Hits: 59

(g.l.) “La Vile di Udin – Tra piazze, vicoli e contrade, i segni parlanti di una città”. Davvero interessante la proposta che giunge da Itineraria, il sodalizio culturale guidato da Maria Paola Frattolin, per domani giovedì 15 luglio, alle 18.30. L’appuntamento è in piazza Libertà, sotto la Loggia del Lionello. E il percorso comincerà proprio da qui per poi dirigersi verso via Poscolle, quella che ormai tanti anni fa era conosciuta come la “Gran via”.
Una passeggiata nel cuore della “Vile di Udin” permetterà di scoprire attraverso le intitolazioni di piazze, vicoli e contrade le attività artigianali e commerciali di un tempo, la storia di antiche chiese scomparse, la biografia di personaggi coraggiosi e ingegnosi, di conoscere originali e a volte misteriose denominazioni in friulano come “Borc de Speronariis”, “Androne dal Len pali”, “Vie Spelvilàn” e “Vie dai Cramârs”. Nomi che diventano strumenti per leggere e interpretare la società che li ha visti nascere: essi sono, infatti, il risultato di denominazioni che si sono sovrapposte nel corso del tempo a seguito di influenze di tipo storico, sociale ed economico. Insomma, un modo insolito e curioso per ripercorrere la storia della città.
Prenotazione obbligatoria: al momento della registrazione è richiesto un contributo di 10 euro che andrà a sostenere le attività istituzionali dell’Associazione Itineraria.

ITINERARIA – Incontri Culturali e Itinerari d’Arte in Friuli Venezia Giulia dal 1993
www.itinerariafvg.it +39 347 2522221 itineraria@itinerariafvg.it PEC itinerariafvg@pec.it
via Ermes di Colloredo, 11/8 33100 UDINE

—^—

In copertina, la Loggia del Lionello domani punto di partenza della passeggiata alla scoperta di Udine.

 

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento