Visits: 11

di Mariarosa Rigotti

Il Centro Teatro Animazione di Gorizia in questi giorni è protagonista in Toscana. Infatti, oggi e sabato prossimo, a Pistoia si applaudiranno due lavori “firmati” dal sodalizio isontino. L’occasione è data dalla rassegna dedicata dai musei della città a Francesco Tullio Altan e intitolata “Altan, Cipputi e la Pimpa. Il mondo com’è… e come dovrebbe essere”. Una proposta, aperta fino al 30 luglio, che trova spazio a palazzo Buontalenti e che prevede pure iniziative collaterali tra cui, appunto, due spettacoli prodotti dal Cta che documentano la lunga collaborazione “nel magico mondo del teatro di figura” fra Altan e i fondatori del Centro goriziano. Una collaborazione, va ricordato, nata nel 1996 e rappresentata dalla produzione di una trilogia dedicata ai grandi classici di Ovidio, Fedro ed Esopo.

Francesco Tullio Altan


Così, viene anticipato, Altan, con le sue scenografie, va a comporre il quartetto formato da Antonella Caruzzi (con testi/libretti), Roberto Piaggio (alla regia oltre ad essere il direttore artistico del Cta) e Aldo Tarabella (con le sue musiche). Va sottolineato che dagli inizi ad oggi, i “quattro” hanno dato vita a numerose produzioni di teatro di figura fra pièce teatrali quali, per esempio, Caccia alla Favola, Pippo Pettirosso, Pecorelle, Il bacio di una morta. E operine musicali, e allora si citano Cenerentola all’opera e Opera bestiale.
Così, venendo alla occasione toscana, nell’ambito della rassegna organizzata da Pistoia Musei e visitabile, appunto, a palazzo Buontalenti fino al 30 luglio, come detto, tra le iniziative collaterali dedicate alle famiglie e ai bambini, andranno in scena “A spasso con Olivia” e “Piume”. Spettacoli che avranno inizio sempre alle 16.30, e troveranno spazio nell’antico palazzo dei Vescovi. Dunque, questo pomeriggio lo spazio farà da cornice “A spasso con Olivia”, uno spettacolo, viene ricordato, che «nasce dalla volontà di Altan di rendere omaggio alla piccola nipotina, Olivia, presente poi alla prima rappresentazione della piéce». E ancora va aggiunto che «A spasso con Olivia è un gioco in cui gli spettatori accompagnano Olivia Paperina, amica della Pimpa, alla scoperta del mondo. Olivia è circondata da tante scatole diverse e aprirle è una nuova ed entusiasmante esperienza. Insieme a Olivia i bambini si meravigliano, si entusiasmano, gioiscono delle vittorie, e si arrabbiano per le piccole sconfitte».


Sabato 20 maggio, invece, sarà applaudito “Piume”, uno spettacolo che fa parte della trilogia classica assieme a “Quando Iride correva sull’arcobaleno” ed “Eris – la guerra di Troia”. Da sottolineare la particolarità della proposta: si tratta, infatti, di uno spettacolo descritto come «caratteristico per le scene disegnate sui cuscini; costruito come un gioco di parole e musica, in cui animali come la volpe astuta, il lupo prepotente, l’agnello timido e gentile e molti altri sono i protagonisti». Comunque, per maggiori informazioni sulla mostra e i suoi eventi collaterali si può scrivere a info@pistoiamusei.it o telefonare allo 0573.974267. Mentre, per avere maggiori notizie sulle produzioni del Cta si può andare su www.ctagorizia.it o chiamare lo 0481.537280.

—^—

In copertina, uno degli spettacoli in programma con il Cta nella toscana Pistoia.

 

, , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com