di Silvio Bini

In occasione del VII Festival Coro – Organo, organizzato dal Lions Club di Bibione, la cittadina balneare veneta ospiterà, domani 6 agosto, alle 21.15, il concerto del Coro “Antonio Foraboschi” di Palazzolo dello Stella, diretto da Roberto De Nicolò, con il maestro Daniele Toffolo alle tastiere e alla pedaliera del moderno ed imponente organo della Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Il maestro De Nicolò ha programmato una esibizione di musica sacra di autori del Novecento, puntando su un repertorio collaudato, ma spesso impreziosito da rivisitazioni personali e dall’inserimento di nuovi autori. La prima parte del concerto sarà così dedicata ai compositori francesi del tardo Ottocento e primi Novecento, Widor, Saint-Saёns, Messager, come poi Guilmant, del quale verrano presentati due brani. Il primo, “Ecce panis” (coro e organo), poi l’Offertoire sur “O filli et filiae” con variazioni organistiche sull’omonima melodia tardo-gregoriana, per organo solo e “schola gregoriana in alternatim”, ovvero alternativamente.
Con “Ave maris Stella” di Pizzetti, inizierà poi una fase del concerto con le interpretazioni del coro a cappella, in brani di Lino Falilone (“Veni creator Spiritus”, con improvvisazioni organistiche) e di Marco Sofianopulo (“Il mio bene è star vicino a Dio”, poi “Suspîr da l’anime” per coro e organo). Infine, sarà la volta di “Pie Jesu” dal “Requiem” di Webber e di “Veni, Emmanuel” di Carter, variazioni su un inno processionale medievale, per coro e organo, con le conclusive improvvisazioni dell’organista.

—^—

In copertina un settore dell'”Antonio Foraboschi” e qui il Coro al completo.

Hits: 103

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento