Con i suoi oltre cento stand, le attività per grandi e piccoli, i prodotti genuini della terra è una delle feste più attese dell’autunno: è la Festa dell’Agricoltura che domani 6 ottobre ritorna a Resiutta. Rappresenta uno degli appuntamenti più significativi ed importanti per la valorizzazione del territorio montano della nostra regione e delle sue tipicità. La formula, quest’anno, è arricchita di iniziative esperienziali per tutti i gusti.

Ai Lettori,
a partire da oggi la tradizionale rubrica “La ricetta del sabato” è trasferita su vigneto.friulivg.com, sito che è dotato anche di una sezione dedicata alla enogastronomia.

Il prologo è in programma già oggi con una serata musicale, ma il clou sarà domani quando, alle 9, si inizia con una camminata a cura del Parco naturale delle Prealpi Giulie che porterà gli escursionisti fino alla Miniera del Resartico. Spazio poi ai piccoli camminatori che, con l’associazione CamminaBimbi e l’Ente Parco, arriveranno fino al borgo Cros dove ci sarà una sorpresa musicale ad attenderli. Per entrambe le camminate – che sono gratuite – è richiesta la prenotazione, mandando una mail a info@parcoprealpigiulie.it e camminabimbi@hotmail.com.

La fiera 2018 vista da Bruno Campagna.

Per chi invece vuole rimanere nel cuore della festa, dalle 11 iniziano i laboratori di cucina, curati da Alessandra Porcaro, che sorprenderà i presenti facendoli diventare chef per qualche ora. Sempre dalle 11, fino alle 17 le maestre Elenalucia Maggioletti e Silvia Biancolino accompagneranno i curiosi nel mondo del mosaico.
E per i bambini? Un laboratorio speciale, per creare con gli oggetti del bosco piccoli strumenti musicali. Tutto sarà arricchito dalla musica itinerante, dalle degustazioni e dalla gastronomia tipica, che potranno essere apprezzati anche grazie alla presenza degli allievi degli istituti scolastici di Tolmezzo Solari, Linussio e Cefap per offrire una dimostrazione delle loro attività. Immancabile, infine, la grande pesca di beneficenza, che mette in palio semi, fiori e piante.
Come sempre Resiutta si prepara a indossare il suo abito migliore, ad accogliere i moltissimi ospiti che arrivano anche da Austria, Slovenia e dal Veneto, per far scoprire le bellezze del paese.

—^—

In copertina, scorcio della valle di Resiutta che attende domani tanti visitatori.

Hits: 55

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento