di Gi Elle

E la piccola Carlino diventa grande con la musica. Proprio da oggi, infatti, cinquanta musicisti, di varie fasce d’età e provenienti da mezzo mondo, daranno vita al Concorso Internazionale per Clarinetto “Città di Carlino”, consolidato e sempre più apprezzato appuntamento ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Musicale “Nuova Banda di Carlino”.

Ben 50, come detto, i musicisti in scena: provengono da 12 nazioni (Bielorussia, Cina, Francia, Grecia, Italia naturalmente, Lettonia, Norvegia, Polonia, Russia, Serbia, Slovenia, Ungheria) e saranno divisi in sei categorie, perché altrettante sono le sezioni di concorso. Si spazia infatti dal “Clarinetto solista Baby” (per i bambini fino a 12 anni) al “Clarinetto solista Junior A”, per i ragazzi fino ai 16 anni, fino a “Clarinetto solista Junior B” (per giovani fino ai 20 anni) e “Clarinetto solista Senior” (fino ai 35 anni). Completano il panorama la sezione “Clarinetto in quintetto con gli archi” e il Premio speciale “Gioacchino Rossini”. A valutare le singole esibizioni, che si terranno tutte nell’auditorium parrocchiale e saranno aperte al pubblico, con ingresso libero, sarà una giuria composta da alcune fra le maggiori personalità del panorama clarinettistico europeo.

Il concorso sarà presentato a Carlino oggi, alle 18.30, nei locali del Centro civico (in via Marano): le attività entreranno poi nel vivo domani 25 ottobre (a partire dalle 9.30), con le audizioni dei concorrenti  nella sala parrocchiale. Gli strumentisti saranno chiamati, a seconda della categoria di appartenenza, all’esecuzione di un brano d’obbligo o di un programma a libera scelta. In giuria, come detto, alcuni dei più quotati clarinettisti europei: Paolo Beltramini, primo clarinetto solista dell’Orchestra della Svizzera Italiana, Calogero Palermo, primo clarinetto alla Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, Gabor Varga, professore di clarinetto alla Facoltà di Musical di Tibor Varga Arti, all’Università di Györ, e insegnante al “Tutor internazionale per clarinetto” alla RNCM di Manchester, Jože Kotar, primo clarinetto della RTV Slovenia Symphony Orchestra, e Nuno Pinto, docente alla Scuola della Musica, delle Arti e dello Spettacolo al Politecnico di Porto. Direttore artistico è, anche quest’anno, il maestro Flaviano Martinello.
Nella serata di domenica, alle 20.30 (in auditorium), si terranno il gran concerto di gala e la cerimonia delle premiazioni. I vincitori riceveranno premi in denaro, accessori musicali e – nel caso del primo classificato della categoria “Senior” – un clarinetto professionale offerto dalla Buffet & Crampon.

Il concorso beneficia del contributo di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Comune di Carlino, Anbima Fvg e del patrocinio del Conservatorio Statale Musicale “J. Tomadini” di Udine, dei Comuni di Cervignano, Gonars, Latisana, Lignano Sabbiadoro, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano, Palazzolo dello Stella, Pocenia, Porpetto, Precenicco, San Giorgio di Nogaro e Torviscosa, dell’Anbima della Provincia di Udine nonché della collaborazione di Buffet & Crampon, Buttus Roberto Riparazione Strumenti Musicali, G. Pecar Pianoforti.

—^—

In copertina e all’interno immagini della passata edizione del concorso.

Hits: 38

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento