Ripensare il modo di produrre, distribuire e consumare il cibo, guardare alla sostenibilità agroalimentare come a un obiettivo indifferibile: è questo l’impegno prioritario di Bologna Award, il Premio internazionale per la Sostenibilità Agroalimentare promosso da Caab, Centro Agroalimentare di Bologna, con Fondazione Fico per promuovere la ricerca scientifica e tecnologica in tema di produzione agricola e sostenere una nuova e diffusa cultura nel segno dell’educazione alimentare. La 4a edizione di Bologna Award, promossa con la Camera di Commercio di Bologna, la Regione Emilia Romagna e il Comune di Bologna, e con la partnership tecnica della Fao, si svolgerà da venerdì 11 a mercoledì 16 ottobre (Giornata mondiale dell’Alimentazione). Le segnalazioni e autocandidature potranno pervenire alla Giuria del Premio, guidata dall’agroeconomista Andrea Segrè – presidente Caab e Fondazione Fico -, fino al 15 settembre, dettagli sul sito www.bolognaaward.com

Bologna Award riconosce l’impegno nella comunicazione della sostenibilità: nel conto alla rovescia verso la sua edizione 2019 i primi vincitori sono stati annunciati dal dg Caab Alessandro Bonfiglioli: sono l’esperto di geopolitica Lucio Caracciolo, direttore Limes e presidente di Macrogeo che studia il cibo in rapporto a migrazioni ed evoluzione del mondo; la saggista e divulgatrice Eliana Liotta che veicola le ricerche su cibo, salute e sostenibilità anche attraverso il blog “Il bene che mi voglio”; lo storico dell’alimentazione Massimo Montanari che ha tramandato il cibo come cultura e come frutto della terra da trarre pero’ nel suo rispetto e con intelligenza; il programma di Rai Radio2 Decanter con Federico Quaranta e Nicola Prudente che ogni sera sensibilizzano sulla sostenibilità del cibo; la casa editrice Aboca e il suo direttore editoriale Antonio Riccardi. Saranno tutti protagonisti degli Incontri di Bologna Award 2019. Un riconoscimento speciale sarà consegnato ai giovani rappresentanti dei FridaysforFuture, per riconoscere la loro capacità di sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale su un tema di urgenza primaria per il futuro del pianeta.

A sostegno di Bologna Award 2019 arriva anche il nuovo progetto degli “Amici di Fondazione Fico”, una call che si rivolge a privati, imprese, associazioni e realtà di divulgazione per supportare le iniziative della Fondazione, come appunto il Premio internazionale Bologna Award. La Fondazione ha organizzato finora oltre 300 incontri, convegni, lezioni magistrali, dialoghi e workshop intorno al cibo e alla sostenibilità, offrendo oltre 650 ore di formazione gratuita condivise con oltre 50.000 partecipanti. Info e dettagli sul sito www.fondazionefico.org

—^—

In copertina, ecco la presentazione del Premio Bologna Award 2019. 

Hits: 21

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento