di Gi Elle

Il Festival dei Cuori, nato a Tarcento mezzo secolo fa, torna oggi a Lignano Sabbiadoro dopo ben quindici anni. E sarà un ritorno in grande stile, per festeggiare appunto l’importantissimo compleanno del Gruppo folcloristico, perché all’Arena Alpe Adria, con inizio alle 21, ci sarà un mega-spettacolo – peraltro, come tutti gli altri, con ingresso gratuito – con la partecipazione di tutti i protagonisti di questa speciale edizione che ieri sera hanno offerto un’avvincente serata con i colori del mondo nel centro storico tarcentino.
Nella “capitale” friulana delle vacanze e del turismo, il 50° Festival dei Cuori oggi regala il Gran Gala del Folclore, mentre domani tutti saranno di nuovo a Tarcento per la serata di chiusura della manifestazione (che però offrirà mercoledì sera un secondo spettacolo sulla piazza di Bovec). Vi partecipano Gruppi provenienti da Cuba, Kamchatka, India, Isola di Pasqua, Isole Marchesi, Macedonia, Perù e Sudafrica, oltre che ovviamente dall’Italia, rappresentata, oltre che dai danzerini tarcentini, dal Gruppo sbandieratori dei Rioni di Cori.
E tutti fanno festa proprio con il Gruppo folcloristico “Chino Ermacora” che da sempre organizza la bellissima manifestazione, dapprima e per lungo tempo con la regìa dell’indimenticato Vittorio Gritti e in questi anni con la direzione artistica di Massimo Boldi. La parata del folclore è sostenuta dalla collaborazione delle Città di Tarcento, Gemona, Lignano Sabbiadoro, Udine e Bovec in Slovenia. E avviene con il sostegno della Regione Fvg e della Fondazione Friuli. Folk partners il Consiglio internazionale delle Organizzazioni dei Festival del Folclore, attraverso la Sezione Cioff Italia, e l’Unione Gruppi Folcloristici del Friuli Venezia Giulia.

Gli sbandieratori di Cori.

—^—

In copertina, il bellissimo Gruppo folcloristico dell’Isola di Pasqua.

Hits: 36

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento