Hits: 132

di Giuseppe Longo

I teatri sono tutti ancora con le porte tristemente sbarrate, ma per non lasciar morire ogni iniziativa vengono in soccorso le immense risorse della “rete”. Alle quali ha deciso di ricorrere anche l’attore sandanielese Dino Persello, che prima delle nuove restrizioni pandemiche autunnali, di tutto l’inverno e ora di questo inizio di primavera era molto attivo, con tante applaudite proposte, come le indovinate serate nelle aziende vitivinicole dei Colli orientali del Friuli (ricordo quella, bellissima, da Paolo Rodaro a Spessa di Cividale) e quelle dedicate, poi, al passaggio del Giro d’Italia rinviato a ottobre. Proprio oggi, infatti, con inizio alle 20.30, va in onda “ProLoco’s”, spettacolo che lo vede regista e protagonista, nell’ambito dell’iniziativa “Il teatro entra in casa – Appuntamenti teatrali in streaming”. Potrà essere visto sulle pagine Facebook del Comitato Provinciale Pordenone F.I.T.A e della Pro Loco Morsano al Tagliamento. “Il lavoro – anticipa l’artista originario di Dignano – è dedicato soprattutto ai volontari di tutte le nostre associazioni, ma anche a tutti voi. Non vi stancherò, promesso!”.
Dino Persello ha, infatti, molto a cuore il volontariato che muove i tantissimi sodalizi del nostro Friuli, a cominciare dalle Pro Loco, delle quali è stato a lungo un solerte animatore attraverso il Comitato regionale dell’Unpli che ha sede a Villa Manin di Passariano e del quale era segretario. Un impegno che però non ha mai impedito all’attore friulano di coltivare la sua grande passione: il teatro, appunto, che propone soprattutto nell’amata “marilenghe”. L’ultima fatica, prima dell’alternanza dei colori che limitano i nostri movimenti e attività, era stata in ottobre nell’ambito della “Setemane de culture furlane” della Società filologica, che si era intrecciata con la molto apprezzata serie di incontri, fortunatamente ancora “in presenza” – cito, fra tutti, quello di Nimis, dedicato al conterraneo Giuseppe Cainero, gregario del grande Fausto Coppi -, incentrati proprio sul Giro d’Italia, che fece tingere di rosa tanti nostri paesi e città. Cosa che Dino si ripromette di fare nel prossimo maggio, in occasione del nuovo appuntamento della nostra regione con la “carovana rosa”. Il suo impegno merita veramente i nostri applausi, a cominciare da quelli che gli tributeremo durante l’incontro “virtuale” di questa sera.

—^—

In copertina e qui sopra ecco l’attore Dino Persello nella locandina della odierna proposta teatrale online.

, , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento