di Gi Elle

Tre appuntamenti musicali di notevole interesse in questo inizio di settimana pre-natalizia, in Friuli Venezia Giulia, da Cervignano a Trieste passando per Remanzacco, tra oggi e mercoledì. Ecco di che cosa si tratta.

CERVIGNANOOggi, al Teatro Pasolini di Cervignano, con inizio alle 20.45, va in scena l’ultimo evento nel cartellone della stagione musicale 2019 a cura di Euritmica, con le atmosfere natalizie evocate dal gruppo dei Green Waves che propone “Irish Christmas”, una serata incentrata sulla tradizione musicale classica irlandese e celtica, con l’inserimento di alcuni pezzi più moderni e con letture sceniche affidate all’attrice Desy Gialuz. L’itinerario proposto è un affascinante percorso che ci porta a scoprire, all’interno di queste bellissime melodie, il substrato più profondo e più caratteristico di questa tradizione, tra le più amate in Irlanda. I cinque musicisti (Fulvia Pellegrini, violino; Michele Budai, percussioni, voce; Massimiliano D’Osualdo, fisarmonica, piano; Lorenzo Marcolina, hornpipes, gaita, clarinetto, thin whistle;  Michele Pucci, chitarra) nutrono una grande passione per il folk Irlandese e per i suoi strumenti tradizionali le cui calde e avvolgenti sonorità, che si alternano al racconto di storie affascinanti ed evocative di antica tradizione lette da Desy Gialuz, riusciranno ad allontanare lo spettatore, per un istante, dalle preoccupazioni e dai ritmi incalzanti e frenetici del quotidiano vivere. Biglietti online su Vivaticket e alla biglietteria del Teatro (aperta anche prima dello spettacolo, dalle 19.30). Prenotazioni via mail a stampa@euritmica.it / Info: www.teatropasolini.it e www.euritmica.it

REMANZACCO – Dopo i fuochi d’artificio delle cornamuse scozzesi e irlandesi, la passione, la cura, lo stupore e la bravura dei “Viaggiatori armonici”: per la prima volta in Friuli “Storie d’inverno”. Appuntamento mercoledì 18 dicembre, alle 20.45, all’auditorium De Cesare di Remanzacco. Dodici musicisti giovani e curiosi, un’infinità di strumenti, tradizioni musicali diverse e arrangiamenti molto curati: perfetti! Fondato a Treviso nel 2012 dal chitarrista e compositore Carlos da Costa Coelho, hanno all’attivo decine di concerti, due cd e collaborazioni prestigiose, dalle sonorità jazz di Michel Godard al mito irlandese Andy Irvine. Un loro concerto è un viaggio sonoro attraverso il tempo, da John Dowland ai Cure, con particolare attenzione sia ai nuovi autori che alla musica tradizionale; ‘Storie d’inverno’ si muove fra English Carols, sonorità indiane e armonie sudamericane da Cile e Brasile. Prenotazione biglietti al numero  3488138003  info@folkclubbuttrio.it

I “Viaggiatori armonici”.

TRIESTE – Il suono dell’arpa come una voce, per tradurre immagini in musica ed evocare l’emozione degli sguardi e dell’ascolto attraverso lievi carezze sulle corde di uno strumento: questo il suggestivo filo rosso del concerto che, mercoledì 18 dicembre, dalle 20.30 nella Sala Tartini di Trieste (via Ghega 12), è chiamato a siglare il gran finale della Stagione 2019 del Conservatorio Tartini. Appuntamento con l’arpa recital della talentuosa giovane arpista Irene Pauletto, che ci guiderà attraverso pagine musicali di Glinka, Hindemith, Spohr, Bochsa, Chertok, Godefroid. Come sempre ingresso aperto liberamente, su prenotazione: info +39 040 6724911 www.conts.it

Irene Pauletto

—^—

In copertina, ecco i Green Waves.

Hits: 57

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento