Un ciclo di sei incontri-concerto digitali firmati dal Festival Wunderkammer – ogni lunedì da oggi al 20 maggio, con una gran finale corale – è il contributo che l’importante kermesse di musica antica presenta nell’ambito nel cartellone #iorestoacasaenavigo, il calendario a portata di clic ideato dal Porto di Trieste.
Sui canali social del Porto (YouTube a Instagram e Twitter) da oggi – con messa in linea alle 18 – è in programma un itinerario sonoro che ci accompagnerà attraverso cinque tappe in altrettanti Porti d’Italia – Trieste, Venezia, Napoli, Genova e Cagliari -, raccontati da artisti del luogo con una canzone tradizionale. Primo appuntamento con la nota cembalista Paola Erdas che, attraverso una bislacca e allegra filastrocca tradizionale in lingua sarda Campidanese, sarà iconica testimonial del Porto di Cagliari.
Si proseguirà con il genovese Antonio Fantinuoli con il noto Ma se ghe pensu, Nunzio Ruggiero con O’ Guarracino, antica e popolare ballata su di una battaglia fra pesci nel porto di Napoli,il veneziano Bepi Santuzzo, con una melodia popolare di laguna, e Max Jurcev con Vojo Partir, brano di cui è anche autore.

Info e programma: www.porto.trieste.it

—^—

In copertina, la cembalista Paola Erdas che oggi darà il via alla serie di concerti social in Campidanese.

Hits: 57

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento