di Gi Elle

L’olio extravergine di oliva è un ingrediente fondamentale per la ristorazione di qualità e non solo un semplice condimento. Parola di Emanuele Scarello, chef stellato, che oggi, ultimo giorno di “Olio Capitale”, a Trieste, proporrà l’annunciato “Manifesto” per la valorizzazione del celebre prodotto mediterraneo e che pure in Friuli Venezia Giulia sta registrando una vera e propria riscoperta fra gli agricoltori, i quali, grazie alla favorevoli condizioni climatiche, intensificano la coltivazione dell’ulivo. Ottenendo una produzione di alta qualità che ben si colloca accanto a quella consolidata del Carso.

Il pane ottimo per apprezzare l’olio.

Ma andiamo con ordine. Sono due infatti gli incontri di prestigio oggi alla Stazione Marittima. Il giornalista enogastronomico Paolo Massobrio condurrà poi, alle 10.30, il talk show organizzato dall’Associazione nazionale Città dell’Olio in collaborazione con la Federazione italiana pubblici esercizi. Titolo dell’evento “Ristorazione 4.0: nuovi scenari tra qualità e sostenibilità”. Si parlerà del ruolo della digitalizzazione quale strumento di marketing per le attività del pubblico esercizio e dunque di una ristorazione destinata a essere sempre più 4.0 senza dimenticare però i valori fondamentali della qualità del prodotto, della tradizione e della sempre più necessaria sostenibilità ambientale. Al termine seguirà una degustazione degli oli extravergine guidata da Emanuele Battista, esperto assaggiatore di Olea.

Nel pomeriggio, seguirà l’altra importante manifestazione, del tutto originale, che ricordavamo all’inizio. L’alta ristorazione dell’Alpe Adria sottoscriverà, infatti, il primo “Manifesto dell’olio extravergine d’oliva”. Nell’ambito di questa iniziativa, alle 14.30, si terrà un confronto tra alcuni tra i più prestigiosi chef dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe e i produttori, per definire le linee guida di un programma che coinvolgerà gli addetti ai lavori per arrivare a una produzione mirata, ovvero per confermare uno dei cardini del “Manifesto”: l’olio extravergine d’oliva è un ingrediente fondamentale per la ristorazione di qualità e non solo un semplice condimento.  Come detto, l’evento è organizzato dal famoso chef Emanuele Scarello (2 stelle Michelin) del ristorante Agli Amici di Godia, alle porte di Udine, e già presidente nazionale dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe, che firmerà il Manifesto assieme al presidente dei Jre della Croazia Teo Fernetich, quello della Slovenia Uroš Fakuč, e ad Alberto Tonizzo in rappresentanza dei Jre del Friuli Venezia Giulia. Sarà presente anche Paolo Zoppolatti, lo chef del Giardinetto di Cormons, molto noto a livello nazionale per le sue partecipazioni alla “Prova del cuoco”, storico format televisivo di Rai Uno.

“Promuovere la produzione olivicola non significa solo riconoscere un’eccellenza del nostro Paese e, più diffusamente, del bacino del Mediterraneo, ma favorire, attraverso l’intelligente azione congiunta di soggetti pubblici e privati, la valorizzazione della nostra cultura anche quale veicolo di sviluppo turistico”, aveva sottolineato l’assessore regionale Pierpaolo Roberti, intervenendo venerdì all’inaugurazione della 13a edizione di “Olio Capitale”. Quasi 200 i produttori presenti alla rassegna e più di altrettanti gli oli extravergine d’oliva – provenienti da Italia, Croazia, Slovenia, Grecia, Spagna, Portogallo e Marocco – in lizza per l’ambito premio del Concorso Olio Capitale 2019.
“Una vetrina importante specie per i piccoli produttori – ha sottolineato Roberti – che, non avendo la possibilità di entrare nei circuiti della grande distribuzione, hanno l’occasione di relazionarsi da un lato con i singoli acquirenti e, dall’altro, con i grandi buyer”. “Particolarmente interessante infine – ha concluso l’assessore – la partecipazione di Ersa, l’agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, nel cui stand ha preso forma un vero e proprio laboratorio sensoriale, utile a far conoscere le caratteristiche dei prodotti ai visitatori”.

Ricordiamo che l’importante rassegna è organizzata da Camera di Commercio della Venezia Giulia e Aries con il contributo di Regione Autonoma Fvg e il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo. Per maggiori informazioni digitareinfo@oliocapitale.it

Belle olive nel Golfo di Trieste.

—^—

In copertina, Emanuele Scarello, chef stellato.

Hits: 24

, , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento