di Gi Elle

Dopo il felice debutto dell’anno scorso, ecco la seconda edizione, a Cordenons, di questa bellissima proposta per gli amanti della buona tavola: “Il salotto dell’asparago – Alla scoperta del tesoro bianco di queste terre”. Come dire, che in questo weekend re della manifestazione è proprio il candido turione, protagonista in queste settimane del circuito enogastronomico in sette tappe “Asparagus” del Ducato dei vini friulani e, dopo Pasqua, di varie e rinomate manifestazioni friulane, tra cui eccellono quelle di Tavagnacco, Fossalon di Grado e Gorgo di Latisana.

Ma oggi ci fermiamo nella Destra Tagliamento, in questa cittadina proprio alle porte di Pordenone che celebra, appunto per la seconda volta, con una importante manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Cordenons,  uno dei prodotti più pregiati della sua agricoltura, tanto da definirlo – come abbiamo già ricordato –  “tesoro bianco di queste terre”. L’esposizione sarà aperta oggi, alle 17, in piazza della Vittoria e potrà essere visitata fino alle 22. Nel contempo, sarà operativo lo stand per la degustazione di piatti a base proprio di Asparago di Cordenons. Alle 17.30 ci sarà anche un momento di approfondimento su questa coltura con il convegno sul tema “Storia e valori del tesoro dei magredi”. Seguirà un brindisi offerto dai produttori.
Intenso poi il programma di domani, quando esposizione e stand di degustazione apriranno già alle 9.30. Dalle 9 alle 12 ci sarà anche un invitante giro cicloturistico “In bici alla scoperta delle asparagiaie” a cura della Fiab. In pratica, a bordo delle salutari due ruote si andrà proprio nei campi dove vengono coltivati e raccolti i bianchi turioni.

Dalle 9.30 cominceranno le visite esperenziali “Vivi la raccolta dell’asparago” con tour gratuiti nelle zone di produzione e raccolta dell’Asparago di Cordenons. Ci saranno anche dei laboratori dedicati ai bambini: alle 10 Sorprese ripiene di primavera e alle 15 Asparagi in pasta. Quindi, dalle 14 alle 18, Alla scoperta dei magredi e delle risorgive, tour gratuiti con visita guidata al territorio dei magredi – la tipica zona ghiaiosa-ciottolosa creata dalle alluvioni del fiume Meduna – a cura dell’Associazione naturalistica cordenonese. Per finire  la giornata in bellezza ci saranno ben due showcooking con l’asparago dall’invitante titolo “Degustare il territorio”: primo evento dalle 18 alle 19 e secondo dalle 19.30 alle 20.30. Per prenotazopioni www.pordenonewithlove.it. E’ proprio il caso di dire: Buon appetito!

Gli asparagi bianchi vanto dei ghiaiosi “magredi” di Cordenons.

 

“Dai magredi tipicità
legata al territorio”

Nel pomeriggio è seguito l’annunciato convegno sul tema “Storia e valori del tesoro dei magredi”, inserito nella seconda edizione de “Il salotto dell’asparago”. Le produzioni del Friuli Venezia Giulia potranno essere maggiormente competitive sul mercato se il sistema sarà in grado di renderle riconoscibili legandole a un determinato territorio come nel caso dell’asparago di Cordenons, ha detto l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier.

Secondo l’Amministrazione Fvg, diventa sempre più necessario – come si sottolinea in una nota Arc – rendere riconoscibili le produzioni per ambito territoriale di produzione al di fuori dell’ambito tipico dei disciplinari, più legati ad aspetti tecnici e alla garanzia qualitativa. Servono brand più semplici ma fortemente caratterizzati e collegati al territorio. Bisogna lavorare sulla riconoscibilità del prodotto affinché il consumatore lo possa identificare e capirne la provenienza. Si tratta, come ha evidenziato al Regione, di un valore aggiunto che va replicato anche a livello regionale e nazionale per consentire alle nostre produzioni di competere al di fuori del mercato generale: un prodotto legato al territorio, e riconosciuto non potrà essere comparato con nessun altro.

Il convegno, moderato da Stefano Boscariol, è un evento di promozione dell’asparago bianco, organizzato dal Comune di Cordenons con la Pro Loco, la Camera di commercio di Pordenone azienda speciale ConCentro con il patrocinio dell’Ersa; un’iniziativa esperienziale di promozione del territorio, dei prodotti tipici e della buona cucina incentrata su un prodotto di eccellenza Fvg, qual è l’asparago, attraverso la promozione della denominazione Deco (denominazione comunale).

L’assessore Stefano Zannier.

 

—^—

In copertina, da Cordenons un invito al “Salotto dell’asparago”.

 

Hits: 140

, , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento