di Gi Elle

Due invitanti concerti domani pomeriggio a Tricesimo e a San Daniele, protagonista la musica di Bob Dylan e della tradizione russa. Mentre oggi a Pordenone ci sarà la già annunciata esibizione di un grande pianista francese noto per la sua particolare affinità con le pagine beethoveniane, concerto che si colloca nel programma dedicato ai 250 anni dalla nascita del genio di Bonn.

TRICESIMO – Arriva un grande omaggio a Bob Dylan per i “Faber & Gaber Days” 2020. Domani 16 febbraio, alle 17, nel Teatro “Garzoni” di Tricesimo, ci sarà il concerto “A Day With Mr. Dylan”, di cui saranno protagonisti Barbara Belloni Band e il bluesman austriaco ‘Sir’ Oliver Mally, con la straordinaria partecipazione all’organo Hammond di Pippo Guarnera. Il concerto sarà preceduto da una breve riflessione del giornalista Nicola Cossar sul grande cantautore e Premio Nobel.
Barbara Belloni è una cantante padovana in carriera da vent’anni e già protagonista di un omaggio discografico a Jim Croce. L’album ‘Dylan’ sarà al centro del suo concerto, con brani di vari periodi della vasta discografia di Dylan, dal folk degli esordi alla svolta elettrica di Newport, dal blues di ‘New Morning’ al country di ‘Desire’, fino al rock ‘ 80/90 di ‘Infidels’ e ‘Oh Mercy’: grandi classici, oramai standard proposti dai più acclamati artisti (dagli Stones, ai Guns and Roses, da Jimi Hendrix a George Harrison e non ultimo Francesco de Gregori) unitamente a brani meno conosciuti, ma di sicuro impatto su qualsiasi pubblico. Ospite della BBB sarà il grande Pippo Guarnera, miglior hammondista d’Italia e fra i maggiori solisti dello strumento a livello mondiale. Le sue collaborazioni comprendono Napoli Centrale, Ligabue, Nannini, Jannacci, Finardi, Timoria, come pure Carey Bell, Luther Allison, Lowell Fulson, Coco Montoya, Maria Muldaur, Rudi Rotta, John Mayall e Taj Mahal.
Aprirà il concerto il cantautore austriaco ‘Sir’ Oliver Mally che omaggerà il Dylan acustico con il nuovo album ‘Sir Oliver Mally plays Dylan” per voce e chitarra slide.
Il ‘trittico’ finale dei “F&GD” proseguirà a Udine il 21 e il 24 febbraio con un concerto per Leonard Cohen e un grande evento dedicato a Giorgio Gaber. Per favorire la partecipazione a tutti e tre gli appuntamenti, il Folk Club li propone al pubblico con la possibilità di abbonamento ‘3×2’: prevendite all’Angolo della Musica di Udine e Foto Flash di Tricesimo. Per informazioni: 348-8138003, info@folkclubbuttrio.it, www.folkclubbuttrio.it o Facebook-Folk Club Buttrio.

‘Sir’ Oliver Mally e Pippo Guarnera.

SAN DANIELE – La rassegna Festival BieleStele 2020, giunta quest’anno alla sua sesta edizione, si aprirà con il virtuosismo della grande tradizione musicale nella scuola russa. Protagonista del concerto sarà la prestigiosa classe di fisarmonica del maestro Adolfo Del Cont, rappresentata da Diego Borghese, Andrea Nassivera e dal maestro stesso. L’appuntamento è per domani 16 febbraio, alle 17.30, al Museo del Territorio, a San Daniele, (via Udine, 4) con musiche di Beloshitsky, Schurbin e Puskarenko. Il concerto è realizzato con il sostegno ed il patrocinio del Comune di San Daniele del Friuli, con il patrocinio del Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine e con il sostegno delle ditte Fonderie Acciaierie Rojale Spa e Cumini Interiors. Ingresso libero. http://www.bielestele.altervista.org

Adolfo Del Cont

PORDENONE – È il “pianista che scala le montagne”, così come è stato definito dal quotidiano statunitense Washington post, proprio per la sua particolare affinità con la musica di Ludwig van Beethoven. Cresce infatti l’attesa per l’arrivo al Teatro Verdi di Pordenone del celebre pianista francese François-Frédéric Guy, appuntamento della stagione concertistica rivolto ad omaggiare il grande compositore di Bonn in occasione del 250° anniversario della nascita. Oggi, alle 20.30, il Verdi proporrà infatti la prima tappa di un viaggio attraverso le Sonate per pianoforte di Beethoven, con colui che è considerato a livello internazionale un “interprete eccezionale della musica tedesca”, da Mozart ai giorni nostri. Quella tra Guy e Beethoven è dopotutto un’intesa molto particolare, addirittura inossidabile, maturata in diverse incisioni discografiche capaci di raccogliere tutti i Concerti per pianoforte e orchestra, interpretati anche dal vivo nella doppia veste di solista e direttore; l’integrale delle 32 Sonate pianistiche, affrontate anche a Monaco e a Parigi in sole nove serate, all’interno delle quali Guy si è fatto testimone di un’impresa epica in termini di concentrazione e tenuta esecutiva; la musica da camera, accanto a musicisti del calibro del grande violinista Tedi Papvrami.
Informazioni e biglietti: Biglietteria telefono 0434 247624 aperta fino alle 12.30 e dalle 16 no-stop in vista del concerto. www.comunalegiuseppeverdi.it

François-Frédéric Guy

—^—

In copertina, Barbara Belloni attesa domani a Tricesimo.

Hits: 93

Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento