debuttato al Palamostre nel 1988 in una serata fortunata, che aprì le porte a una carriera internazionale. Oggi, a distanza di 35 anni, mantengono il loro legame con il Friuli e, il giorno di San Valentino, arrivano da Vienna per proporre agli Amici della Musica un programma a cavallo tra Sette e Ottocento: il Trio in mi maggiore KV 542 di Mozart e il Trio in si bemolle maggiore op. 99 di Schubert. Attualmente Johannes Kropfitsch è docente di pianoforte alla Wien Privatuniversität für Musik und Kunst, dove è anche direttore del dipartimento tastiere e vicedirettore. Stefan è invece professore e direttore del dipartimento degli archi all’Università di Musica e Arte di Vienna e suona su un violoncello Josephus Gagliano del 1766. Elisabeth è titolare di cattedra nello stesso ateneo e suona su un violino Jean Baptiste Vuillaume del 1734.
La rassegna degli Amici della Musica è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Fvg, della Fondazione Friuli e del Comune di Udine, grazie al sostegno della Bcc Banca di Udine, NordGroup e Abau Accademia Tiepolo, accanto alle già consolidate sinergie con Università di Udine, Ente Regionale Teatrale, Fondazione Renati, Società Filologica Friulana e Club per l’Unesco di Udine.

—^—

In copertina, i mitici fratelli Kropfitsch (Jess Trio Wien) attesi martedì a Udine.

 

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com