di Silvio Bini

Per una sera, le montagne aspre della Valcellina e le acque zampillanti e dolci di torrente incontreranno la liscia terra della Bassa e le acque calme e salmastre della laguna, per la presenza a Carlino di Franco Giordani, ospite dell’evento “Incontriamo gli autori”. Presenterà, per la collana Block Nota, “Truòisparìs” (parco di San Gervasio, domani 27 giugno, ore 19.30 ), un album musicale che viaggia, con note ritmate, su strade impervie e storie, più o meno semplici, a volte terribili, come il Vajont.

Ecco il parco di San Gervasio.


Giordani è un cantore della sua terra ed ogni racconto, nel suo friulano forte e variegato, è un percorso tra poeti e scrittori di quei luoghi, suoi ispiratori, come lo sono state le montagne e le acque. All’interno del booklet è contenuto un racconto inedito di Mauro Corona, quasi a stabilire un’ assonanza di voci per il canto a favore di quel loro difficile, piccolo mondo. Il musicista-poeta valcellinese da tempo collabora con Luigi Maieron, partecipando a diversi spettacoli, tra i quali “I turcs tal Friul” di Pasolini e “Tre uomini di parola”, con Corona e Toni Capuozzo. Nel 2015 ha realizzato il suo primo album: “Incuintretimp”.  A San Gervasio di Carlino, sarà accompagnato, in questo viaggio tra musica e parola, dal giovane strumentista e cantautore carnico Alvise Nodale.

—^—

In copertina e qui sopra il poeta-musicista Franco Giordani.

Hits: 55

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento